PRIVILEGIA NE IRROGANTO    di    Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

Home / Mappa

Il PuntO

La PignattA

Il ConsigliO

Acta Diurna

Acta Diurna Albo Lapillo Signanda

Cronologica

La mia biblioteca

Democrazia 2.0

 Ictus

Saggezze

Cenacolo dei Cogitanti

Statistiche del sito

Per la Legalità ferocemente

Riflessioni

Adusbef

 

  

ACTA DIURNA  SIGNANDA LAPILLO   di  Mauro Novelli

 

 ACTA DIURNA SIGNANDA LAPILLO  (3°) dal 1°-1-2022 

ACTA DIURNA SIGNANDA LAPILLO (2°) DAL 1-7-2021 AL 31-12-2021

ACTA DIURNA SIGNANDA LAPILLO (1°)  DAL 26-1-2021 AL 30-6-2021

 

 

 

ACTA DIURNA SIGNANDA LAPILLO    DAL 1° GENNAIO 2022

 

 

In nero e in grassetto i miei commenti.

Export 600 miliardi

17-11-2022

BENE LE NOSTRE ESPORTAZIONI

17-11-2022 Il Sole 24 Ore. Export, Made in Italy record a settembre: per la prima volta oltre quota 600 miliardi. Undicesimo mese in crescita a doppia cifra. Ma la corsa del prezzo gas affonda la bilancia commerciale e il rosso nei nove mesi sale a 31 miliardi. di Luca Orlando

 

Monogramma Tric. L’euro debole ci aiuta.

Manfred Weber

Italia sola

15-11-2022

PARLA MANFRED WEBER PRESIDENTE DEL PARTITO POPOLARE

15-11-2022  TGCOM 24. Migranti, Manfred Weber (Ppe): "L’Italia è stata lasciata sola di Donata Rivolta. "Mi aspetto che l’Unione europea nel suo insieme trovi una risposta, non è una questione che riguarda un singolo Paese." Sul tema dei migranti, in un’intervista al Corriere della Sera, Manfred Weber, presidente del Partito Popolare europeo, ribadisce: "Giusto soccorrere, ma la parola data va mantenuta, l’Italia è stata lasciata sola.

Perline per i “selvaggi”

14-11-2022

 

è Monogramma Tric.     Légion d’honneur a politici italiani. Interessante! 

Che simpatici i Francesi. Tengono per il naso i nostri rivoluzionari de sinistra con le perline di vetro de la Légion d'Honneur. L'elenco è del 2018.

Commuovono le motivazioni di Enrico Letta e di Giuliano Pisapia

L'elenco non comprende Antonio Tajani (FI), Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica; gran croce 2021; Laura Mattarella, figlia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella; grand’Ufficiale 2021; Giorgio Napolitano, ex Presidente della Repubblica, gran croce 2012; Liliana Segre, insignita nel 2020; Dario Nardella insignito nel 2022

Corrado Augias, Sergio Cofferati e la Melandri hanno riconsegnato l'onorificenza perché la Francia ha decorato anche il presidente egiziano Al Sisi.

Pubblicato 5 anni fa il 24 Marzo 2018 Di Ulrich Ander 

Ecco l’elenco dei politici (o affini) recensiti finora. Spicca l’elevata proporzione di politici del PD (o affini) ritenuti meritevoli della prestigiosa onorificenza francese.

Politico (o affine) Partito Onorificenza francese

Anno  Motivazione ufficiale

Franco Bassanini PD Ufficiale della Legion d’Onore.

2002 “forti legami intrattenuti durante il suo incarico da Ministro con la Francia”

Emma Bonino +Europa Commendatore della Legion d’Onore

2009 “militante europea”

Carlo De Benedetti simp. PD Commendatore della Legion d’Onore

2015 “avvicinamento di Italia e Francia”

Massimo D’Alema. DS Grand’Ufficiale della Legion d’Onore

2001 “volontà di costruire un’Europa comune”

Piero Fassino PD Legion d’Onore

2013 “forte impulso alle relazioni con la Francia”

Dario Franceschini. PD Legion d’Onore

2017 “amicizia dimostrata alla Francia”

Sandro Gozi PD Legion d’Onore

2014 “sincero europeista che lotta per l’Europa”

Enrico Letta PD Commendatore della Legion d’Onore

2016 “personalità straniera che vive in Francia”

Giovanna Melandri PD Ufficiale della Legion d’Onore

2003 non note

Roberta Pinotti PD Ufficiale della Legion d’Onore

2017 “impegno per una sempre più stretta collaborazione con la

Francia nel campo della Difesa”

Giuliano Pisapia  PD Ufficiale della Legion d’Onore

2015 “francofilia”

Romano Prodi PD Gran Croce della Legion d’Onore

2014 “Europeo convinto, economista brillante e politico al servizio dello Stato”

Beppe Sala PD Legion d’Onore

2016 “riconoscimento per il successo mondiale di Expo”

Walter Veltroni PD Legion d’Onore 2000

“per l’attività svolta a salvaguardia di beni culturali”

Stefania Prestigiacomo FI Ufficiale della Legion d’Onore

2016 non note

Franco Frattini FI Commendatore della Legion d’Onore

2015 “impegno italiano, internazionale ed europeo”

Claudio Scajola FI Commendatore della Legion d’Onore

2010 «vigoroso» impegno di Scajola «in favore del ritorno dell’Italia verso l’energia nucleare» e la sua scelta di «rivolgersi verso la Francia» in questo processo

Migranti nella Manica

14-11-2022

COSÌ FUNZIONANO I SOCCORSI IN MARE FRANCO-INGLESI NELLA MANICA.

14-11-2022 AGI. Quando la guardia costiera francese lasciò affogare 27 migranti nella Manica. Un'inchiesta rivela che nel novembre 2021 i soccorsi francesi furono contattati un certo numero di volte da una barca. Nonostante le molteplici chiamate, sembra che nessun mezzo sia stato inviato in soccorso dell'imbarcazione dalla parte francese. di 

La grandeur de Sarkozy

 

14-11-2022

L’ORIGINE DELLE MIGRAZIONI INCONTROLLABILI.

22/09/2017 Tempi.   Perché la Francia ha fatto guerra alla Libia? «Per un mancato acquisto di armi»

La rivelazione di Béchir Saleh, ex braccio destro del dittatore Gheddafi, sull'attacco che ha destabilizzato l'intera regione: «I militari preferivano le armi russe. Tripoli non voleva un rapporto privilegiato con Parigi» Leone Grotti.

 

 Monogramma Tric.Timeo Gallos et risus ferentes. Cominciò Sarkozy (non so se ancora in galera) attraverso l’assassinio di Gheddafy, a permettere alla Francia di predare  l’Africa del nord. Ai Francesi piace tanto mettere in difficoltà l’Italia, ma le azioni intempestive che si ripetono troppo spesso (l’ultima è di Macron)  dimostrano che non sono più all’altezza dei loro predecessori, a cominciare da quel presidente Cagoule che fece uccidere i fratelli Rosselli, oppositori di Mussolini. Della morte di Mattei si sta riragionando in queste settimane

Veri naufragi

14-11-2022

 

Monogramma Tric.I NAUFRAGI SONO VERI. PAROLA DI SCAFISTA E DI ONG.

 

Molti cittadini, da un decennio, credono (o fanno finta di credere) che le ONG, con sprezzo del pericolo, salvino dai marosi migliaia di disgraziati naufraghi. Credo che le ultime vicende obbligheranno la burocrazia della UE, i paesi europei e quei cittadini a prendere atto che è un falso clamoroso considerare “naufragio” un evento ben organizzato, con AlarmPhone che fornisce anticipatamente a scafisti e ONG latitudine, longitudine e orario del naufragio a pagamento, per permettere il coraggioso salvataggio. Con centinaia di disgraziati paganti a far da comparse, spesso a costo della vita.

Ma, forse, molti di quei cittadini non ammetteranno mai di essersi lasciati prendere in giro per anni e tacceranno di falso sovranisti, fascisti, qualunquisti. Per loro le ONG meritano il “sante subito” per acclamazione.

Domanda: Francia e Germania non accettano immigrazioni illegali. Perché invece noi dobbiamo accettarla?

 

Migranti nella Manica

14-11-2022

COSÌ FUNZIONANO I SOCCORSI IN MARE FRANCO-INGLESI NELLA MANICA.

14-11-2022 AGI. Quando la guardia costiera francese lasciò affogare 27 migranti nella Manica. Un'inchiesta rivela che nel novembre 2021 i soccorsi francesi furono contattati un certo numero di volte da una barca. Nonostante le molteplici chiamate, sembra che nessun mezzo sia stato inviato in soccorso dell'imbarcazione dalla parte francese. di 

La grandeur de Sarkozy

 

14-11-2022

L’ORIGINE DELLE MIGRAZIONI INCONTROLLABILI.

22/09/2017 Tempi.   Perché la Francia ha fatto guerra alla Libia? «Per un mancato acquisto di armi»

La rivelazione di Béchir Saleh, ex braccio destro del dittatore Gheddafi, sull'attacco che ha destabilizzato l'intera regione: «I militari preferivano le armi russe. Tripoli non voleva un rapporto privilegiato con Parigi» Leone Grotti.

 

 MinigrammaTimeo Gallos et risus ferentes. Cominciò Sarkozy (non so se ancora in galera) attraverso l’assassinio di Gheddafy, a permettere alla Francia di predare  l’Africa del nord. Ai Francesi piace tanto mettere in difficoltà l’Italia, ma le azioni intempestive che si ripetono troppo spesso (l’ultima è di Macron)  dimostrano che non sono più all’altezza dei loro predecessori, a cominciare da quel presidente Cagoule che fece uccidere i fratelli Rosselli, oppositori di Mussolini. Della morte di Mattei si sta riragionando in queste settimane

Veri naufragi

14-11-2022

 

MinigrammaI NAUFRAGI SONO VERI. PAROLA DI SCAFISTA E DI ONG.

 

Molti cittadini, da un decennio, credono (o fanno finta di credere) che le ONG, con sprezzo del pericolo, salvino dai marosi migliaia di disgraziati naufraghi. Credo che le ultime vicende obbligheranno la burocrazia della UE, i paesi europei e quei cittadini a prendere atto che è un falso clamoroso considerare “naufragio” un evento ben organizzato, con AlarmPhone che fornisce anticipatamente a scafisti e ONG latitudine, longitudine e orario del naufragio a pagamento, per permettere il coraggioso salvataggio. Con centinaia di disgraziati paganti a far da comparse, spesso a costo della vita.

Ma, forse, molti di quei cittadini non ammetteranno mai di essersi lasciati prendere in giro per anni e tacceranno di falso sovranisti, fascisti, qualunquisti. Per loro le ONG meritano il “sante subito” per acclamazione.

Domanda: Francia e Germania non accettano immigrazioni illegali. Perché invece noi dobbiamo accettarla?

 

 

Grandeur d’antan (3)

12-11-2022

GRANDEUR D’ANTAN (3)

12-11-2022 Il proclama napoleonico di Macron ai paesi europei perché smettano di ricollocare migranti dall’Italia è caduto nel vuoto!

 

Grandeur d’antan (2).

Ricapitoliamo

 

11-11-2021

GRANDEUR D’ANTAN (2)

MACRON INTIMORITO DALLA RIVOLTA INTERNA PER AVER ACCOLTO UNA NAVE ONG.

RICAPITOLIAMO I FATTI

 

1.    Quattro ONG chiedono all’Italia di poter sbarcare alcune centinaia di migranti.

2.    L’Italia rifiuta e temporeggia.

3.    Meloni si accorda con Macron perché una ONG sia accolta in Francia. Macron accetta. Sbarcheranno a Marsiglia. Il sindaco di Marsiglia si dice onorato.

