Stemma 2  

PRIVILEGIA

NE

IRROGANTO

Di

Mauro Novelli

 (Galileo): ... sarebbe necessario proibir non solo il libro del Copernico e gli scritti degli altri autori che seguono l’istessa dottrina, …. e più, vietar a gli uomini guardar verso il cielo”.   

(Montesquieu)… Lo Stato perirà nel momento in cui il potere legislativo sarà più corrotto dell’esecutivo’’.

(Goethe): " Niente è più ripugnante della maggioranza, giacché essa consiste in alcuni forti capi, in bricconi che si adattano, in deboli che si assimilano, e nella massa che trotta dietro senza sapere minimamente quello che vuole".

(Manzoni): […] né proferir mai verbo, che plauda al vizio, o la virtù derida. […]

(Vegezio):Subita conterrent hostes, usitata vilescunt”.

(Pound): Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono niente, o non vale niente lui.

(Platone): “La punizione più grande che ti spetta per non aver partecipato alla politica è di essere governato da esseri inferiori”.

(Tertulliano): Chi vive solo per compiacere se stesso fa un piacere al mondo quando muore.

(Cicerone): Salus populi suprema lex esto.

(Quintiliano): Non multa, sed multum.

(Leonardo): In questo universo anche un granello di sabbia ha il suo peso.

(Wilde): A dar risposte sono capaci tutti, ma a porre le vere domande ci vuole un genio.

(Eraclito): Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspettavi.

(Rousseau): La democrazia esiste laddove non c’è nessuno così ricco da comprare un altro e nessuno così povero da vendersi.

(Seneca):  Se vuoi sentirti ricco conta le cose che possiedi e che il denaro non può comprare.

(Whitehead): La vita è un'offensiva diretta contro il meccanismo ripetitivo dell'universo.

(Locke): Le leggi non vegliano sulla verità delle opinioni ma sulla sicurezza e l'integrità di ciascuno e dello Stato.

(Rostand) L’obligation de subir nous donne le droit de savoir.

(Erodoto): In pace i figli seppelliscono i padri, in guerra sono i padri a seppellire i figli.

(Terenzio): Homo sum, humani nihil a me alienum puto.

(Pitagora): Trasmetti cultura ai bambini. Non dovrai lamentarti degli uomini.

(Seneca): L’uomo forte opposto alla cattiva fortuna è degno degli dei!”

(Seneca): Non c’è mai vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare.

(Medico egizio di 3500 anni fa): Un quarto di ciò che mangiamo serve per nutrire il corpo, il restante per nutrire i medici.

(Catone il Censore): I ladri di beni privati passano la vita in carcere e in catene, quelli di beni pubblici nelle ricchezze e negli onori.

(Seneca): La religione è considerata vera dalla gente comune, falsa dalle persone sagge, utile dai governanti.

(Montanelli): "La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi".

(Neruda): "Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre il rischio di vivere i propri sogni"

(Canetti): Chi è veramente intelligente nasconde di aver ragione.

(S. Agostino): Che cosa sono i regni senza giustizia, se non delle vaste imprese brigantesche?  

(Russel): Un uomo che non dissente è un seme che non germoglierà mai.

(Weil): Tutte le decisioni che impegnano vite umane sono prese da persone che non rischiano nulla,

(Varrone): Unum quodque verbum statera auraria pendere.

(Montesquieu): L’adulatore è uno schiavo che non è buono per alcun padrone.

(Tacito): Corruptissima res publica, plurimae leges.

(Knight): Sono amici quelli che puoi chiamare dalla mezzanotte alle sette del mattino. Gli altri sono conoscenti.

(Orwell): Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri e traditori non è vittima, è complice.

(Claudel): L’ordine è il piacere della ragione; ma il disordine è la delizia dell’immaginazione.

(Novelli): L’istruzione ci permette di rispondere alle domande. La cultura ci obbliga a porcene.

(Catone il Censore): Meglio che gli uomini chiedano perché non ho una statua, piuttosto che chiedano perché ne ho una.

(Kant): Abbi il coraggio di sapere.

(Sepulveda): Vola solo chi osa farlo.

(Joyce): La vita è come un’eco: se non ti piace quello che ti rimanda, devi cambiare il messaggio che invii.

(Eraclito): Nulla è permanente, tranne il cambiamento.

(Novelli): Impotens offensionem ut potestatem putat esse miser.

