Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: C:\Users\Novelli\Desktop\MN\Cronologica_file\image002.jpg

 

http://www.lastampa.it/common/img/social/twitter.jpg

http://icons.iconarchive.com/icons/custom-icon-design/pretty-social-media/256/disqus-icon.png   

cid:image006.jpg@01CE32C3.1938AFC0

Home

Il PuntO

La PignattA

Il ConsigliO

ictus

Biblioteca

Dossier Indice

 

 

In “Documentazione cronologica”  vengono inseriti tutti i documenti immessi nel sito, tranne i doc.ti dei dossier e di ICTUS

 

NB: I documenti di  ictus   non vengono inseriti in DOCUMENTAZIONE CRONOLOGICA

  

Links A QUOTIDIANI - PERIODICI - RASSEGNE STAMPA – TV – ISTITUZIONI – AUTORITA’

 

Cronologica anno 2010 non sistemato

 

Vai a CRONOLOGICA degli anni:   2014-2011       2009 - 2008       2007 – 2006 - RACCOLTE

    

ANNO 2018

 

 

 

 

Il PuntO n° 361 13-4-2018 Debito pubblico e governi della Repubblica. A febbraio  2018, alla fine del governo Gentiloni, il debito ammontava a 2.286,451, stabile rispetto ai 2.286,561 di gennaio. Il picco massimo di oltre 2.301 mld era stato raggiunto a luglio 2017. In aumento (da 72 a 82 miliardi) i depositi attivi del Tesoro.

Il PuntO n° 360. Debito pubblico e governi della Repubblica. A dicembre 2017, dopo dodici mesi di attività del governo Gentiloni, il debito ammontava a 2.256,061, in calo di circa 18 mld rispetto ai 2.274,917 di novembre. Il picco massimo di oltre 2.301 mld era stato raggiunto a luglio 2017.

 Il ConsigliO  n° 98/ ASSICURAZIONI 3-2-2018. Compagnie di assicurazione Quale scegliere? Come usare al meglio i siti delle Autorità di controllo. Come informarsi sulla loro gestione, le loro criticità.

Pignatta  n° 116  16-1-2018   Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Comparazione dei TAEG relativi. I maggiori oneri finanziari per il richiedente italiano.

Il PuntO n° 359 del 15-1-2018. Debito pubblico e governi della Repubblica. A novembre 2017, dopo undici mesi di attività del governo Gentiloni, il debito ammontava a 2.275,046, in calo di circa 15 mld rispetto ai 2.289,696 di ottobre.

Il picco massimo di oltre 2.301 mld era stato raggiunto a luglio 2017.

Il PuntO n° 358 10-1-2018. Aggiornamento del PuntO n° 357 del 28-10-2017 con i dati Eurostat definitivi per il 2016.

UE 28. Comparazioni economiche tra paesi UE. Valutazioni di PIL pro capite, Consumo effettivo pro capite (AIC), Capacità di spesa pro capite (PPS). Una analisi comparata anni 2013 – 2016. Fonte: Eurostat   

 

 

 

 

ANNO 2017

 

 Il ConsigliO  n° 97   BANCHE Come usare al meglio i siti delle Autorità di controllo. COMINCIAMO DALLE BANCHE.

Come informarsi sulla loro gestione, le loro criticità, la loro solidità.

PignattA n° 115. ACRI. Le fondazioni di origine bancarie.

Il PuntO n° 357 28-10-2017. UE 28. Comparazioni economiche tra paesi UE. Valutazioni di PIL pro capite, Consumo effettivo pro capite (AIC),  Capacità di spesa pro capite (PPS). Una analisi comparata anni 2013 - 2016: A) Tra tutti i paesi UE. B) Tra Germania, UK, Francia, Spagna, Lussemburgo e Bulgaria e l’Italia

Il PuntO n° 356 Debito pubblico e governi della Repubblica. Ad agosto 2017, dopo otto mesi di attività del governo Gentiloni,  il debito scende di 21,292 mld. a 2.279,222 rispetto ai 2.300.514 di luglio (così rivisto da Bankitalia).

La Pignatta  n° 114 Sistema bancario italiano. Dalla Relazione del 22-2-2017 della Commissione Europea una visione finalmente organica su Crediti deteriorati e Obbligazioni bancarie

Il PuntO n° 355 15-9-2017 Debito pubblico e governi della Repubblica. A luglio 2017, dopo sette mesi di attività del governo Gentiloni,  il debito raggiunge il suo nuovo massimo: 2.299,968 mld. In crescita le disponibilità del Tesoro, da 72 a 123 miliardi. Torna a crescere la quota di debito detenuta da stranieri.