4.    In Francia c’è la rivolta contro la decisione di Macron. Soprattutto ad opera di Le Pen. Macron ci ripensa e decide di aggredire l’Italia nella UE, per recuperare: L'invito della Francia all'Ue 'Stop agli accordi con l'Italia'. Il ministro dell'Interno francese Darmanin: 'Tutti sospendano il ricollocamento dei migranti dall'Italia'. Ue: 'Priorità salvare la gente, su Ocean c'era un obbligo legale'.

Le Pen: "Accettando per la prima volta che una nave sbarchi dei migranti in un porto francese, Emmanuel Macron lancia un drammatico segnale di lassismo. Con questa decisione, non potrà più far credere a nessuno che intende porre fine all'immigrazione massiccia ed anarchica", scrive in un tweet la capogruppo del Rassemblement National all'Assemblea Nazionale commentando il caso Ocean Viking.

5.    Macron decide di  non accogliere i migranti nella redistribuzione decisa tra paesi UE. Da agosto la Francia ha già accolto ben 38 migranti dall’Italia. La rivolta in Francia è tanto violenta che Macron è costretto, per motivi di sicurezza, a spostare lo sbarco della ONG dal porto di Marsiglia a quello militare di Tolone.

6.    Il ministro francese dell’economia, nella foga di cercare di deviare gli strali francesi da Macron all’Italia, dimostra di non conoscere né la geografia né le leggi del mare. https://www.agi.it/estero/news/2022-11-10/francia-migranti-regola-europea-porto-sicuro-italiano-18780844/#:~:text=%22La%20regola%20europea%20%C3%A8%20che,intervista%20al%20canale%20France%202

Infatti, il porto più vicino, in caso di soccorso dei sopravvisuti in un naufragio, è a Malta (sorvoliamo sulla Tunisia per non disturbarne il turismo). Dove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra buonafede e malafede nella definizione di un naufragio!

-        UNHCR Linee guida sul trattamento delle persone soccorse in mare

[….]  il governo responsabile per la regione SAR in cui sono stati recuperati i sopravvissuti è responsabile di fornire un luogo sicuro o di assicurare che tale luogo venga fornito. (para. 2.5)

Dunque, Macron prima accetta le proposte dell’Italia e poi, scosso per le reazioni francesi, infantilmente ci attacca.

Le Figaro: https://www.open.online/2022/11/11/francia-le-figaro-macron-trappola-immigrazione/

Conseguenza importante: la Ue dovrà decidere di dire la sua in merito alla gestione del fenomeno migrazioni. Anitta Hipper, portavoce della Commissione europea per gli affari interni,: "Allo stesso tempo, capiamo che alcuni Stati membri sono di fronte a molti arrivi via mare e per questo, oltre al caso specifico, sottolineiamo l'importanza di soluzioni europee".

Il bello è che i nostri maître à penser de sinistra osannano Macron che non vuole una immigrazione irregolare, e condannano Meloni che non vuole una immigrazione irregolare.

I maître à penser de sinistra farebbero bene a riflettere sulle sorti dei “sopravvissuti ai naufragi” dopo lo sbarco in Italia.

 Ma “passato lo sbarco, gabbato lo migrante”. Mica possono fa’ tutto loro! Eddaje!

 

Strategia francese

10-11-2022

GRANDEUR D’ANTAN (1)

10-11-2022 MIGRANTI.  Le Pen: "Accettando per la prima volta che una nave sbarchi dei migranti in un porto francese, Emmanuel Macron lancia un drammatico segnale di lassismo. Con questa decisione, non potrà più far credere a nessuno che intende porre fine all'immigrazione massiccia ed anarchica", scrive in un tweet la capogruppo del Rassemblement National all'Assemblea Nazionale, Marine Le Pen, commentando il caso Ocean Viking.

 

10-11-2022 Il Giornale. L'Unione europea richiama la Francia: "Non si addossino colpe agli Stati"

Un richiamo alla Francia è arrivato dall'Unione europea: "Quello che stiamo osservando nel Mediteranno ci fa vedere che abbiamo bisogno di cooperazione fra stati europei e serve avanzare sul patto sulla migrazione: la Commissione è qui per aiutare, non vogliamo addossare la colpa a uno Stato o all'altro".

Anitta Hipper, portavoce della Commissione europea per gli affari interni, nel briefing quotidiano ha dichiarato: "Continuiamo a dover affrontare una situazione molto difficile nella quale le persone dovrebbero essere fatte sbarcare per evitare una tragedia umanitaria e per questo abbiamo chiesto uno sbarco rapido nel luogo sicuro più vicino". Quindi  ha aggiunto: "Allo stesso tempo, capiamo che alcuni Stati membri sono di fronte a molti arrivi via mare e per questo, oltre al caso specifico, sottolineiamo l'importanza di soluzioni europee".

 

1011-2022 Il Tempo. “Reazione incomprensibile”. Piantedosi ammutolisce il ministro francese sui migranti.

Scontro tra i ministri dell’Interno di Italia e Francia. Le dichiarazioni di Gerald Darmanin hanno trovato una pronta risposta in Matteo Piantedosi, ministro del governo di Giorgia Meloni: “La reazione che la Francia sta avendo di fronte alla richiesta di dare accoglienza a 234 migranti, quando l’Italia ne ha accolti 90 mila solo quest’anno, è totalmente incomprensibile di fronte ai continui richiami alla solidarietà dovuta a queste persone. Ma dimostra anche quanto la postura delle altre nazioni di fronte all’immigrazione illegale sia ferma e determinata. Quello che non capiamo è in ragione di cosa l’Italia dovrebbe accettare di buon grado qualcosa che gli altri non sono disposti ad accettare”.

“In Italia - sottolinea Piantedosi - quest’anno sono sbarcate quasi 90.000 persone. Tredici paesi europei si sono impegnati a ricollocare complessivamente circa 8.000 persone, meno di un decimo. Finora ne sono state ricollocate in tutto 117 (lo 0,13% degli arrivati), di cui in Francia 38 (lo 0,04%). A fronte di questi ricollocamenti assolutamente insufficienti, si vuole imporre il principio che l’Italia sia l’unico approdo d’Europa possibile per gli immigrati illegali, determinando così un flusso di ingressi in notevole crescita in questi ultimi tre anni anni. La solidarietà europea viene sbandierata ma l’Italia ha affrontato finora questo problema da sola e il nostro sistema di accoglienza è in gravissima difficoltà”.

“È evidente quindi che l’Italia non potrà dare la propria adesione a soluzioni per un Patto europeo non adeguatamente bilanciato tra misure di solidarietà e di responsabilità”, ha insistito il ministro, “i Paesi di primo ingresso non possono, infatti, da soli sopportare l’onere di una responsabilità esclusiva nella gestione dei flussi”. “Per questo noi continuiamo a sostenere che la soluzione più seria è lavorare insieme per fermare le partenze dal nord Africa”, ha concluso Piantedosi.

BCE sbaglia ma….

14-11-2022

NESSUNO HA IL CORAGGIO DI CRITICARE LA BCE

 

14-11-2022- Libero, Panetta: "Se non si corregge subito...": cosa può accadere all'Italia

 

MinigrammaMi raccomando, giornali blasonati, non disturbate il manovratore BCE ché se poi s'incazza con noi...... Facciamole scrivere solo a Libero queste cose.

Riflessione n° 54 (31-10-2022)  Inflazione e cura della BCE attraverso l’aumento dei tassi. Il governatore Visco lancia alcuni avvisi. Ma non può fare di più.

 

 

FlashMinigramma FLASH 13-11-2022

CRISI DI NERVI PER MACRON?

Macron si sta incazzando. Vuol dire che abbiamo colto nel segno. Un Macron disabituato a trattare con l’Italia (gli abatini de sinistra lo facevano vincere sempre) sta rovinando la Francia e la sua immagine nel mondo con le sue reazioni illuminanti.

BCE sbaglia ma….

14-11-2022

NESSUNO HA IL CORAGGIO DI CRITICARE LA BCE

 

14-11-2022- Libero, Panetta: "Se non si corregge subito...": cosa può accadere all'Italia

 

MinigrammaMi raccomando, giornali blasonati, non disturbate il manovratore BCE ché se poi s'incazza con noi...... Facciamole scrivere solo a Libero queste cose.

Riflessione n° 54 (31-10-2022)  Inflazione e cura della BCE attraverso l’aumento dei tassi. Il governatore Visco lancia alcuni avvisi. Ma non può fare di più.

 

Timeo Gallos.

 

15-11-2022

 

L’ORIGINE DELLE MIGRAZIONI INCONTROLLABILI.

22/09/2017 Tempi.   Perché la Francia ha fatto guerra alla Libia? «Per un mancato acquisto di armi»

La rivelazione di Béchir Saleh, ex braccio destro del dittatore Gheddafi, sull'attacco che ha destabilizzato l'intera regione: «I militari preferivano le armi russe. Tripoli non voleva un rapporto privilegiato con Parigi» Leone Grotti.

 

Minigramma 

Timeo Gallos et risus ferentes. Cominciò Sarkozy (non so se ancora in galera) attraverso l’assassinio di Gheddafy, a permettere alla Francia di predare  l’Africa del nord. Ai Francesi piace tanto mettere in difficoltà l’Italia, ma le azioni intempestive che si ripetono troppo spesso (l’ultima è di Macron)  dimostrano che non sono più all’altezza dei loro predecessori, a cominciare da quel presidente Cagoule che fece uccidere i fratelli Rosselli, oppositori di Mussolini. Della morte di Mattei si sta riragionando in queste settimane

[  https://formiche.net/2022/10/enrico-mattei-intelligence-lezione-diplomazia-energetica/

   https://www.wallstreetitalia.com/eni-morte-mattei-furono-agenti-segreti-francesi-con-placet-cia/ ]

Veri finti naufragi

 

14-11-2022

  

MinigrammaMinigrammaFlash FLASH 14-11-2022

I naufragi sono veri. Parola di scafista e di ONG.

 

Molti cittadini, da un decennio, credono (o fanno finta di credere) che le ONG, con sprezzo del pericolo, salvino dai marosi migliaia di disgraziati naufraghi. Credo che le ultime vicende obbligheranno la burocrazia della UE, i paesi europei e quei cittadini a prendere atto che è un falso clamoroso considerare “naufragio” un evento ben organizzato, con AlarmPhone che fornisce anticipatamente a scafisti e ONG latitudine, longitudine e orario del naufragio a pagamento, per permettere il coraggioso salvataggio. Con centinaia di disgraziati paganti a far da comparse, spesso a costo della vita.

Ma, forse, molti di quei cittadini non ammetteranno mai di essersi lasciati prendere in giro per anni e tacceranno di falso sovranisti, fascisti, qualunquisti. Per loro le ONG meritano il “sante subito” per acclamazione.

Domanda: Francia e Germania non accettano immigrazioni illegali. Perché invece noi dobbiamo accettarla?

 

 

 

 

Macron apre il vaso di Pandora.

13-11-2022

 

MinigrammaFlash FLASH 13-11-2022

Il vaso è di Pandora

Credo che l’atteggiamento fuori misura di Macron stia sollevando un velo circa i veri atteggiamenti dei vari “potenti” della UE, non abituati da anni ad essere contrastati dai nostri abatini de sinistra.

13-11-2022  Libero. Francia, ecco la verità su Macron: quello che nessuno ha mai detto.

Una supplica.

2019. IL PD ha inviato all'ambasciata francese una lettera di suppliche in cui chiede scusa a Micron per il comportamento della sfacciata Italia.

Ormai siamo alla lobotomia: anche la vergogna non ha più quartiere in via del Nazareno.

La reazione della Francia alla vicenda "Unica ONG" ci fa capire quanto fossero succubi i capi degli abatini de sinistra, nella speranza, ancor più succube, che Macron lanciasse loro un morceau de baguette, même si vicié ou moisi.

Davvero Letta e sottopanza sperano di provare a cercare di tentare di provare a riuscire a vincere con queste figuracce?! Oppure Letta ha un progetto personale, segreto,  che sembra trovare ostacoli a Parigi: essere riaccolto alla scuola dove ha  insegnato, senza grandi successi a sentire i giudizi degli studenti.

