P R I V I L E G I A     N E     I R R O G A N T O

bustadi

m a u r o   n o v e l l i  (NOVUS)

 

 

– 1 –      M A P P A 

 

D O C U M E N T I

Il Punto

 

La Pignatta

Il Consiglio

Cronologica

Riflessioni

 Flash

Statistiche del sito   (2020-2021)

 

Acta Diurna

Acta Diurna Signanda Lapillo

La mia Biblioteca

Adusbef

Per La Legalita’  Ferocemente

Ictus

 

Cenacolo dei Cogitanti

Summa cogitationum di Luciano Giuliani

Il Viaggiatore (*)   di Cantornull

Democrazia 2.0

 

ex Libris 2019

ex Libris 2018

ex Libris 2017

Ex Libris 2016

Saggezze

Costituzione  della Repubblica

 

   

(*)  Il Viaggiatore

“L’Oro consulta l’Oracolo”.

Il favoloso Mondo dell’Ordine.

Il favoloso Mondo delle “Meta-nozioni”.

Sub Specie Exterioritatis

 

 Democrazia, Autocrazia, Garanzia della qualità.

Meditazioni sulle Azioni assiomatiche

Precisazioni semantiche

Cronaca all’inizio del 2014

 

 

– 2 –         R I F L E S S I O N I 

  

 

n° 49 (12-9-2022). Scandalo. Meloni. L’Italia proteggerà in UE i propri interessi!

n° 48 (8-9-2022)  BCE: +0,75% il tasso sull’euro, fissato a 1,75%. incongruente. A meno che….

n° 47 (7-9-2022) Nuova gestione mondiale. Senza la Cina?

 n° 46 (30-8-2022)  Euroinomani e crisi energetica. Perché in Italia non deve vincere il centro destra.

   n° 45 (7-8-2022)   Conglomerato degli Inerti. Il programma massimo del centrosinistra. Un aggiornamento.

n° 44  (6-8-2022). Il pallottoliere promosso a strumento politico. Anche da Letta.

 […]

[segue]  

          

 

  – 3 –      T A B U L A R I U M       ACTA DIURNA   SIGNANDA  LAPILLO

ACTA DIURNA

SIGNANDA LAPILLO

è PRECEDENTI: ACTA DIURNA SIGNANDA LAPILLO (2022 – 2021)  

è FLASH  (Raccolta da febbraio 2022)

 

 

Politiche: vince Meloni.

26-9-2022

FlashMinigramma FLASH  26-9-2022

Politiche 2022. Vince chi per la politica propone metodi e valori nuovi, e non chi promette

Ha vinto non chi promette, non chi ipotizza tragedie o addirittura le preconizza,  ma chi offre atteggiamenti e metodi nuovi, dettati dal senso di  responsabilità e di lealtà che dovrà improntare la linea politica. Sono certo che questa “novità” convincerà i mercati, la UE, l’Occidente e tutti gli alletati e gli avversari. A sinistra - dove dovranno ricominciare a lavorare e tornare a fare politica -  sperano che sia un bluff e che l'Italia si trovi in situazioni tali da rovesciare il nuovo governo. Insomma possono sperare solo che la situazione si deteriori fortemente. Vedremo.

Meloni ha i processi mentali più veloci e organizzati di tutti gli altri politici italiani.

Spot di Kirill.

25-9-2022

SPOT (GRATIS?) DI KIRILL.

 

25-9-2022 Il Dubbio. Il patriarca Kirill: «Morire in Ucraina lava tutti i peccati». Anche il patriarca di Mosca incoraggia i fedeli ad arruolarsi. E dopo i referendum agli uomini sarà impedito di lasciare la Russia

MinigrammaE dopo i Caroselli di Kirill, tutti a nanna! Ma che pena! E se un russo, da marinaio, muore in acque territoriali e non in Ucraina, che deve fare il povero San Pietro? Dopo il capitombolo - con indimenticabile e poderosa  culata – a Kirill si sono dissaldate milioni di sinapsi: doveva conservare i neuroni un po’ più in alto.

Scacacce! Le armi segrete di Van del Leyen.

23-9-2022

 

SCACACCE A BRUXELLES. Forse le armi segrete dei Tedeschi sono troppo segrete!

22-9-2022 Il Riformista. Polemiche sulla presidente della Commissione UE. Von der Leyen a gamba tesa sul voto italiano evocando il ‘trattamento’ ungherese: “Dovesse andare male, abbiamo gli strumenti”

Fabio Calcagni

MinigrammaQuanta paura! Van der Leyen se la sta facendo sotto. Come mai!?  V.d.L.: abbiamo gli strumenti come per la Polonia e l’Ungheria. La sua portavoce: “Non è intervenuta in merito alle elezioni italiane!”. Ma se la Puffa ha detto: ““Vedremo il risultato delle elezioni in Italia. Se le cose andranno in una direzione difficile abbiamo gli strumenti per fare come in Ungheria, abbiamo gli strumenti per intervenire”. Come fa la sua portavoce a dire che non parlava dell’Italia?Al di là di ogni giudizio, meraviglia l’infimo livello politico degli interventi.