Il PuntO n° 354 21-8-2017 Drittes Reich (tausend Jahre)  oder Erste Pervitinreich (tausend Tage) ?

(Mi scuso per gli eventuali errori)

La Pignatta n° 113    22-6-2017  Sistema bancario. Comparazione di dati quantitativi degli anni  2007-2016. Come è cambiato il settore creditizio dall’inizio della crisi ad oggi

Il PuntO n° 353  16-6-2017. Debito pubblico e governi della Repubblica. Ad aprile 2017, dopo quattro mesi di attività del governo Gentiloni,  il debito raggiunge il suo nuovo massimo: 2.270,355 mld. In crescita le disponibilità del Tesoro, da 72 a 92 miliardi

Il PuntO n° 352 15-5-2017 Debito pubblico e governi della Repubblica. A marzo 2017, dopo tre mesi di attività del governo Gentiloni,  il debito raggiunge il suo nuovo massimo: 2.260,273 mld. Occorrerà attendere alcuni mesi per vedere gli effetti delle politiche del nuovo governo.

Il PuntO n° 351 13-5-2017 Adusbef continua a crescere. Siamo alla seconda generazione. Antonio Tanza nuovo presidente. Elio Lannutti presidente onorario.

La PignattA  n° 112. Pagelle alle banche. Indagine R & S Mediobanca sulla salute delle banche. In ben 144 banche, i NPL superano il patrimonio netto tangibile.

15-3-2017 Il PuntO n° 350. Debito pubblico e governi della Repubblica. A gennaio 2017 – praticamente dopo un mese di attività del governo Gentiloni,  – il debito raggiunge i 2.250,352 mld.(+32,7 miliardi rispetto a novembre 2016). Occorrerà attendere alcuni mesi per veder gli effetti delle politiche del nuovo governo.

La Pignatta  n° 111  Da Bankitalia. Tassi di recupero delle sofferenze. Gennaio 2017. Estratto: Introduzione e principali conclusioni.

La PignattA  110  Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 26-2-2017 (Dati dicembre 2016)

La PignattA n° 109 (18-2-2017). 6° Rapporto Ucamp (MEF) sulle truffe con carte di credito: continuano a crescere quelle su internet; scendono quelle su POS e su sportelli Bancomat.

5-2-2017 Il PuntO n° 349. Debito pubblico e governi della Repubblica. A novembre 2016 – praticamente alla fine del mandato del governo Renzi – il debito cresce (+6 miliardi) rispetto a ottobre e scende (-26 miliardi) rispetto al picco massimo di luglio 2016. Ad ottobre, i detentori esteri passano al 33,2 % del debito pubblico totale ed al 41,9 % dei soli titoli del debito pubblico.

 

 

ANNO 2016

 

15-12-2016 Il PuntO n° 348 Debito pubblico e governi della Repubblica. A ottobre 2016, cresce (+11 miliardi) rispetto a settembre e scende (-32 miliardi) rispetto al picco massimo di luglio. Detentori esteri passati al 33,3 % del debito pubblico totale.

4-12-2016 PuntO 347 Possibilità di brogli in occasione del referendum costituzionale

29-11-2016   Referendum. 6 approfondimenti. Di Bruno Novelli

26-11-2016 Referendum. 5 approfondimenti. Di Bruno Novelli

22-11-2016 Gruppi bancari. Arrivano le pagelle 2016 Il Sole 24 Ore del 22-11-2016.

18-11-2016 Il PuntO n° 346 Perché i sondaggi non ci prendono più? Piccolo contributo alla analisi del problema.

15-11-2016 Il PuntO n° 345 Debito pubblico e governi della Repubblica. A settembre 2016, calo (-12 miliardi) rispetto ad agosto e crollo (-43 miliardi) rispetto al picco massimo di luglio. Detentori esteri passati al 33,4 % del debito pubblico totale.

13-11-2016  Il PuntO n° 344. Referendum. Giovani e anziani che scelgono il No.

12-11-2016 Il PuntO n° 343 Con Trump, geopolitica da rivedere. La sindrome della Serenissima.

10-11-2016 Il PuntO n° 342. Elezioni americane. Alcuni errori dei Democratici.

8-11-2016 Il PuntO n° 341  Si vinceva al centro.

30-10-2016 Il PuntO n° 340. Referendum. Perché Si’!

14-10-2016 Il PuntO n° 339. Debito pubblico e governi della Repubblica. Ad agosto 2016, forte calo (-31 miliardi) rispetto a luglio.