Ma la colpa è degli abatini de sinistra!

 

MPS Morte di Rossi.

12-11-2022

12-11-2022 L’Identità. Spy Story Mps. Rita Cavallaro

Un colpo di scena che alimenta l’ipotesi del complotto, in una delle vicende in cui si mescolano soldi, sesso e politica. E allora la morte di David Rossi, il capo della comunicazione di Monte dei Paschi di Siena che il 6 marzo 2013 morì dopo un enigmatico volo dalla finestra del suo ufficio, riapre interrogativi inquietanti che non puntano alla chiusura del caso come suicidio, ma trovano terreno fertile nei dubbi. 

Umanità e ipocrisia.

12-11-2022

 

12-11-2022 L’Identità. RISIKO migranti. Rita Cavallaro.

L’umanità si ferma sulla riva del mare e l’ipocrisia va in scena alla frontiera di terra. Sono le due facce dell’accoglienza, in quello scontro diplomatico tra Italia e Francia sui migranti che, nonostante i proclami di umanità di Parigi, ha lo stesso elemento intrinseco: i clandestini non li vuole nessuno. E così, prendendo come pretesto la vicenda della Ocean Viking e il pugno duro del governo Meloni sugli sbarchi, la Francia prima accusa il nostro Paese di essere disumano e poi schiera 500 poliziotti francesi a Mentone

 

Abatini, sbarchi e risate.

 

12-11-2022

Piccoli abatini de sinistra, un po' imprecisi.

 

Quanti giochini per dimostrare che l’Italia denuncia con forza ma senza ragione il fenomeno dei migranti irregolari giunti sul suo territorio.

Tutti gli abatini de sinistra si affannano a rimarcare la non giustificata posizione comparata dell’Italia circa la numerosità dei migranti sbarcati o arrivati via terra.

Oggi la grande dimostrazione delle bugie italiane è portata da David Carretta su Il Foglio, dati megafonati da un gongolante Marco Taradash dall'alto della Rassegna stampa di Radio Radicale.

I dati di Carretta. Richiedenti asilo (attenzione: richiedenti asilo) nel 2021: in Germania 148mila; in Francia 103.800; in Spagna 62mila; in Italia 45.200.

Quindi, di che cosa si lamentano i sovranisti italici?

Ma perché Carretta non spiega che il dato numerico dei migranti giunti sul territorio di quei paesi nel 2021 non coincide con il numero dei richiedenti asilo nello stesso paese e nello stesso anno?

Si dà il caso, infatti, che nel 2021 i migranti arrivati in Italia siano stati 71.869, di cui 67.040 via mare e 4.829 via terra (Friuli ecc.). Come concilia il buon Carretta questa discrepanza? Quasi 72mila arrivati in Italia e solo 45mila richiedenti asilo? Quindi, se si vuole dimostrare che le lamentele italiane sono senza ragione, si forniscano dati congrui e in grado di permettere ai cittadini una precisa idea quantitativa del fenomeno.

Ci sono persone arrivate anni fa e che chiedono asilo solo oggi, e persone che arrivano e non chiedono asilo, sapendo che non possono averlo.

Attendiamo fiduciosi un necessario accomodamento dei dati dal bravo David Carretta. Il quale essendo corrispondente da Bruxelles non avrà problemi a darci il numero degli arrivi in Germania, Francia, Spagna e Italia, senza limitarsi semplicemente a quello dei richiedenti asilo che comprendono anche qualche migrante arrivato anni prima e non comprendono qualche migrante che farà la richiesta negli anni successivi.

Su questi dati correttamente ragioneremo.

 

Dice: dei 10, 20, 100mila migranti approdati in Italia ne restano qui molti di meno, perché gli altri se ne vanno in paesi più attrezzati economicamente e socialmente, come la Germania ecc.

Domanda: Francia e Germania accolgono gli irregolari? No. Ce li rimandano indietro. Se noi proviamo a dire che gli irregolari delle OGN non sbarcano, gli abatini de sinistra, supportati dai guardiani europei dei diritti,  si scagliano contro le atrocità dei disumani, fascisti, qualunquisti sovranisti, perché siccome tutti sono “sopravvissuti” da naufragi per comitive a pagamento, dobbiamo accogliere i "superstiti" anche se irregolari.

Dateci i dati per anno degli arrivi nei quattro paesi e di quanti vengono rimandati in Italia! 

Poi si potrà procedere ad analisi comparate. Serie.

 

Abatini de sinistra

 

11-11-2022

 

MinigrammaFlash FLASH 11-11-2022

Piccoli abatini de sinistra crescono

 

Agli abatini de sinistra (Brera mi perdonerà lo scippo). Disabituati a vincere, perché per loro conto agivano le alte istituzioni. Disabituati a perdere, perché li facevano sempre vincere. Oggi non sanno che fare. Ritengono che la politica sia attaccare a testa bassa coloro che ritengono nemici. E loro attaccano a testa bassa, l'unica cosa che sanno fare. Intanto, Meloni a testa in giù: gli abatini senior si danno di gomito soddisfatti nel veder crescere la Primavera; gli aspiranti abatini esprimono in tal modo il massimo della creatività politica.

Dopo il dietro front di Macron, i Francesi si son potuti permettere una serie di proclami agli altri paesi UE miranti a chiudere ogni rapporto di ricollocazione con l'Italia. E' dovuta intervenire la UE (Anitta Hipper, portavoce della Commissione europea per gli affari interni). Gli abatini de sinistra non sono stati in grado di articolare alcunché sulla vicenda. Non ci sono più abituati. Hanno lasciato il passo a Calenda, unico ad esprimersi contro il giro di valzer di Macron.

 

Le Figaro

11-11-2022

Evito commenti

11-11-2022. Open. Le Figaro: «Macron preso nella sua stessa trappola sull’immigrazione clandestina»

Interviene la UE.

10-11-2022

10-11-2022 il Giornale Ocean Viking, ritorsione della Francia: blocca il trasferimento di 3.500 rifugiati dall'Italia. per 200 migranti che nelle prossime ore sbarcheranno dalla Ocean Viking, La Francia ha sospeso il trasferimento di 3.500 rifugiati che ora si trovano in Italia. Francesca Galici

- la Francia minaccia l'Italia: "conseguenze estremamente forti"

- l'Unione Europea richiama la Francia: "non si addossino colpe agli stati"

MinigrammaMacron ha pensato bene di accogliere la ONG. Le Pen lo ha infilzato. Interviene la UE.

 

Francia Incazzata.

 

10-11-2022

 

LE PEN SVELA LA STRATEGIA DELLA FRANCIA SUI MIGRANTI.

10-11-2022 ANSA MIGRANTI, SCONTRO ROMA-PARIGI. L'invito della Francia all'Ue  'Stop agli accordi con l'Italia'. Il  ministro dell'Interno francese Darmanin: 'Tutti sospendano il ricollocamento dei migranti dall'Italia'. Ue: 'Priorità salvare la gente, su Ocean c'era un obbligo legale'. Le Pen: "Accettando per la prima volta che una nave sbarchi dei migranti in un porto francese, Emmanuel Macron lancia un drammatico segnale di lassismo. Con questa decisione, non potrà più far credere a nessuno che intende porre fine all'immigrazione massiccia ed anarchica":, scrive in un tweet la capogruppo del Rassemblement National all'Assemblea Nazionale, Marine Le Pen, commentando il caso Ocean Viking.    

Le Pen illustra molto bene la strategia della Francia: con questa decisione, non potrà più far credere a nessuno che intende porre fine all'immigrazione massiccia ed anarchica. Ecco gli obiettivi francesi. Ma l'Italia non provi a farli propri. Sono bastate due manovrette e gli altarini della grandeur  restano scoperti!  Sono commoventi i nostri progressisti euroinomani che accusano Meloni di essere sovranista chiudendo gli occhi su Francia e Germania.  Secondo alcune fonti, i ricollocamenti dall’Italia presso gli  altri paesi europei sono stati 112 (centododici) nel 2022, in Francia 38,  In Germania 74.

https://www.interno.gov.it/it/notizie/primi-ricollocamenti-francia-nuovo-meccanismo-volontario-solidarieta.

Le risate! Eh, M. Macron?!

Piuttosto sembra che sbarcheranno a Tolone. Ma Tolone è un porto militare! Chissà l’estro francese che cosa partorità?

Migranti. Richiesta di asilo a bordo.

10-11-2022

 

MIGRANTI. SE  SU UNA NAVE EUROPEA, SONO GIÀ IN EUROPA.

 

5-11-2022 Vivere.it Migranti, marittimista Loffreda: "Possibile richiedere asilo a bordo navi ong" .

Minigramma Si imposti una campagna di informazione che tranquillizzi i migranti: su qualsiasi nave, battente bandiera di uno dei paesi UE, siano stati accolti, essi sono già in Europa: basta chiedere asilo politico al comandante della nave. Il quale, vedrete, (come da indicazioni del paese di cui battono bandiera, cercherà di scoraggiarli o affermerà che è impossibile. Se il comportamento sarà questo, si procederà a denunciarlo alle autorità competenti.

 

MinigrammaDove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra buona e mala fede!

 

 

SAR

Linee guida sul trattamento delle persone soccorse in mare .

 

[….]

-        il governo responsabile per la regione SAR in cui sono stati recuperati i sopravvissuti è responsabile di fornire un luogo sicuro o di assicurare che tale luogo venga fornito. (para. 2.5)

Leggi à UNHCR SOCCORSO IN MARE

 

 

 

 

 

 

 


Sar 4

 

 

 

Frontex riservato

9-11-2022

 

DOCUMENTO RISERVATO FRONTEX

8-11-2022 ADNKronos Migranti, documento riservato Frontex: "Ong pull factor, senza navi molti rifiutano di partire"

Il report dell'Agenzia europea della vigilanza dei confini, relativo al periodo 1 gennaio-18 maggio 2021, che l'Adnkronos ha potuto visionare

 

MinigrammaDove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra la buona fede e la malafede

UNHCR Linee guida sul trattamento delle persone soccorse in mare

[….]

- il governo responsabile per la regione SAR in cui sono stati recuperati i sopravvissuti è responsabile di fornire un luogo sicuro o di assicurare che tale luogo venga fornito. (para. 2.5)

 

è UNHCR Dove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra buona fede e malafede!

 

 

Frontex riservato

9-11-2022

 

DOCUMENTO RISERVATO FRONTEX

8-11-2022 ADNKronos Migranti, documento riservato Frontex: "Ong pull factor, senza navi molti rifiutano di partire"

Il report dell'Agenzia europea della vigilanza dei confini, relativo al periodo 1 gennaio-18 maggio 2021, che l'Adnkronos ha potuto visionare

 

MinigrammaDove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra la buona fede e la malafede

UNHCR Linee guida sul trattamento delle persone soccorse in mare

[….]

- il governo responsabile per la regione SAR in cui sono stati recuperati i sopravvissuti è responsabile di fornire un luogo sicuro o di assicurare che tale luogo venga fornito. (para. 2.5)

 

è UNHCR Dove quel “i sopravvissuti” fa la differenza tra buona fede e malafede!

 

Patto di stabilità: si rivede.

 

MinigrammaFlash FLASH 9-11-2022

UE. SI RIVEDE LA VERSIONE CRETINA DEL  PATTO DI STABILITÀ

Finalmente si rivede Il Patto di stabilità. Si va verso un approfondimento, paese per paese, delle variabili economiche che ne condizionano i risultati. La versione in vigore da trent’anni, quella cretina, fu impostata sul nulla  da un giovane consigliere economico di Mitterrand.

PNRR non spesi   12 miliardi

9-11-2022

 

"

PNRR. LA SPESA AL 31-12-2022 È DI 21 MILIARDI, A FRONTE DI 33 PREVISTI DAL DEF DI APRILE".