I Tedeschi, sempre grossolani,  dimostrano, ancora una volta, di “non saper fare”, di essere infantili: se si sentono vincenti, aggrediscono tutti e tutto. Ma in quersto caso i barbari del Nord si limitano a minacciare l’uso di armi segrete. Vuol dire che sono timorosi e cominciano a non essere più strafottenti per timore di perdere la partita.

Per la Puffa, ringraziamo la Merkel: promoveatur ut amoveatur.

Anche Giorgia  Meloni ringrazia la Merkel per l’assist di Ursula alla destra.

Mattarella, Draghi e Gentiloni stanno facendo la conta per chi deve intervenire?

 à https://www.youtube.com/watch?v=G16dpH9QdPE

Poro Saponetta!

23-9-2022

 

LO STRANO CASO DI ZINGARETTI E LE MASCHERINE

MinigrammaPovero Saponetta! Stavolta ci sperava davvero!

Got mit uns

23-9-2022

La madre dei coglioni è sempre incinta!

23-9-2022 ANSA. Kirill esorta all'arruolamento.  'Se muori soldato sarai con Dio'. Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie esorta i fedeli a compiere "coraggiosamente il dovere militare" e non aver paura della morte.

Minigramma Non si finisce mai di far pulizia dei coglioni! Come fa l’uomo ad accettare queste persone?

La nuova milizia.

22-9-2023

FlashMinigramma FLASH  22-9-2022

Putin arruola un milione di uomini. Per la guerra?

Non servono per la guerra a Zelensky.  Servono contro i sommovimenti interni.

A Vladimi’, te vedo maluccio!

La Cina prende le distanze da Putin.

21-9-2022

21-9-2022. La Cina avverte la Russia. Perché Xi Jinping ora può scaricare Putin

Minigramma Non poteva che andare così.

Putin si accontenterà diei territori già conquistati e spera che l’Occidente prema su Zelensky.

Via i barbari dell’Est!

16-9-2022

FlashMinigramma FLASH  16-9-2022

I barbari dell’Est.

La UE sull’Ungheria: non è più un paese democratico.

Che cosa si aspetta ad estromettere dalla UE i barbari dell’Est? Non lo si fa perché gli USA considerano l’Ungheria un alleato prezioso? Oppure perché si teme un ulteriore avvicinamento di Orban a Putin?

Xi col bilancino.

15-9-2022

15-9-2022 AGI. Per la prima volta Putin ammette i dubbi di Pechino sulla crisi ucraina. La guerra in Ucraina, con il 'ritiro' russo da ampie zone del Nord-Est del Paese, e la tensione su Taiwan sono stati tra i temi affrontati dai due capi di Stato, che a febbraio avevano sancito a Pechino una partnership "senza limiti" tutta in chiave anti-americana

Minigramma Xi deve bilanciarsi tra il non far  contaminare l’immagine della Cina da quella – in declino – della Russia e tra l’insediarsi in Russia con l’immissione di grandi capitali. Se la guerra continua a lungo prenderà lui in mano la situazione.

Debito pubblico

15-9-2022

15-9-2022 Bankitalia. Debito pubblico del 7/2022: 2.770,463 miliardi di euro. Era di 2.767,885 a giugno.

Risorse ucraine. Molti sono interessati.

14-9-2022

RISORSE MINERARIE UCRAINE.

9-3-2022 Circulareconomynetwork.it Anche le risorse minerarie dietro la guerra in Ucraina. L’Ucraina ha il 10% delle riserve mondiali di ferro, il 6% di titanio e il 20% di grafite. Oltre a ossidi di litio, nichel e cobalto

Il controllo delle risorse minerarie è uno dei motivi da considerare per comprendere il recente conflitto Russia/Ucraina. È l’opinione di alcuni analisti, tra cui Rod Schoonover, ex direttore della sezione Ambiente e Risorse naturali presso lo statunitense National Intelligence Council. “Forse non è la ragione dell’invasione. Ma senza dubbio la ricchezza mineraria dell’Ucraina è una delle ragioni per cui questo Paese è tanto importante per la Russia,” ha affermato.

Minigramma Non interessano solo la Russia.

Fondi solo russi?

154-9-2022

FONDI RUSSI.