30-8-2016 La PignattA n° 108 Tassi su prestiti e  mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 30-8-2016

9-7-2016  La PignattA    107. Nascita e declino del sistema bancario italiano privato. Senza neanche poter vantare un mese di corretta grandezza.

2-7-2016  ConsigliO n° 96. Garanzia dello stato sulle obbligazioni senior emesse dalle banche. C’è molta confusione. Come giudicare la banca che la richiede?

30-6-2016  Il PuntO n° 337. Dal sito del Consiglio europeo. Consiglio europeo, 28 giugno 2016

Principali risultati

25-6-2016 Il PuntO n° 336. 1957. “Ehi, amici, hanno creato  il MEC”.

23-6-.2016 Il PuntO n° 335 UE 28. Prodotto interno lordo tradotto in Consumo effettivo pro capite (AIC). Una analisi comparata anni 2012 - 2015: A) Tra tutti i paesi UE. B) Tra Germania, UK, Francia, Spagna, Lussemburgo e Bulgaria e l’Italia. Fonte: Eurostat  

15-6-2016 Il PuntO n° 334 Debito pubblico e governi della Repubblica. In crescita di 2 miliardi  rispetto a marzo. Detentori esteri passati al 34,8 % del debito pubblico totale. Aggiornamento del 15-6-2016

27-4-2016 Il PuntO n° 333. Saremo anche peracottari (sales of baked pearsTrad. Google) ma, ad un esamino un po’ serio, anche i Tedeschi si dimostrano spesso dei gebackener Birnen Verkäufer (sempre Google).

20-3-2016 Il PuntO n° 332 Quantitative easing di BCE: ai governi e non più alle banche? Non illudiamoci! Occorrerebbe un solido governo U.E.

14-3-2016  Il PuntO n° 331 Conclusa l’esperienza realizzativa dell’idea d’Europa?

16-2-2016 Il PuntO 330. Sofferenze: sono 88,994 miliardi e non oltre  200. Importante aggiornamento  al Punto 328 (riportato in calce). Il comunicato dell’ABI

15-2-2016 Il PuntO n° 329  Debito pubblico e governi della Repubblica. A dicembre 2015 in netto calo rispetto a novembre. Detentori esteri passati al 35,3 % del debito pubblico totale. Aggiornamento del 15-2-2016

11-2-2016 Il PuntO 328. Le sofferenze bancarie negli anni della crisi (2007-2015). Il 45,8 per cento di esse è coperto da garanzie reali. Perché svenderle al 17% del valore? E le sofferenze al valore di realizzo?

10-2-2016 La PignattA n° 106 Tassi su prestiti e  mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 9-2-2016

5-2-2016  La PignattA  105  Tornano le famigerate polizze “vita” linked. Si nascondono dietro la denominazione di "POLIZZE VITA MULTIRAMO". Statene alla larga!

19-1-2016 Il PuntO 327. Debito pubblico e governi della Repubblica. A novembre 2015 stabile rispetto ad ottobre. Detentori esteri passati al 35,1 % del debito pubblico totale.

7-1-2016   La PignattA n° 104. Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 17-12-2015

 

 

ANNO  2015

 

16-12-2015 La PignattA n° 103. Art. 5 del decreto legislativo 180/2015 “salvabanche”. Un articolo normale di un decreto legislativo normale emanato in paese normale?

15-12-2015 Il PuntO 326. Debito pubblico e governi della Repubblica. Ad ottobre, in salita  di circa 20 miliardi rispetto a settembre 2015. Dal 2-2014 (inizio governo Renzi) ad ottobre 2015, diminuisce il debito delle amministrazioni locali ( - 12,45 %). Aumentano (+26,9%) i depositi e le attività del Tesoro. In crescita la quota dei detentori esteri.

14-12-2015 Il ConsigliO n° 95. Titolari di obbligazioni subordinate. Facciamo il punto. Cosa fare immediatamente.

27-11-2015 Il PuntO  325. Medioriente. L’anglosassone politica delle cannoniere conquista anche i Tedeschi e rinnova la tessera ai Francesi.

25-11-2015 Il ConsigliO n° 94. Obbligazionisti subordinati delle quattro banche salvate dal sistema creditizio

(e con qualche pesante aiutino dello stato): er (tentare di) proteggersi occorre verificare che….