8-11-2022 Fanpage. Meloni dice che sul Pnrr ci sono ritardi di spesa: “Fermi a 21 mld invece dei 33 previsti a fine 2022”. La presidente del Consiglio Meloni alla prima cabina di regia del suo governo sul Piano di ripresa e resilienza: “In termini di spesa il Pnrr sconta alcune difficoltà”. A cura di Annalisa Cangemi

ADNKRONOS.COM. Pnrr, via libera Ue a seconda tranche da 21 miliardi. Raggiunti 45 obiettivi previsti per primo semestre 2022. Per l’esborso

Minigramma     

Qualche perdita di tempo da parte del tecnico della provvidenza?

S. Casciano.  Archeologia.

8-11-2022

RINVENIMENTI ARCHEOLOGICI

 

8-11-2022 AGI. Il miracolo di San Casciano: il fango restituisce 24 statue romane ed etrusche

È la scoperta più importante dai Bronzi di Riace e uno dei ritrovamenti di bronzi più significativi mai avvenuti nella storia del Mediterraneo antico

 

Emigranti

8-11-2022

 

8-11-2022 AGI. L'interminabile fuga dall'Italia

Quasi 6 milioni di Italiani vivono all'estero. Uno su quattro resta in Europa. Secondo la Fondazione Migrantes, nonostante la pandemia, gli italiani hanno continuato a espatriare. Mattarella: "Sono i giovani a partire, riflettere sulle cause"

MinigrammaNon ho ben capito: chi dovrebbe riflettere?

Prof. Luca Vincitore.

8-11-2022

Migranti e paesi UE. Dedicate 8 minuti ad ascoltare il prof. Luca Vincitore. Ambiti del fenomeno poco conosciuti. Scholz, Flick, Zagrebelsky nulla da commentare?

https://www.youtube.com/watch?v=jkva57xPKqE

Ricolfi

La mutazione

7-11-2022

ILLUMINANTE!

Luca Ricolfi. La mutazione. Rizzoli

 Come le idee di sinistra sono migrate a destra. Prefazione di Paolo Attivissimo.

9,9 euro su Kindle Amazon

7-11-2022 Libero. Senaldi intervista Ricolfi.

 

MinigrammaNon mi sembra che a sinistra sobollino fermenti che Ricolfi non ha saputo individuare. Questo significa che, per la sopravvivenza del PD nella morta gora, apparato e militanti devono sperare in una serie di atroci rovesci economico-sociali causati al paese dall'azione del governo Meloni. So che lo sperano in tanti, anche se non "fa fino" esplicitarlo.

Bergoglio, non Mattarella.

6-11-2022

 

MinigrammaFlash FLASH

BERGOGLIO NON PIACERÀ PIÙ  A CHI PENSAVA DI AVERLO EMBEDDED.

Bergoglio: "La vita va salvata, il Mediterraneo è un cimitero, forse è il cimitero più grande" ma "l'Italia, questo governo, non può fare nulla senza l'accordo con l'Europa, la responsabilità è europea", "ogni governo dell'Unione europea deve mettersi d'accordo su quanti migranti può ricevere" e "l'Unione europea deve prendere in mano una politica di collaborazione e di aiuto, non può lasciare a Cipro, alla Grecia, all'Italia e alla Spagna la responsabilità di tutti i migranti che arrivano alle spiagge".

6-11-2022 AGI. Papa Francesco: "Una donna premier? "È una sfida. Auguro tutto il meglio al nuovo governo"  Il Pontefice a bordo dell'aereo che lo riportava a Roma dal Bahrein ha poi esortato: "tutti i partiti collaborino per il bene dell'italia". "È giusto che dall'inizio del secolo il Paese abbia avuto 20 governi? Finiamola con questi scherzi..."di Massimo Maugeri


L
e parole di Bergoglio dimostrano che anche il papa ha capito che le istituzioni embedded non sono più in grado di svolgere alcun ruolo di stimolo politico.

Altre esche positive.

6-11-2022

L’ONG NON LASCIA IL PORTO DI CATANIA.

 

6-11-2022    Humanity disobbedisce: "Non andiamo via". A Catania anche la Geo Barents 

Sbarcati in 144. L'Ong: "Illegale ripartire se non scendono tutti". Autorizzato l'attracco anche per la nave di Msf, restano in attesa la Ocean Viking e Rise Above. Letta attacca il governo: "Sbarco selettivo è contrario ai principi di umanità" Pd: "Piantedosi riferisca in Parlamento". Il viceministro Sisto: "L'aria è cambiata"

MinigrammaAltri che abboccano alle esche di Meloni.

Riflessioni. Ancora sui migranti

6-11-2022

Riflessione n° 55 (6-11-2022)

 Ancora sui migranti

 

Integrazione del 7-11-2022

Integrazione dell’8-11-2022

Due integrazioni del 10-11-2022

La Banda Paesi Bassotti  colpisce ancora

 

4-11-2022

 

LA BANDA PAESI BASSOTTI COLPISCE ANCORA!

 

31-10-2022 Visionetv.it. L’Olanda concede 91 deroghe alle sanzioni contro la Russia. Giulia Burgazzi

 

MinigrammaPaesi fregali (cit. Barisoni).  Ma la Germania, oltre a intimarci di  prendere subito i migranti, non ha nulla da dire? Nei Paesi Bassi, nascosti tra gli escrementi degli allevamenti di maiali,  opera la Banda Paesi Bassotti.

Gli euroinomani, coloro ai quali la UE sta bene così com'è [e chi vuole cambiarla è un fascista (di unità nazista), un qualunquista, un populista], non hanno nulla da obiettare? O steccano con Rutte?

Pigri embedded

4-11-2022

 

MinigrammaFlash FLASH 4-11-2022

IL GOVERNO MELONI È GIÀ FINITO. PAROLA DI EMBEDDED

I giornalisti embedded hanno risposto come un sol uomo al richiamo all'ordine del partito. Ma non riescono a pensare ad un cammino intellettuale (faticoso) in grado di fertilizzare lettori ed opinione pubblica circa la linea  del tutto nuova che la sinistra dovrà impostare per vincere alla prossima tornata elettorale.

Quasi tutti, molto più pigramente, si esercitano nel prevedere la fine del governo Meloni. Per alcuni degli embedded è già finito. In effetti la fine del governo delle destre era segnato: pensate che hanno cambiato nome a tre o quattro ministeri! Per gli embedded più vispi quelle nuove denominazioni costituiscono il chiaro indice che Meloni è finita e che farebbe bene ad affrettarsi a scavarsi la fossa. Per prevedere la fine del governo, i meno vispetti hanno dovuto attendere il decreto sui rave party. Emanato il quale, tutti gli embedded hanno intonato, consapevolmente, l’inesorabile  De Profundis per Meloni.

Gli ami della Meloni

3-11-2022

 

 

FlashMinigramma FLASH 3-11-2022

ALLE ESCHE  LANCIATE DALLA MELONI ABBOCCANO IN TROPPI.

(NOMI DI MINISTERI, USO DEL CONTANTE, RAVE PARTY ECC.)

 

I partiti che da decenni hanno perso il contatto con i cittadini,  ritenuti "di riferimento", non si rendono conto che su alcuni argomenti si sono comportati in modo comatoso, senza, cioè, alcun rapporto con l'esterno e non sono più in grado di valutare la gravità di molti problemi lasciati sulle spalle della cittadinanza. Oggi non conoscono più il vero sentire di quei cittadini in materia di rave party, di gestione dei migranti, di sicurezza, di giustizia ecc.

Salvati nel 2019 dall’imposizione del “governo del pallottoliere” (Conte due), che ha pietosamente rinviato ogni pronunciamento dei cittadini attraverso il ricorso alle urne,

si riducono a correre dietro alle esche di cui sopra e non porsi il problema dell’assenza di idee forza su come modellare una  società complessa, quali ambiti approfondire, quali criticità affrontare, quali teorie impostare, quali certezze offrire, quali dubbi condividere. 

“Compagni, non c’è un’idea!”. Per il congresso del PD si spera in una dèbacle del governo Meloni. Insomma, si spera in una botta di culo, a danno del popolo italiano, in grado di risollevare le sorti del partito affossato da una dirigenza insulsa e inadeguata.

 

Sondaggio ufficiale di SWG per La 7, somministrato il 31-10-2022

 

FRATELLI D'ITALIA                29,1

PARTITO DEMOCRATICO 16,3

MOVIMENTO 5 STELLE     16,3

AZIONE – ITALIA VIVA         8,6

LEGA                                             7,9

FORZA ITALIA                            6,5

VERDI E SINISTRA                   4,1

+EUROPA                                     3,0

ITALEXIT CON PARAGONE 2,5

UNIONE POPOLARE              1,4

ALTRE LISTE                         4,3

NON SI ESPRIME              32%

 

PIL in crescita anche nel 3° trimestre

1-11-2022

ITALIA ANCORA IN CRESCITA.

31-10-2022 AGI. L'Istat stima una crescita del Pil +0,5% nel III trimestre. Nell'Eurozona +0,2%Su base annua l'aumento è stato del 2,6% mentre la crescita acquisita per l'intero 2022 si attesterebbe al +3,9%, ma è già in rallentamento.

BCE. Visco cerca di avvisarla.

31-10-2022

Riflessione n° 54 (31-10-2022)

Inflazione e cura della BCE attraverso l’aumento dei tassi.

Il governatore Visco lancia alcuni avvisi. Ma non può fare di più.

Problema a sinistra.

31-10-2022

 Riflessione n° 53 (31-10-2022)  

Uno dei problemi della sinistra. Forse il più serio.

 

Rivoluzione sospesa per il ponte di Ognissanti

30-10-2022

FlashMinigramma FLASH 30-10-2022

Occupazione della facoltà di Scienze politiche alla Sapienza per via delle randellate a studenti (e infiltrati) che, giustamente, volevano impedire ad altri studenti, a un deputato e a giornalisti di esprimere idee diverse dalle loro e, pertanto, illegittime. Occupazione  sospesa per permettere a studenti rivoluzionari e infiltrati  di fare il ponte di Ognissanti. Si riprenderà dopo, con calma e a mente fresca.

Per far stare tranquilli i genitori degli occupanti si informa che, in caso di pioggia, la rivoluzione si terrà al coperto e si procederà a distribuire magliette della salute agli occupanti più cagionevoli.

29-10-2022 Romatoday. Gli studenti sospendono l'occupazione di Scienze Politiche alla Sapienza per il ponte dei morti. I collettivi di sinistra hanno deciso di aggiornarsi al 4 novembre, dopo il ponte del 1 novembre 

Intellettuali disorganici.

29-10-2022

TORNARE A FAR POLITICA?! NON SCHERZIAMO!

29-10-2022 L’Identità. Il Pd e il silenzio degli ex intelletti. Fulvio Abbate

Minigramma 

Gli intellettuali organici stanno cercando di disorganicizzarsi. Hanno capito che   ora occorre cominciare a lavorare. Erano abituati a vivere di rendita col PD impegnato esclusivamente a ricevere aiutini dalle alte istituzioni; da buona parte della magistratura che conta (contava), col Palamara mode ormai ritirato dal mercato e del cui abbandono si sono accorti Mimmo Lucano, Bibbiano (entrambi arrivati troppo tardi), le famiglie di Boschi, di Renzi, di Berlusconi ecc.; dalla burocrazia che conta e che è stata lasciata libera di acquisire posizioni di supremazia rispetto alla politica. Insomma devono tornare a lavorare. E prima ancora che la necessaria fatica, sono preoccupati dall’incapacità di svolgere il ruolo di intellettuali organici. De sinistra.

Avrebbero il compito di articolare, commentare, impreziosire la linea politica del partito con interventi qualificati, dotti e  competenti. Ma per avere la linea politica dobbiamo aspettare il 12 marzo. Nel frattempo, si corre dietro le iniziative della destra, criticandole con superficialità.

Limite al contante.

29-10-2022

FlashMinigramma FLASH 29-10-2022

LIMITI ALL’USO DEL CONTANTE

Dire che aumentare il limite all’uso del contante facilita l’evasione fiscale, è come dire che migliorare la viabilità in uscita dalle grandi città facilita la fuga di eventuali rapinatori.