14-9-2022 Il Giornale. Fondi russi, il Copasir: "Nessun partito italiano". I presidente del Copasir afferma di avere parlato con Franco Gabrielli e di non avere avuto indicazioni di fondi russi a favore di partiti o personalità italiane nel dossier presentato dall'intelligence Usa. Lorenzo Vita.

Il cardinale fa l’elemosina con i miei soldi!

14-9-2022

L’ELEMOSINA CON I SOLDI DEGLI ALTRI

13-9-2022 Il Tempo. Caro bollette, l'ultimo scandalo: luce gratis agli abusivi. La corrente illumina le feste dello Spin Time. Dopo il clamoroso riallaccio da parte dell'elemosiniere del Papa, nulla è cambiato. Anzi. Di Susanna Novelli.

Minigramma L’elemosiniere del papa aiutò “Tarzan”! Comodo fare l’elemosina con i soldi degli altri! Caro Francesco, l’iniziativa è tua e tue sono le conseguenza di questa illegittimità. Hai tolto ai poveri veri per dare ai poveri finti. Va a confessarti: hai  questo furto con destrezza sulla coscienza!

La rabbia di Barca.

14-9-2022

FABRIZIO BARCA: CHE RABBIA!

9-9-2022 MicroMega.  Elezioni, Fabrizio Barca al centrosinistra: “Che rabbia! Ma avete due settimane per cambiare rotta”. Per il coordinatore del Forum DD “nei programmi ci sono spunti interessanti: parliamo di questo e date spazio ai candidati di valore, solo così si potranno convincere gli indecisi ad andare alle urne”. Daniele Nalbone.

Monnet e i barbari del Nord.

 

13-9-2022

VINCERÀ LA VISIONE DI MONNET?

13-9-2022 Il Tempo. Antonio Maria Rinaldi: "Su gas e inflazione l'Europa ha fallito".

Minigramma Così com’è strutturata, la UE non ce la fa più. Occorrono forze innovative in grado di rimettere in moto tutta la costruzione. Se fossimo intelligenti, potremmo rivedere l’operatività di Bruxelles al fine di poter considerare Monnet un profeta. Monnet: «L’Europa sarà forgiata dalle sue crisi e sarà la somma delle soluzioni trovate per risolvere tali crisi». Ma a i barbari del Nord la funzionalità delle istituzioni europee poco interessa e Monnet resta solo un visionario.

I barbari del Nord

13-9-2022

FlashMinigramma FLASH  13-9-2022

I barbari del Nord.

La quasi totalità dei prodotti contraffatti in circolazione nella UE passa attraverso i porti Olandesi!  Bruxelles non è mai voluta intervenire.

Interessi nazionali

12-9-2022

MinigrammaRiflessione n° 49 (12-9-2022).

Scandalo. Meloni. L’Italia proteggerà in UE i propri interessi!

Precedenti: Acta Diurna Signanda Lapillo (2022 – 2021)

 

-  3.1  –                      LE ULTIME PAROLE FAMOSE DEI CETTI LAQUALUNQUE

 

 

 

 

Le ultime parole famose….

Di Carlo Calenda

31-7-2022 AGI Calenda e i paletti per l'alleanza con il Pd: mai con Di Maio, Bonelli e Fratoianni. Il leader di Azione ribadisce il no a un fronte unico con i 5 Stelle per le elezioni di settembre. E risponde a Letta: "Ai diciottenni non serve una dote ma un'istruzione di qualità". di Filippo Frignani.

2-8-2022 ASCA.  Accordo Letta-Calenda: al Pd il 70% dei candidati, ad Azione e +Europa il 30%. "Stessa ripartizione per tempi di parola Tv".

Le ultime parole famose….

Di Enrico Letta.

22-6-2021 Il Fatto. Letta a La7: “Conte? È affidabile. Insieme faremo la campagna elettorale, vinceremo e governeremo dopo”

Le ultime parole famose….

Dei Leghisti

3-2-2022. Uno degli argomenti a sostegno della partecipazione leghista al governo Draghi: dobbiamo entrare nella partita per il Quirinale, altrimenti rieleggono un presidente Pd e approvano una legge elettorale proporzionale per disgregare il centrodestra.  (Risate a sinistra, al centro; amare a destra)

Le ultime parole famose….

Di Massimo D’Alema.

2-1-2022. Next quotidiano. D’Alema: “Pd guarito dal renzismo, è ora di riunire”. Ma c’è una nuova malattia:

23-3-2022 Il Fatto. D’Alema e le armi alla Colombia, la procura di Napoli indaga su sedicenti intermediatori dopo un esposto.

Le ultime parole famose….

Di Roberto Gualtieri

2-11-2021 ITALPRESS. Roma, Gualtieri “Al via piano straordinario pulizia, subito 40 milioni”.  

 

Le ultime parole famose….