19-11-2015  Il PuntO  287 Ultimo aggiornamento  del 19-11-2015 alle  Note sullo schema attuativo del Fascicolo Sanitario Elettronico.  L.I.D.U. 1948  ONLUS. Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo 1948. Sede Nazionale : Via B. Ramazzini, 135     00151 - Roma

17-11-2015 La PignattA 102 Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 17-11-2015

6-11-2015 Il PuntO 324. Importante sentenza della Consulta (n° 216 del 2015). Chi ha vecchie lire può cambiarle in euro. Annullata la requisizione imposta dal Salva Italia di Monti

3-11-2015  Il ConsigliO n° 93  Carte e smartphone/tablet con tecnologia NFC per pagamenti contactless. Pericoli e accortezze. Basta poco per proteggersi.

14-10-2015 Il PuntO n° 323  Debito pubblico e governi della Repubblica. Ad agosto, in discesa di circa 15,5 miliardi rispetto a luglio 2015. Dal 2-2014 ad agosto 2015, diminuisce il debito delle amministrazioni locali ( - 12,15 %). Aumenta la quota dei detentori esteri.

8-10-2015 La PignattA 101 Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento dell’ 8-10-2015

5-10-2015  Il PuntO  287 Ultimo aggiornamento  del 5-10-2015 alle  Note sullo schema attuativo del Fascicolo Sanitario Elettronico.  L.I.D.U. 1948  ONLUS. Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo 1948. Sede Nazionale : Via B. Ramazzini, 135     00151 - Roma

21-9-2015  La PignattA n° 100. Continua il mio sconcerto su dati forniti dall’ABi e utilizzati dallo stesso #Renzi nei suoi interventi, ma che nessuno contesa, e quelli di Bankitalia. Vincenzo Boccia, Confindustria: «Non siamo ancora in presenza di segnali di rialzo,  bensì di fine caduta».

19-9-2015 Bail-in. Una trappola inaccettabile se Bankitalia non dovesse informare ogni tre mesi la cittadinanza circa lo stato di salute delle 654 banche italiane e la qualità della loro gestione. I correntisti potranno proteggersi, ma con azioni costose. Suggerimenti.

19-9-2015  Il PuntO  287 Ultimo aggiornamento  del 19-9-2015 alle  Note sullo schema attuativo del Fascicolo Sanitario Elettronico.  L.I.D.U. 1948  ONLUS. Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo 1948. Sede Nazionale : Via B. Ramazzini, 135     00151 - Roma

14-9-2015 Il PuntO n° 322  Debito pubblico e governi della Repubblica. A luglio, ancora in discesa (circa 4,5 miliardi rispetto a giugno 2015). Dal 2-2014, diminuisce il debito delle amministrazioni locali ( - 12 miliardi) e aumenta la quota dei detentori esteri.

10-9-2015  La PignattA  99.  Bad bank all’italiana. Piccolo dossier. (Da: Formiche, Milano Finanza, Sole 24 re, Corriere della Sera, Panorama)

10-9-2015  Da Formiche 9-2015   Mps, Banco Popolare e Bcc. Chi si affretta a mollare le sofferenze bancarie  08 - 09 – 2015   Fernando Pineda

28-8-2015 La PignattA n° 98  Per il secondo mese consecutivo, l’ABI vanta crescite dei mutui non riscontrabili nei dati forniti da Bankitalia.

13-8-2015 PuntO n° 321 Debito pubblico e governi della Repubblica. In discesa di circa 14 miliardi rispetto a maggio 2015. Diminuisce il debito delle amministrazioni locali (-10,8 miliardi). In aumento la quota dei detentori esteri.

3-8-2015 La PignattA n° 97  Impieghi bancari. Dal 2011 a maggio 2015, diminuiti di 150 miliardi di euro quelli ai privati.

2-8-2015 La PignattA n° 96  Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 31-7--2015

23-7-2015 Il PuntO  320 Petrolio. Trivellazioni marine e rischi di inquinamento. Mi venne un’idea. Proprio campata in aria?

18-7-2015 La PignattA n° 95 Patologia delle Carte di pagamento: operazioni non riconosciute. Andamento dal 2009 al 2013 elaborato dai Rapporti di Ucamp-Sipaf del MEF. Diminuiscono i disconoscimenti complessivi, ma esplodono le criticità nell’utilizzo via internet.

14-7-2015 Il PuntO n° 319. Debito pubblico e governi della Repubblica. Nuovo picco massimo: oltre 2.218 miliardi di euro. Diminuisce il debito delle amm.ni locali (-8 miliardi). In aumento la quota dei detentori esteri.

11-7-2015 Il PuntO n° 318. UE 28. Anno 2014. Capacità di spesa pro capite (PPS)  e prezzi di benzina, gasolio e dei premi RCA. Comparazione in 7 paesi della UE.