Minigramma

Il PuntO n° 388. 5-2-2020 Scoraggiato l’uso del contante, motivato dalla lotta all’evasione. Ma a guadagnarci saranno solo le banche.

 

Minigramma

Il PuntO n° 383 del 27-1-2020 Lotta al contante. I piani industriali approntati delle banche per la bisogna.

La disastrosa manovra antinflazione della BCE

 

28-10-2022

FlashMinigramma FLASH 28-10-2022

Inflazione all’11,9%. La Lagarde  e la BCE stanno sbagliando tutto!

Inflazione: ad ottobre rasenta il 12 % (11,9) e la Lagarde massacra Eurolandia con l'aumento dei tassi. Torneranno ad aumentare  i tassi sui mutui e sui prestiti non a tasso fisso in vigore e aumenteranno i tassi sui nuovi e sugli affidamenti. Aumenteranno le sofferenze bancarie. Certamente non diminuirà l'inflazione per questa iniziativa    . Ma che vergogna!

Domanda: la BCE, la Lagarde e i membri del Comitato esecutivo (il vicepresidente Luis de Guindos (da marzo 2018) gli altri membri: Philip Lane (da giugno 2019), Fabio Panetta (da gennaio 2020), Frank Elderson (da dicembre 2020) e Isabel Schnabel (da gennaio 2020)21 gen 2021 ) possono essere chiamati a rispondere di decisioni disastrose per l’economia di Eurolandia

Lagarde come maramaldo.

27-10-2022

BCE ALZA DI NUOVO I TASSI. LAGARDE COME MARAMALDO!

27-10-2022 Il Sole 24 Ore. La Bce alza i tassi d’interesse di 75 punti base e si aspetta nuovi rialzi. La decisione nella riunione del Comitato di politica monetaria. A dicembre saranno discussi i principi della riduzione del portafoglio titoli. di Riccardo Sorrentino

27-10-2022 finanza.com  https://www.finanza.com/news/bce-lagarde-inflazione-rimane-troppo-alta-ulteriore-indebolimento-economia-a-fine-anno-e-inizi-2023

MinigrammaInconcepibile!

L’unico risultato di questa manovra è quello di non disturbare il dollaro ( che si apprezzerebbe troppo rispetto all’euro, favorendo le esportazioni europee) e   di massacrare una già malmessa domanda interna ad Eurolandia, in Italia addirittura moribonda per via dei redditi diminuiti dello 0,5% rispetto a 25 anni fa, quando negli altri paesi sono cresciuti del 30%.  Saremo “masticati” da queste manovre filo USA.

Meloni e Giorgetti non hanno nulla da dire?

Minigramma Riflessione n° 48 (8-9-2022)  BCE: +0,75% il tasso sull’euro, fissato a 1,75%. Incongruente. A meno che….

10 anni e 5 mesi chiesti in appello per Mimmo Lucano.

 

26-10-2022

Mimmo Lucano

26-10-2022 Il Fatto Mimmo Lucano, chiesti 10 anni e 5 mesi di reclusione in appello per l’ex sindaco di Riace. Requisitoria dei sostituti procuratori generali Adriana Fimiani e Antonio Giuttari: chiesti meno dei 13 anni e 2 mesi inflitti in primo grado. Rilevate alcune prescrizioni e chiesta l'assoluzione per una parte della truffa. I legali Andrea Daqua e Giuliano Pisapia: "Condivise in parte le nostre osservazioni, spiegheremo i nostri motivi e speriamo in esito positivo"

Scuola e merito.

E la Costituzione?

25-10-2022

FlashMinigramma FLASH 22-10-2022

MA NON ERA LA COSTITUZIONE PIÙ BELLA DEL MONDO!?

Merito?! Vade retro! Per i “progressisti”, se applicato alla scuola, è una bestemmia. Lo sostengono da Sansonetti a Landini per poi giungere ai gonzi recipienti e replicanti

Ma allora si abbia il coraggio di proporre la modifica dell’art. 34 della Costituzione più bella del mondo:

Art. 34.

La scuola è aperta a tutti.

L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze, che devono essere attribuite per concorso.

 

 

·       Minigramma Il PuntO n° 396  25-4-2020. Sulla scuola. Dalle pagine di discussione del Cenacolo dei Cogitanti (2009).

·       Il PuntO n° 430 30-5-2021. Scuola. Trasmissione di saperi ed esperienze. Luoghi e strumenti. Da Omero, alle scholae, allo smartphone. 

 

Timeo Gallos

24-10-2022

Minigramma 24-10-2022. Georgia, audi me: timeo Gallos et risus ferentes.

ONU frettolosa?

23-10-2022

 

FUNZIONARIO ITALIANO DELL’ONU VIENE SUICIDATO IN COLOMBIA.

15-7-2022 Ristretti.org. Colombia. Due anni dopo, ancora rabbia e sete di verità per Mario Paciolla.di Gianpaolo Contestabile

18-7-2022.Agensir.it Colombia: i genitori di Mario Paciolla denunciano due funzionari Onu e quattro agenti di polizia

Minigramma Regeni? Zachi? No! Mario Paciolla! Ma il nostro ministro degli esteri era distratto. E poi, mica possiamo rischiare di essere definiti anti-Onu!

 

Governi e opposizioni

22-10-2022

FlashMinigramma FLASH 22-10-2022

Costruito il governo, ora va costruita l’opposizione

Messo in piedi il governo, adesso mettiamo in piedi l'opposizione. Senza una opposizione seria, un sistema democratico vivacchia in un ambiente asfittico ed esalta le sue negatività a cominciare dal costruire ed approfittare di situazioni di privilegio e di autoreferenzialità. Le quali, a lungo andare, creeranno situazioni viziate, costose ed inefficienti.

La costruzione dell'opposizione è tutta sulla spalle di cittadini militanti e simpatizzanti - nel nostro caso - della sinistra, oggi in mano a cacicchi ultraconservatori. Mi auguro che si abbandonino quelle posizioni di afasia politico-cerebrale che sono, da qualche decennio, la causa del declino della sinistra.

Staremo a vedere.

Via il segreto a molti atti.

21-10-2022

 

UN PO’ DI LUCE SU MOLTI ITALICI MISTERI.

21-10-2022 .AGI Il governo ha tolto il segreto a centinaia di atti sulle stragi italiane

Tra gli ultimi atti dell'esecutivo guidato da Draghi un altro passo verso la trasparenza su alcuni dei passaggi più sanguinosi della storia della Repubblica. 

Le foto del duce.

19-10-2022

FlashMinigramma FLASH 19-10-2022

VIA LA FOTO DEL DUCE! E I BUSTI DI DIOCLEZIANO.

Le forze di opposizione e la CGIL si accorgono che nelle gallerie storiche di ministri ecc. c'è anche quella del ducce del fasismo e hanno una reazione virile: si rimuova! Finalmente! La politica di opposizione non poteva cominciare meglio! Mi auguro che poi si passi a cancellare il ventennio dai libri di storia.

Avviso agli archeologi: se, nel corso dei vostri scavi, doveste rinvenire una statua o un busto di Diocleziano (il più feroce persecutore dei cristiani), date indicazione di frantumare il reperto con una mazzetta da tre, anzi, da cinque chili, e disperderne, nottetempo, i frammenti nella campagna circostante.

 

Sansonetti  sul Cavaliere

19-10-2022

FlashMinigramma FLASH 19-10-2022

VECCHI COMUNISTI

Dopo le recenti manifestazioni di Berlusconi, l’unico a  dover considerare uno statista il Cavaliere è il povero vecchio comunista, Piero Sansonetti, direttore de Il Riformista, nei suoi commenti senili sul TG4 delle 19.

In ritardo su PNRR.

18-10-2022

PNRR: ABBIAMO SPESO MENO DEL PREVISTO.

17-10-2022 Openpolis. Abbiamo speso meno fondi Pnrr del previsto.  Nella nota di aggiornamento al documento di economia e finanza il governo ha riconosciuto che i soldi spesi per gli investimenti legati al Pnrr sono stati meno di quanto preventivato. Questo significa che alcuni progetti sono in ritardo.

 

Minigramma Insomma, aveva ragione Meloni!

 

Debolezze

18-10-2022

 

Riflessione n° 51 (18-10-2022) 

Nuovo governo: la debolezza delle opposizioni è anche una debolezza del governo.

Fusione nucleare.

18-10-2022

VERSO LA FUSIONE NUCLEARE. LA CINA E’ PIU’ VICINA?

15-9-2022 Scenari economici. Cina: nuovo super laboratorio per avere la fusione nucleare in soli 6 anni. Il governo cinese ha approvato un “mega-laboratorio” che mira a generare energia da fusione nucleare in soli sei anni. Una volta in funzione, la macchina genererà 50 milioni di ampere di elettricità, circa il doppio della Z Pulsed Power Facility gestita dai Sandia National Laboratories nel New Mexico, l’attuale detentore del record per una macchina di questo tipo.

Minigramma Arriva prima la Cina? La UE dovrebbe destinare ingenti somme da investire nella fusione nucleare, ma stiamo ancora correndo dietro la borsa di Amsterdam per il gas.

Il PD e la Costituzione giudicata insufficiente?

17-10-2022

FlashMinigramma FLASH 16-10-2022

MA ALLORA È IL PD CHE VUOLE MODIFICARE LA NOSTRA COSTITUZIONE

15-10-2022 Fanpage.it. Il senatore Pd Verini presenta una proposta di legge contro la ricostituzione del partito fascista.“Ho voluto depositare in Senato, tra i primi atti della nuova legislatura, il ddl contro la ricostituzione del partito fascista che ripropone la proposta di legge presentata, nella scorsa legislatura, da Emanuele Fiano”: lo annuncia il senatore dem Walter Verini. A cura di Annalisa Girardi

        La dodicesima norma transitoria della Costituzione della Repubblica recita:

XII: E’  vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.
In deroga all’articolo 48, sono stabilite con legge, per non oltre un quinquennio dall’entrata in vigore della Costituzione, limitazioni temporanee al diritto di voto e alla eleggibilità per i capi responsabili del regime fascista.

Ma della Costituzione c’è poco da fidarsi se il PD Verini si sente in dovere di proporre un ddl ad adiuvamdum ? Piuttosto perché non si propone la regolamentazione dei partiti politici e dei sindacati?

Art. 39.

L’organizzazione sindacale è libera.

Ai sindacati non può essere imposto altro obbligo se non la loro registrazione presso uffici locali o centrali, secondo le norme di legge.

È condizione per la registrazione che gli statuti dei sindacati sanciscano un ordinamento interno a base democratica.

I sindacati registrati hanno personalità giuridica. Possono, rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti, stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce.

 

Art. 49.

Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

Passiamo alle cose serie:

Altalex: https://www.altalex.com/documents/news/2021/10/13/scioglimento-gruppi-fascisti-quali-leggi

Letta alle Frattocchie.

 

16-10-2022

FlashMinigramma FLASH 16-10-2022

UN PO’ DI FRATTOCCHIE….

 

Letta pensa che, in democrazia,  il ruolo delle forze di opposizione consista nel parlar male di personaggi della maggioranza, meglio se ad una platea estera. Questo suo debito formativo dovrebbe essere risolto da qualche frequentazione ai corsi delle Frattocchie, dove si comincia con “ Ripeta con noi: dicesi opposizione…”. Certo, la sua permanenza dipenderà dal q.i. che può mettere in campo: conoscendolo, credo che in tre o quattro anni dovrebbe essere preparato. Infatti sono mesi che non si esercita sui problemi del paese….

Scarsa qualità istituzionale di Mosca.

 

10-10-2022

FlashMinigramma FLASH 10-10-2022

CINA E INDIA NERVOSE. Russia non all’altezza.