Di Luciana Lamorgese

 23-9-2019 La Repubblica. Sugli accordi di Malta.  Luciana Lamorgese: “Da oggi possiamo dire che l’Italia non è più sola nella gestione dei flussi migratori sono molto soddisfatta della disponibilità mostrata dagli altri Stati a seguire una linea finalmente europea.

Le ultime parole famose….

Di Luigi di Maio

18-7-2019 Il Fatto.  Di Maio al Pd: “Mai col partito di Bibbiano che toglie bimbi a famiglie”. I dem: “Quereliamo”

 

Le ultime parole famose….

Di Mario Draghi

2-9-2021 La 7.  Il premier Mario Draghi difende la Ministra Lamorgese: "E' brava e lavora bene"

Le ultime parole famose….

Di Carlo Calenda

4-10-2021  La Repubblica. Comunali Roma, Calenda: "Non faremo alleanze al ballottaggio"

Da La Stampa del 4-10-2021 Calenda: «Abbiamo già detto chiaramente che non faremo apparentamenti e alleanze. La ragione è che questa lista è stata votata da cittadini di centro, di sinistra e di destra e sarebbe scorretto utilizzare il loro voto».

Le ultime parole famose….

Di Giuseppe Conte.

24-3-2019 La Repubblica "Io personalmente l'ho detto, non ho la prospettiva di lavorare per una nuova esperienza di governo. La mia esperienza di governo termina con questo".

Le ultime parole famose….

Di Nicola Zingaretti

31-8-2019 Libero. Nicola Zingaretti e l’alleanza con il M5S: il video definitivo che lo cancella: "Io lo dico davanti a tutti", una tragica figuraccia

Le ultime parole famose…..

Di Matteo Renzi

5-12-2016 Liguria Oggi. Renzi: se perdo mi dimetto dalla politica.       

 

 

 

– 4 –      I L   P U N T O   -   I L   C O N S I G L I O   -   L A   P I G N A T T A   -  R I F L E S S I O N I  - T A B U L A R I U M

·                      I L     P U N T O 

·          IL CONSIGLIO

 Vai alle RIFLESSIONI

·          LA PIGNATTA

Il PuntO n° 440  25-8-2022 Debito pubblico e governi della Repubblica. Nei primi sedici mesi del governo Draghi il debito pubblico è cresciuto di quasi 160 miliardi di euro.

Il PuntO n° 439  15-3-2022. Debito pubblico e governi della Repubblica. Nei primi undici mesi del governo Draghi  il debito pubblico è cresciuto di quasi 107 miliardi di euro 

 

·          R I F L E S S I O N I

Il PuntO n° 438 7-10-2021 Petrolio e benzine. Domande sui prezzi.

·          T A B U L A R I U M

·          ACTA DIURNA LAPILLO SIGNANDA

·          Flash (raccolta dal 2-2022)

·          ACTA DIURNA (fino al 16-7-2022)      

Il PuntO n° 437. 3-10-2021. Italiche iatture. Breve storia di una alleanza perversa. E dei danni da essa causati.

Il PuntO n° 436  21-9-2021  Debito pubblico e governi della Repubblica. Nei primi sei mesi del governo Draghi(Febbraio-Luglio) il debito pubblico è cresciuto di 122,753 miliardi di euro. Stabili i detentori esteri sia del debito pubblico complessivo che dei titoli del debito pubblico.

SEGUE

 


 

- 5-      S A G G E Z Z E   


 

- 6-     STATISTICHE DEL SITO   (Anno 2020 – 2021 - 2022)     -     Aggiornamento   GIUGNO 2022

 

 

 

.”   __________________________________ Greenpass   Draghi   Conte    Letta   Calenda      Salvini   Giorgetti   FdI   Lega   PD   M5S     Mattarella   Presidente  Migranti    Lamorgese   Lucano   Palamara   Davigo   Greco   PM    Giordano   Floris   fascisti    comunisti   marxisti   Fusaro   Novelli   Debito   von der leyen   Sassoli   Minzolini   Capezzone   Fusani   Sansonetti   Guzzanti   Brindisi   Vaticano   Bergoglio   papa Francesco  atomico fusione Putin Russia Visegrad   balcani   sondaggi Vaccini, UE, Grillo, Siria, Turchia,Renzi, Prescrizione, Meloni, Magistratura, Palamara, CSM, Lockdown, AstraZeneca, Strasburgo, Bruxelles, Orlando, Franceschini, Macron, Merkel, Johnson, Biden, Putin, Erdogan, Xi, Cina, Turchia, Brexit, Elezioni, FMI, Troika, Dollaro, Euro, BCE, Lagarde, Sanchez, Consulta, Cartabia, Acta diurna, Albo lapillo, PuntO, Libia, Kurdistan,