5-7-2015 Il PuntO n° 317 Servizi assicurativi. Anno 2014: indagine quantitativa. [ Fonti: Insurance Europe, Relazione 2 Luglio 2015 del Presidente ANIA Minucci, IVASS]

18-6-2015 La prima enciclica di Papa Francesco: “Laudato si’

18-6-2015. Ufficio Studi del Senato. Note su atti della UE. Nota n° 6 del 15-6-2015:  Il partenariato transatlantico per gli scambi e gli investimenti TTIP. A cura di Patrizia Borgna

16-6-2015 La PignattA n° 94 Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Aggiornamento del 16-6-2015.

15-6-2015 Il PuntO n° 316 Debito pubblico e governi della Repubblica. Nuovo picco massimo: oltre 2.194,5 miliardi di euro. In aumento i detentori esteri: dal 32,8 % di marzo 2014, al 35,3 % di marzo 2015.

9-6-2015 PignattA n° 93 Ancora un intervento del legislatore. Stavolta sulle commissioni interbancarie nelle operazioni di pagamento tramite Bancomat e Carte di credito: non si è capito che, con tali azioni,  banche ed esercenti si avvantaggeranno a danno degli utenti finali.

8-6-2015  Il Fatto Quotidiano  Sistema Bankitalia, il lato oscuro di commissariamenti e vigilanza - Strabismi ispettivi, commissariamenti sospetti, favoritismi, carriere fulminee e salti della quaglia dal pubblico al privato, cioè dal controllore al controllato…

4-6-2015 IVASS. Quaderno n. 1 Il Ramo r.c. auto: raffronto tra l’Italia e alcuni paesi della UE su premi, sinistri e sistemi risarcitori del danno alla persona Ottobre 2014 Lino Matarazzo

23-5-2015 Mario Draghi: "Le divergenze dei Paesi Ue mettono a rischi l'euro".  Draghi se ne accorge ora! Mi cito: PuntO 214 (7-2011) L'euro o dei cambi fissi.

21-5-2015 Il PuntO n° 315 Famiglie e imprese abbandonano i titoli di stato. ome stanno orientando i loro risparmi/investimenti ? Troppo impetuoso il boom del risparmio gestito?

14-5-2015  Il PuntO n° 314 Debito pubblico negli anni 2006-2014. Detentori: esteri, banche e finanziarie, famiglie + società non finanziarie. Interessi pagati.

14-5-2015 Il PuntO n° 313  Debito e governi della Repubblica. Marzo 2015: raggiunto il picco massimo: oltre 2.184,5 miliardi di euro.

12-5-2015 Crisi greca verso la risoluzione? Un successone per le banche europee!

6-5-2015 Corte dei Conti. Indagine conoscitiva sui prodotti derivati.

14-4-2015. Il PuntO n° 311  Debito e governi della Repubblica. A febbraio raggiunto il picco massimo: 2.169,212 miliardi di euro.

21-3-2015 La PignattA n° 92. Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Agg.to del 21-3-2015

14-3-2015 Il PuntO n° 310. Debito pubblico e governi della Repubblica.

26-2-2015 Il PuntO n° 309 Made in Italy. E se ci facessimo difendere dalle nostre marche da bollo?

Da un progetto di Mario Ameli (mario@ameli.it), integrato da Mauro Novelli (m.novus@gmail.com)

22-2-2015 Il PuntO n° 308 Bilancia regionale fiscale: NORD e CENTRO pagano più di quanto non ricevano. Male, tranne il Trentino AA, le regioni a statuto speciale. Lo studio della CGIA di Mestre.

13-2-2015 Il PuntO n° 307 Debito e governi della Repubblica.

7-2-2015 PRESS NEWS La Bank of England ammette che il sistema bancario attuale è una truffa

23-1-2015 Il PuntO n° 306. Telegrafiche considerazioni sull’”alleggerimento quantitativo” (Q.E) promosso da Draghi.

14-1-2015 Il PuntO n° 305 Debito e governi della Repubblica.

13-1-2015 Il PuntO  304  Redditi da lavoro dipendente: in Italia non sono in grado di sostenere la domanda interna. Ecco perché. Comparazione con Francia, Germania, Regno Unito, Spagna.

5-1-2015 La PignattA n° 92  Carte di pagamento. Fisiologia e patologia.

MEF: il 4° Rapporto dell’UCAMP/SIPAF – 2014. Nel 2013, le operazioni on line non riconosciute dal titolare sono lievitate: +22 % per valore, +36,9 % per numero.