Cina (pacatamente) e India (più risolutamente) chiedono a Putin  una de-escalation  ed un cessate il fuoco. Si rendono conto che per loro si presenta un isolamento di fatto, soprattutto tecnologico.  Putin non ha invece capito che il suo personale isolamento potrebbe portare ad un isolamento della Russia e del popolo russo.

Oltre a dimostrare di avere un esercito ed una produzione bellica non all’altezza, Putin sta dimostrando di non avere all’altezza neanche un apparato istituzionale in grado di supportarlo almeno in geopolitica.

Embedded e miracolati

 

10-10-2022

FlashMinigramma FLASH 10-10-2022

EMBEDDED, MIRACOLATI E GONZI.

Nei talk show è manifesto l'alto nervosismo dei personaggi embedded. Tra essi molti miracolati, nel giornalismo, tra gli artisti (veri o falsi) , tra i grandi burocrati, tra gli intellettuali (veri o falsi). Molti si sono già riposizionati, altri stanno cercando di farlo. Altri ancora non possono proprio ritracciare perché sono troppo avanti nella compromissione. Tutti i nervosetti si chiedono che cosa succederà con il nuovo governo.

Certamente i miracolati consapevoli sono quelli che temono il peggio, ma non capisco cosa. E' vero che in 15 anni di bella vita hanno creato, a miglior gloria dei politici di riferimento, una marea di precedenti concettuali, procedurali, comportamentali, istituzionali che la destra – ringraziandoli -  potrà semplicemente riprendere senza cambiare nulla, ma io starei più tranquillo.

I miracolati gonzi, invece, non si sono accorti di nulla.

Enrico mattei.

9-10-2022

ENRICO MATTEI. E NON SOLO

9-10-2022 HuffPost Italia. Il sovranismo energetico di Enrico Mattei causa della sua morte: nuovi documenti in un libro accusano la Francia ( di M.A. Calabrò). Mario Caligiuri in “Mattei e l'intelligence” (Rubbettino) pubblica nuovi documenti dei servizi segreti che dimostrerebbero che il complotto...

MinigrammaE speriamo che la finiscano!

 

Convocazione delle parti sociali.

 

9-10-2022

FlashMinigramma FLASH  9-10-2022

CONVOCAZIONE DELLE PARTI SOCIALI DA PARTE DEL GOVERNO.

 

Con il nuovo governo  potrebbe essere realizzabile il progetto di convocazione della parte sociale sul versante della Domanda. Infatti, fin ad oggi, quando il governo convoca le cosiddette parti sociali si limita a  sentire tutti i corpi intermedi operativi sul versante dell'Offerta: Confindustria, sindacati, distribuzione.

Dobbiamo spingere perché invece siano sentiti tutti gli operatori presenti sul mercato, convocando anche consumatori ed utenti, cioè la Domanda. 

 

Potrebbe farsi promotore della richiesta il CNCU* (Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti) con l’indicazione di  una delegazione che partecipi alle consultazioni governative.   

 

(*)  Il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), organo rappresentativo delle associazioni dei consumatori e degli utenti a livello nazionale, ha sede presso il Ministero dello Sviluppo Economico ed  ha l'obiettivo di contribuire al miglioramento e al rafforzamento della posizione del consumatore/utente nel mercato.

Manifestazione CGIL.

8-10-2022

gas8-10-2022 Alla manifestazione della CGIL.

Ma non era a destra il punto debole dello schieramento occidentale con le simpatie verso Putin?

Comunque osservo che lo striscione è realizzato troppo bene.

Fattore M

8-10-2022

FlashMinigramma FLASH  8-10-2022

Fattore M

Draghi all’Europa: è colpa delle perdite di tempo (sette mesi) di Bruxelles sul price cap se entreremo in recessione.

 


Landini.

 

8-10-2022

CGIL. IL DISCORSO DI LANDINI.

Dignitoso  il discorso di Lasndini. Cinquanta anni fa si sarebbe definito un intervento complessivo: si partiva dai problemi dell’Angola per arrivare a quelli di quartiere o viceversa. Peccato che tra le cause della attuale difficilissima situazione  non abbia voluto/potuto indicare la fallimentare politica salariale degli ultimi 30 anni. I sindacati assecondarono le raccomandazioni di contenimento di Prodi, preoccupato per le difficoltà dell’ingresso nell’euro. Poi venne l’11 settembre 2001, quindi la crisi dei sub prime (2007/2008), quindi il 2010 seguito dalla cacciata di Berlusconi e dagli interventi dei presidenti della Repubblica. Di fatto i nostri  redditi da lavoro sono diminuiti dello 0,5% negli ultimi 30 anni e non sono in grado di alimentare i consumi,  mentre quello degli altri paesi è cresciuto del 25-35%.

Parallelamente il minore esborso per salari e stipendi dovrebbe essere restato nelle casse delle aziende o è stato esportato.

Embedded, dove siete?

8-10-2022

FlashMinigramma FLASH  8-10-2022

EMBEDDED RITRACCIANO.

Alla sinistra old style, quella che ha perso per mancanza di una qualsivoglia line politica, sono mancati – a parte gli aiutini istituzionali - gli endorsement dei giornalisti e dei cosiddetti artisti considerati embedded (miracolati) e sui quali si è sempre basata. Molti giornalisti e artisti si erano già riposizionati ritracciando le loro simpatie politiche  alla luce delle novità mediatiche che interesseranno i  prossimi anni.   

Pipì e serenità a sinistra.

 

8-10-2022

 

FlashMinigramma FLASH  8-10-2022

LA PIPÌ DELLA FRANCIA E IL PD.

La pipì francese riversata in luogo non deputato ha  visto la reazione in un ventaglio di interventi abbastanza ampio: dal presidente della Repubblica (per la verità da uno scranno non istituzionale ma tirato in ballo da un cittadino che gli chiedeva di esprimersi sulla vicenda), a Draghi, a Calenda, a Mentana oltre alla diretta coinvolta/interessata Giorgia Meloni. Non possiamo annoverare tra i reagenti il PD. Occorre capire il povero Letta: tra qualche mese potrebbe tornare a Parigi dove cercherà di acquisire l’immagine del Carlo Rosselli del terzo millennio. Sicché, la sua astensione e  Il suo suggerimento al partito è tra le righe, ma evidente, anche se sfortunato nei risultati: PD, stai sereno! E così la Meloni è blindata!

L’avatar del PD.

7-10-2022

Minigramma Riflessione n° 50 (7-10-2022) 

Il PD obbligato ad abbandonare la realtà virtuale in cui si crogiolava.

UE urgente la PME.

7-10-2022

 

FlashMinigramma FLASH  7-10-2022

UE. OCCORRE COSTITUIRE LA PME.

Suggerimento alla povera Boone: convinca Macron a proporre alla UE la costituzione della PME ("Polizia morale europea"), copiando quella iraniana, con presìdi in tutti i comuni dei paesi con democrazia a rischio, come l'Italia.

I soliti Francesi.

7-10-2022

SOLITI FRANCESI!

7-10-2022 Il Tempo. Mentana difende Meloni e polverizza i francesi: basta una frase

MinigrammaI Francesi farebbero bene ad abbandonare il loro complesso di superiorità nei nostri confronti e quello di inferiorità nei confronti dei Tedeschi. Pena: continue meschine figuracce internazionali.

Spagnoli !

 

7-10-2022

FlashMinigrammaFLASH  7-10-2022

IBERICI E I RUDIMENTI DI CIVILTÀ.

22 secoli fa, insegnammo agli Iberici ad usare l'acqua per lavarsi e, dopo qualche anno di stage, ad usare il frigidarium, il tepidarium e il calidarium. Impararono apprezzando l'utilità degli insegnamenti.

Gli Iberici di oggi devono ricominciare da capo. E' evidente il loro declino intellettuale.

 

Iberici

Direzione del PD.

 

6-10-2022

FlashMinigramma FLASH  6-10-2022

10 ORE DI DIREZIONE DEL PD

Ho ascoltato  - speranzoso – le oltre dieci ore della direzione nazionale del PD su Radio Radicale. Alcuni interventi inutili, altri interessanti, in particolare quelli di alcune donne. Si guarda ancora al proprio ombelico, al massimo all’ombelico del partito. Nessuno che avesse posto il problema di che società sarebbe auspicabile  e per cui impegnarsi da qui a qualche lustro.

Si chiariscono gli schieramenti: civiltà contro barbarie.

6-10-2022

QUANDO LE COSE VANNO MALE…..

6-10-2022 Il Fatto. La crisi del gas e l’eterno ritorno dei “frugali”: rinasce l’asse che si oppose al debito comune Ue. E questa volta è guidato dalla Germania. Come all'inizio della pandemia, anche oggi gli Stati "piccoli e ricchi" dell'Unione europea - in primis l'Olanda - si mettono di traverso rispetto all'ipotesi di un risposta solidale europea e di un tetto al prezzo del gas. E Berlino, che ha deciso di fare da sola con un piano da 200 miliardi, non vuole un nuovo fondo per la crisi energetica. A Praga tra oggi e venerdì i leader sono chiamati a trovare una mediazione. di Daniele Fiori.

Minigramma

MN. I barbari del Nord si compattano, sorridendo giulivi. Non riescono a capire che questi problemi non sono problemi di terzi, di altri paesi che nulla hanno a che fare con loro. Questi sono problemi della UE. Non riescono a capire che stiamo attraversando una sfida epocale, non più internazionale, ma intercontinentale. Ma ad impossibilia nemo tenetur: non ci arrivano intellettualmente.

Basta con le mediazioni!

Sanzioni ai droni cinesi.

 

6-10-2022

TECNOLOGIE CINESI SEMPRE PIÙ AL BANDO.

6-10-2022 ASCA. Usa aggiungono gigante droni DJI a compagnie cinesi sotto sanzione. Lista nera del Dipartimento alla Difesa

MinigrammaContinua in Occidente  l’opera di messa al bando delle tecnologie cinesi. Con le sue indecisioni sulla guerra Russia-Ucraina, Xi sta perdendo molte posizioni raggiunte nel mondo dai suoi ricercatori. Gongolano gli USA: un competitor temibile messo all’angolo anche per non aver saputo assumere posizioni chiare in merito al conflitto.

Diamanti russi: Rutte peggio di Orban.

 

5-10-2022

FlashMinigramma FLASH  5-10-2022

SANZIONI UE SUI DIAMANTI RUSSI. VA LÀ…VA LÀ…..

RUTTE COME E PEGGIO DI ORBAN

Il nuovo pacchetto di sanzioni UE contro Putin avrebbe dovuto prevedere anche il blocco delle esportazioni russe di diamanti. Il mercato di diamanti più importante al mondo è Anversa, in Olanda. Indovinate chi ha posto il veto a questa specifica sanzione? Gli Olandesi!

Sull'europeismo degli Olandesi risate a destra, a sinistra e al centro.

Rutte peggio di Orban!

I barbari del Nord come quelli dell’Est.

Quando le cose vanno bene……..

5-10-2022

FlashMinigramma FLASH  5-10-2022

QUANDO LE COSE VANNO BENE…..

Quando le cose vanno bene e tutto gira per il verso giusto, economicamente, socialmente, politicamente siamo tutti eccellenti cittadini, grandi europeisti, per nulla sovranisti, molto comprensivi nei riguardi delle esigenze degli altri cittadini e degli altri paesi.

Ma è quando le cose vanno male che riveliamo i nostri lati peggiori: diventiamo egoisti, per nulla europeisti, sovranisti, non sopportiamo che altri cittadini o altri paesi siano portatori di interessi diversi dai nostri, comunque da porre in secondo piano.

 

Inflazione all’8,9%

4-10-2022

INFLAZIONE ALL’8,9%

3-10-2022 PMI. Inflazione al 9%: servono 800 euro in più per la spesa. di Alessandra Gualtieri.  Inflazione ancora in crescita nelle rilevazioni ISTAT di settembre: carrello della spesa +11%, imprese e consumatori sempre più in difficoltà.

Minigramma Molti analisti prevedono per il 2023 un calo dell’inflazione. Ricordo che se anche l’inflazione del 2023 dovesse tornare a zero, non vuol dire che i prezzi sono scesi, ma che i prezzi sono restati ai livelli di fine 2022.

Crédit Swisse. Come nel 2008?

 

3-10-2022

Come nel 2008? LEHMAN BROTHERS 2.0 ?

3-10-2022 wall street Italia. Lunedì nero per Credit Suisse, che perde quasi il 10% .https://www.wallstreetitalia.com ›. Oggi le azioni di Credit Suisse sono crollate di quasi il 10% nella sessione mattutina europea, dopo che il “Financial Times” ha riferito ...

 

3-10-2022 Wired.it La crisi “social” di Credit Suisse. Per giorni su Twitter la banca svizzera è stata descritta come a un passo dal diventare il nuovo caso Lehman Brothers. Le rassicurazioni dell'ad non hanno protetto il titolo

 

3-10-2022 Il Sole 24 Ore. Credit Suisse sulle montagne russe, il ceo rassicura solo in parte gli investitori. Nel week end sono circolate (sui social) voci di nuove difficoltà per la banca. In forte ascesa i prezzi dei Cds per assicurare il suo debito. I vertici hanno contattato dipendenti e clienti per rassicurare su capitale e liquidità. Attesa per il nuovo piano del 27 ottobre. di Alessandro Graziani

2-10-2022 Il Fatto. Nervosismo tra gli investitori in attesa dell’apertura delle borse. “Gravi problemi per una grande banca internazionale”

Minigramma Ci manca una crisi del sistema bancario!

PNRR e voci di costo cresciute troppo.

 

3-10-2022

 

PNRR A RISCHIO CON ALCUNE  VOCI DI COSTO ESPLOSE.

30-9-2022 Italia Oggi. Pnrr frenato dal caro-materiali. Nel primo semestre del 2022 il caro materiali e il caro energia stanno incidendo negativamente sull'attuazione del Pnrr a livello di amministrazioni locali (-18% rispetto al primo semestre 2021). di Andrea Mascolini


Minigramma Solo chi non ha mai fatto un piano finanziario per il raggiungimento di un obiettivo può pensare che i progetti del il PNRR possono essere lasciati con i parametri di un anno fa. A meno che non si tratti di personaggi che ritengono che il fallimento del PNRR possa avvantaggiarli politicamente.

Siamo all’assurdo finanziario. Draghi  e Mattarella e Gentiloni che dicono?

Price cap inutile?

2-10-2022

 

ALL’ITALIA, NIENTE GAS DA PUTIN.

1-10-2022 AGI La Russia ha azzerato i flussi di gas all'Italia.

Mosca ha interrotto i flussi attraverso il Tarvisio. L'Eni: "La società ha comunicato di non poter confermare la consegna dei volumi richiesti per oggi". Von der Leyen ha assicurato che l'Europa ha abbastanza gas per l'inverno.

 

Minigramma Domanda: ma se non prendiamo più gas dalla Russia, a che cosa serve il tetto al prezzo?

Contratti Pfizer - Ue

 

2-10-2022

 

CONTRATTI MILIARDARI TRA PFIZER E BRUXELLES. SEGRETATI GLI SMS DI BOURLA CON VON DER LEYEN

 

1-10-2022 Italia Oggi. Bourla, ceo di Pfizer, rifiuta di testimoniare al Parlamento Ue sui contratti per i vaccini Covid firmati con von der Leyen.  di Tino Oldani.                                       
Minigramma 

 L’AD della Pfizer, Bourla (nomen omen),  non si presenterà a Bruxelles: avrebbe dovuto testimoniare sui rapporti e sui contratti stipulati con Bruxelles.  Pensate che cosa sarebbe accaduto se invece della puffa tedesca fosse stato un italiano ad impedire la pubblicazione degli  sms . Pensate se fosse stato un italiano a massacrare il vaccino anticovid di Astra-Zeneca. Perché il silenzio degli Italiani nella UE? Tutti zitti e mosca! Altrimenti non ci danno i soldi e rompono con controlli fiscali.

21-9-2022 Italia Oggi. Torre di controllo. Tutto regolare? La Corte dei conti Ue rivela che von der Leyen, con trattative segrete, ha speso 71 mld per 4,6 mld di vaccini.

 

14-9-2022. Strettoweb.com Sms Von der Leyen-Pfizer, l’Ue chiede verità: “perché si continua a nascondere?”

Un report della Corte dei Conti Ue ha accusato il presidente della Commissione Europea “di non rendere pubblici i dettagli del ruolo da lei svolto nelle trattative con Pfizer in piena pandemia, così come di non aver condiviso il contenuto dei suoi Sms con l’amministratore delegato della società, nonostante le esplicite richieste del Mediatore europeo”. Rocco Fabio Musolino

 

22-9-2021 L’indipendente. La Commissione UE tiene segreti gli sms tra von der Leyen e Pfizer. Uno scambio informale di messaggi tra la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e l’amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, rischia di trasformarsi in uno scandalo. Gli sms, mandati e ricevuti dai due durante i negoziati sulla fornitura all’Ue di 1,8 miliardi di dosi del vaccino anti-Covid, stanno infatti divenendo un vero e proprio caso: non per il loro contenuto, bensì per l’impossibilità, al momento, di venirne a conoscenza a causa della non diffusione dello stesso da parte della Commissione europea.

3-12-2021. Affari Italiani. Vaccino, obbligo in Ue? E il marito di Ursula occupato in terapie geniche. Legami tra i von der Leyen e le aziende dei vaccini? Dalla corrispondenza di Ursula col capo di Pfizer al marito che lavora in un'azienda di terapie geniche.di Antonio Amorosi Ursula von der Leyen sta pensando all’obbligatorietà dei vaccini per i cittadini Ue. Tutti i dubbi e la mancata trasparenza del sistema

Il tappo teutonico

1-10-2022

FlashMinigramma FLASH  1-10-2022

IL TAPPO D’ORO DI SCHOLZ

I 200 miliardi di euro che Scholz si è affrettato a porre sul piatto della bilancia perché le cose restino così, chiudono ad ogni possibilità di colpire la speculazione, a cui la somma è quindi destinata. Cittadini, imprenditori aziende lasciamo le cose così, non cambiamo nulla.

Se non vi lamentate, facciamo pagare il conto all’Erario!

 I barbari del Nord non si smentiscono!

Elezioni ’22. Analisi del voto.

1-10-2022

 

YOU TREND. ANALISI DEL VOTO

1-10-2022 AGI-YOU TREND. Chi ha vinto le elezioni, come e perché: un'analisi finale

Sono moltissimi i dati degni di essere analizzati per comprendere la portata e il significato di questa importante tornata elettorale: abbiamo scelto quelli fondamentali.

Minigramma Buona analisi.

 

Plebisciti del 2022 in ucraina e del 1860 in Italia.

30-9-2022

FlashMinigramma FLASH  30-9-2022

PLEBISCITI? COME VANNO LE COSE!

Putin è accusato di rapina nei confronti dell’Ucraina attraverso l’uso dei referendum.

In Italia di casa Savoia, tra il 1859 e il 1860, ha incamerato – con gli stessi strumenti – Parma e Piacenza, la Toscana, le Legazioni di Marche e Umbria, le province siciliane e napoletane.

Cambia solo la metodologia, con la costrizione operata da Putin nei confronti delle popolazioni.

Domanda: se Putin non avesse costretto le popolazioni a votare, avremmo accettato i risultati dei suoi plebisciti?

PD e repackaging

30-9-2022

FlashMinigramma FLASH  30-9-2022

TENTATIVI DI REPACKAGING NEL PD?

Mi auguro che iscritti e simpatizzanti del PD non accettino un repackaging del partito  imposto dai satrapi che sperano – da sempre -  nei gonzi.

 

Scholz sovranista.

30-9-2022

SCHOLZ SOVRANISTA E ANTIEUROPEO?

 

 30-9-2022 AGI. In Germania piano da 200 miliardi per l'energia. Draghi: "L'Europa sia solidale"

Contatti con Giorgia Meloni in vista del consiglio Ue. Bruxelles propone tetto al gas per l'elettricità. La leader di FdI: i partiti siano compatti, le soluzioni dei singoli Stati non sono efficaci. Il premier: "Davanti a minacce comuni non possiamo dividerci". Massimo Maugeri.

Minigramma Domanda: mi sfugge se Scholz è diventato sovranista oggi o lo era già ed oggi ha solo gettato la maschera? Gli aiuti di stato dovrebbero essere la più lampante caratteristica di un antieuropeista proprio nel momento in cui la UE sta decidendo della possibilità di una linea comune sul problerma dei costi dell’energia.

Visco. Errori BCE

30-9-2022

Calenda rtianima le brigate Draghi.

29-9-2022

 

FlashMinigramma FLASH  29-9-2022

DIRITTI CIVILI E BRIGATE DRAGHI.

 

Molti sperano che Meloni intervenga sui diritti civili conculcandoli. In tal caso Calenda, meravigliosa figura di uomo e di soldato, sprezzante del pericolo e contro un nemico superiore in uomini e mezzi, convocherebbe in montagna le Brigate Draghi: un'opposizione "non ideologica" ma pronta a trasformarsi in intransigente se il prossimo governo metterà mano ai diritti civili. Se Meloni non è cretina, i diritti civili neanche li toccherà, dovendo affrontare ben altri problemi. Comunque le Brigate Draghi si tengano pronte a muovere, con catene a bordo.

In effetti, i diritti civili sono appannaggio del PD: il programma di Letta (e della stragrande maggioranza dei cittadini) ha al primo punto lo jus soli e lo jus scholae, che molti irriverenti iconoclasti sincopano in jus solae.

PNRR e nuovo governo.

29-9-2022

PNRR . LA SFIDA PER IL NUOVO GOVERNO.

 

28-9-2022 Openpolis. Le sfide del Pnrr per il governo che verrà.

A due giorni dalla fine del terzo trimestre e dall’inizio del quarto, vediamo quante e quali scadenze Pnrr andrebbero completate entro dicembre. E quali prospettive e opzioni presenta uno scenario in cui il nuovo governo, una volta operativo, scelga di modificare l’agenda.

Xi si allontana da Putin.

28-9-2022

 

Gli ossimori finanziari della Lagarde.

27-9-2022

LAGARDE INSISTE SUGLI AUMENTI DEI TASSI

 

28-9-2022 Borsa italiana. BCE, LAGARDE: "STABILITÀ PREZZI NOSTRO OBIETTIVO. EUROBOND? AIUTEREBBERO"

 

MinigrammaLagarde insiste con gli aumenti di tasso e, contemporaneamente, paventa una brutta recessione. Ormai siamo agli ossimori finanziari internazionali. Come colei che  teme che le venga una polmonite e per prevenirla  passa una notte all’addiaccio! Ora scopre l’utilità degli eurobond, ma Tedeschi e Olandesi la tacitano.

Riflessione n° 48 (8-9-2022)  BCE: +0,75% il tasso sull’euro, fissato a 1,75%. Incongruente. A meno che….

 

Letta Caporetto PD

27-9-2022

EMILIANO CADORNA PUGLIA

27-9-2022 L’Identità. Stalingrado Caporetto Puglia. Giovanni Vasso

Minigramma Emiliano: vorrei ma non posso! Letta: vorrei ma non so!

 Ma questa gente/occhi di talpa dove vive?

Politiche: vince Meloni.

26-9-2022

FlashMinigramma FLASH  26-9-2022

Politiche 2022. Vince chi per la politica propone metodi e valori nuovi, e non chi promette

Ha vinto non chi promette, non chi ipotizza tragedie o addirittura le preconizza,  ma chi offre atteggiamenti e metodi nuovi, dettati dal senso di  responsabilità e di lealtà che dovrà improntare la linea politica. Sono certo che questa “novità” convincerà i mercati, la UE, l’Occidente e tutti gli alletati e gli avversari. A sinistra - dove dovranno ricominciare a lavorare e tornare a fare politica -  sperano che sia un bluff e che l'Italia si trovi in situazioni tali da rovesciare il nuovo governo. Insomma possono sperare solo che la situazione si deteriori fortemente. Vedremo.

Meloni ha i processi mentali più veloci e organizzati di tutti gli altri politici italiani.

Spot di Kirill.

25-9-2022

SPOT (GRATIS?) DI KIRILL.

 

25-9-2022 Il Dubbio. Il patriarca Kirill: «Morire in Ucraina lava tutti i peccati». Anche il patriarca di Mosca incoraggia i fedeli ad arruolarsi. E dopo i referendum agli uomini sarà impedito di lasciare la Russia

MinigrammaE dopo i Caroselli di Kirill, tutti a nanna! Ma che pena! E se un russo, da marinaio, muore in acque territoriali e non in Ucraina, che deve fare il povero San Pietro? Dopo il capitombolo - con indimenticabile e poderosa  culata – a Kirill si sono dissaldate milioni di sinapsi: doveva conservare i neuroni un po’ più in alto.

Scacacce! Le armi segrete di Van del Leyen.

23-9-2022

 

SCACACCE A BRUXELLES. Forse le armi segrete dei Tedeschi sono troppo segrete!

22-9-2022 Il Riformista. Polemiche sulla presidente della Commissione UE. Von der Leyen a gamba tesa sul voto italiano evocando il ‘trattamento’ ungherese: “Dovesse andare male, abbiamo gli strumenti”

Fabio Calcagni

MinigrammaQuanta paura! Van der Leyen se la sta facendo sotto. Come mai!?  V.d.L.: abbiamo gli strumenti come per la Polonia e l’Ungheria. La sua portavoce: “Non è intervenuta in merito alle elezioni italiane!”. Ma se la Puffa ha detto: ““Vedremo il risultato delle elezioni in Italia. Se le cose andranno in una direzione difficile abbiamo gli strumenti per fare come in Ungheria, abbiamo gli strumenti per intervenire”. Come fa la sua portavoce a dire che non parlava dell’Italia?Al di là di ogni giudizio, meraviglia l’infimo livello politico degli interventi.

I Tedeschi, sempre grossolani,  dimostrano, ancora una volta, di “non saper fare”, di essere infantili: se si sentono vincenti, aggrediscono tutti e tutto. Ma in quersto caso i barbari del Nord si limitano a minacciare l’uso di armi segrete. Vuol dire che sono timorosi e cominciano a non essere più strafottenti per timore di perdere la partita.

Per la Puffa, ringraziamo la Merkel: promoveatur ut amoveatur.

Anche Giorgia  Meloni ringrazia la Merkel per l’assist di Ursula alla destra.

Mattarella, Draghi e Gentiloni stanno facendo la conta per chi deve intervenire?

 à https://www.youtube.com/watch?v=G16dpH9QdPE

Poro Saponetta!

23-9-2022

 

LO STRANO CASO DI ZINGARETTI E LE MASCHERINE

MinigrammaPovero Saponetta! Stavolta ci sperava davvero!

Got mit uns

23-9-2022

La madre dei coglioni è sempre incinta!

23-9-2022 ANSA. Kirill esorta all'arruolamento.  'Se muori soldato sarai con Dio'. Il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie esorta i fedeli a compiere "coraggiosamente il dovere militare" e non aver paura della morte.

Minigramma Non si finisce mai di far pulizia dei coglioni! Come fa l’uomo ad accettare queste persone?

La nuova milizia.

22-9-2023

FlashMinigramma FLASH  22-9-2022

Putin arruola un milione di uomini. Per la guerra?

Non servono per la guerra a Zelensky.  Servono contro i sommovimenti interni.

A Vladimi’, te vedo maluccio!

La Cina prende le distanze da Putin.

21-9-2022

21-9-2022. La Cina avverte la Russia. Perché Xi Jinping ora può scaricare Putin

Minigramma Non poteva che andare così.

Putin si accontenterà diei territori già conquistati e spera che l’Occidente prema su Zelensky.

Via i barbari dell’Est!

16-9-2022

FlashMinigramma FLASH  16-9-2022

I barbari dell’Est.

La UE sull’Ungheria: non è più un paese democratico.

Che cosa si aspetta ad estromettere dalla UE i barbari dell’Est? Non lo si fa perché gli USA considerano l’Ungheria un alleato prezioso? Oppure perché si teme un ulteriore avvicinamento di Orban a Putin?

Xi col bilancino.

15-9-2022

15-9-2022 AGI. Per la prima volta Putin ammette i dubbi di Pechino sulla crisi ucraina. La guerra in Ucraina, con il 'ritiro' russo da ampie zone del Nord-Est del Paese, e la tensione su Taiwan sono stati tra i temi affrontati dai due capi di Stato, che a febbraio avevano sancito a Pechino una partnership "senza limiti" tutta in chiave anti-americana

Minigramma Xi deve bilanciarsi tra il non far  contaminare l’immagine della Cina da quella – in declino – della Russia e tra l’insediarsi in Russia con l’immissione di grandi capitali. Se la guerra continua a lungo prenderà lui in mano la situazione.

Debito pubblico

15-9-2022

15-9-2022 Bankitalia. Debito pubblico del 7/2022: 2.770,463 miliardi di euro. Era di 2.767,885 a giugno.

Risorse ucraine. Molti sono interessati.

14-9-2022

RISORSE MINERARIE UCRAINE.

9-3-2022 Circulareconomynetwork.it Anche le risorse minerarie dietro la guerra in Ucraina. L’Ucraina ha il 10% delle riserve mondiali di ferro, il 6% di titanio e il 20% di grafite. Oltre a ossidi di litio, nichel e cobalto

Il controllo delle risorse minerarie è uno dei motivi da considerare per comprendere il recente conflitto Russia/Ucraina. È l’opinione di alcuni analisti, tra cui Rod Schoonover, ex direttore della sezione Ambiente e Risorse naturali presso lo statunitense National Intelligence Council. “Forse non è la ragione dell’invasione. Ma senza dubbio la ricchezza mineraria dell’Ucraina è una delle ragioni per cui questo Paese è tanto importante per la Russia,” ha affermato.

Minigramma Non interessano solo la Russia.

Fondi solo russi?

154-9-2022

FONDI RUSSI.

14-9-2022 Il Giornale. Fondi russi, il Copasir: "Nessun partito italiano". I presidente del Copasir afferma di avere parlato con Franco Gabrielli e di non avere avuto indicazioni di fondi russi a favore di partiti o personalità italiane nel dossier presentato dall'intelligence Usa. Lorenzo Vita.

Il cardinale fa l’elemosina con i miei soldi!

14-9-2022

L’ELEMOSINA CON I SOLDI DEGLI ALTRI

13-9-2022 Il Tempo. Caro bollette, l'ultimo scandalo: luce gratis agli abusivi. La corrente illumina le feste dello Spin Time. Dopo il clamoroso riallaccio da parte dell'elemosiniere del Papa, nulla è cambiato. Anzi. Di Susanna Novelli.

Minigramma L’elemosiniere del papa aiutò “Tarzan”! Comodo fare l’elemosina con i soldi degli altri! Caro Francesco, l’iniziativa è tua e tue sono le conseguenza di questa illegittimità. Hai tolto ai poveri veri per dare ai poveri finti. Va a confessarti: hai  questo furto con destrezza sulla coscienza!

La rabbia di Barca.

14-9-2022

FABRIZIO BARCA: CHE RABBIA!

9-9-2022 MicroMega.  Elezioni, Fabrizio Barca al centrosinistra: “Che rabbia! Ma avete due settimane per cambiare rotta”. Per il coordinatore del Forum DD “nei programmi ci sono spunti interessanti: parliamo di questo e date spazio ai candidati di valore, solo così si potranno convincere gli indecisi ad andare alle urne”. Daniele Nalbone.

Monnet e i barbari del Nord.

 

13-9-2022

VINCERÀ LA VISIONE DI MONNET?

13-9-2022 Il Tempo. Antonio Maria Rinaldi: "Su gas e inflazione l'Europa ha fallito".

Minigramma Così com’è strutturata, la UE non ce la fa più. Occorrono forze innovative in grado di rimettere in moto tutta la costruzione. Se fossimo intelligenti, potremmo rivedere l’operatività di Bruxelles al fine di poter considerare Monnet un profeta. Monnet: «L’Europa sarà forgiata dalle sue crisi e sarà la somma delle soluzioni trovate per risolvere tali crisi». Ma a i barbari del Nord la funzionalità delle istituzioni europee poco interessa e Monnet resta solo un visionario.

I barbari del Nord

13-9-2022

FlashMinigramma FLASH  13-9-2022

I barbari del Nord.

La quasi totalità dei prodotti contraffatti in circolazione nella UE passa attraverso i porti Olandesi!  Bruxelles non è mai voluta intervenire.

Interessi nazionali

12-9-2022

MinigrammaRiflessione n° 49 (12-9-2022).

Scandalo. Meloni. L’Italia proteggerà in UE i propri interessi!

 

Xi col bilancino.

15-9-2022

15-9-2022 AGI. Per la prima volta Putin ammette i dubbi di Pechino sulla crisi ucraina. La guerra in Ucraina, con il 'ritiro' russo da ampie zone del Nord-Est del Paese, e la tensione su Taiwan sono stati tra i temi affrontati dai due capi di Stato, che a febbraio avevano sancito a Pechino una partnership "senza limiti" tutta in chiave anti-americana

Minigramma Xi deve bilanciarsi tra il non far  contaminare l’immagine della Cina da quella – in declino – della Russia e tra l’insediarsi in Russia con l’immissione di grandi capitali. Se la guerra continua a lungo prenderà lui in mano la situazione.

Debito pubblico

15-9-2022

15-9-2022 Bankitalia. Debito pubblico del 7/2022: 2.770,463 miliardi di euro. Era di 2.767,885 a giugno.

Risorse ucraine. Molti sono interessati.

14-9-2022

RISORSE MINERARIE UCRAINE.

9-3-2022 Circulareconomynetwork.it Anche le risorse minerarie dietro la guerra in Ucraina. L’Ucraina ha il 10% delle riserve mondiali di ferro, il 6% di titanio e il 20% di grafite. Oltre a ossidi di litio, nichel e cobalto

Il controllo delle risorse minerarie è uno dei motivi da considerare per comprendere il recente conflitto Russia/Ucraina. È l’opinione di alcuni analisti, tra cui Rod Schoonover, ex direttore della sezione Ambiente e Risorse naturali presso lo statunitense National Intelligence Council. “Forse non è la ragione dell’invasione. Ma senza dubbio la ricchezza mineraria dell’Ucraina è una delle ragioni per cui questo Paese è tanto importante per la Russia,” ha affermato.

Minigramma Non interessano solo la Russia.

Fondi solo russi?

154-9-2022

FONDI RUSSI.

14-9-2022 Il Giornale. Fondi russi, il Copasir: "Nessun partito italiano". I presidente del Copasir afferma di avere parlato con Franco Gabrielli e di non avere avuto indicazioni di fondi russi a favore di partiti o personalità italiane nel dossier presentato dall'intelligence Usa. Lorenzo Vita.

Il cardinale fa l’elemosina con i miei soldi!

14-9-2022

L’ELEMOSINA CON I SOLDI DEGLI ALTRI

13-9-2022 Il Tempo. Caro bollette, l'ultimo scandalo: luce gratis agli abusivi. La corrente illumina le feste dello Spin Time. Dopo il clamoroso riallaccio da parte dell'elemosiniere del Papa, nulla è cambiato. Anzi. Di Susanna Novelli.

Minigramma L’elemosiniere del papa aiutò “Tarzan”! Comodo fare l’elemosina con i soldi degli altri! Caro Francesco, l’iniziativa è tua e tue sono le conseguenza di questa illegittimità. Hai tolto ai poveri veri per dare ai poveri finti. Va a confessarti: hai  questo furto con destrezza sulla coscienza!