(Anonimo): Fotti il sistema…… studia!

(Coelho): Il mondo cambia con il tuo esempio non con le tue opinioni.

(Fedro): "Più i fiumi son profondi, meno rumore fanno mentre scorrono".

(Enrico Andrian): Novelli, meno cazzate per favore.

(Hugo): La libertà inizia dove finisce l’ignoranza.

(Catone): Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiacchieroni: la parola ce l'hanno tutti, il buon senso solo pochi.

(Seneca): Non quia difficilia sunt non audemus, sed quia non audemus difficilia sunt.

(Seneca): Non exiguum temporis habemus, sed multum perdidimus.

(Seneca): L'applauso della folla è la prova dell'empietà di una causa.

(Seneca): Sii servo del sapere se vuoi essere veramente libero.

(Hugo): L'unico pericolo sociale è l’ignoranza.

(Wilde): Beati coloro che non hanno nulla da dire e, nonostante ciò, stanno zitti.

(Pascal): Se cerchi di migliorare una persona con l’esempio, ne migliori due.

(Chaplin): Non troverai mai arcobaleni se guardi in basso.

(Petrarca): Io, infatti, mi domando a chi giovi il conoscere la natura delle belve e degli uccelli e dei pesci e dei serpenti, ed ignorare o non curar di sapere la natura dell'uomo, perché siamo nati, donde veniamo, dove andiamo......

(Novelli): Il populismo prospera non dove capipopolo furbi riescono ad alzare la voce, ma dove i cittadini ignoranti hanno la maggioranza.

(Wilde): A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

(Chilone): E’ da preferire un danno a un ingiusto guadagno: il primo addolora una volta, il secondo per tutta una vita.

(Reeves): Siamo in guerra con la natura. Se vinciamo, siamo spacciati.

(Goethe): Solo chi non ha bisogno né di comandare né di obbedire è davvero grande

(Cicerone): E’ buon cittadino colui che non può tollerare, nella sua patria, un potere che pretende di essere superiore alla legge.

(Rousseau): Quale saggezza più grande della gentilezza puoi trovare?

(Monnet): «L’Europa sarà forgiata dalle sue crisi e sarà la somma delle soluzioni trovate per risolvere tali crisi»

(Fedro): Personam tragicam forte vulpes vidĕrat: «O quanta speciesinquitcerĕbrum non habet!». Hoc illis dictum est quibus honorem et gloriam fortuna tribuit, sensum communem abstŭlit.

(Sciascia): La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini.

(Hugo); Il successo è una cosa piuttosto lurida; la sua falsa somiglianza col merito inganna gli uomini.

(Kriyananda ): La vera essenza della leadership: dare energia, non riceverla.

(Wilde): Quando creò l’uomo Dio si sopravvalutò un po’.

(Seneca): Magnus gubernator et scisso navigat velo. 

(Seneca): Ab honesto virum bonum nihil deterret.

(Seneca): Ducunt volentem fata, nolentem trahunt.

(S. Agostino): Sono tempi brutti, dicono gli uomini che vivono in ristrettezze. Se vivessero negli agi, i tempi sarebbero buoni. Noi siamo i tempi.

(Bruno): “Investire tutte le facoltà e tutte le forze che abbiamo ottenuto dalla natura per operare bene e mettere a frutto il numero dei talenti di ciascuno».

(Kant): “Non cercare il favore della moltitudine: raramente esso si ottiene con mezzi leciti e onesti. Cerca piuttosto l'approvazione dei pochi; ma non contare le voci, soppesale.”

(Kant): “La ragione è condannata a porsi degli interrogativi ai quali sa di non poter rispondere.”

(Wilde): “Alcuni causano la felicità quando arrivano; altri, quando se ne vanno.”

(Seneca): “Le ricchezze sono al servizio del saggio, mentre comandano allo stolto.”

(Gibran) Il migliore fra gli uomini è colui che arrossisce quando lo lodi e rimane in silenzio quando lo diffami.

(Kraus) “Come cominciano le guerre? Gli uomini politici raccontano bugie ai giornalisti, e poi credono a quello che leggono.”

(Gandhi): La Terra può soddisfare le necessità di tutti, ma non l’avidità di tutti.

: TW

FB 

 

 

  

 

 

                                                

    https://encrypted-tbn3.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQtMLbUT1oHtcjNiplhtrhN8PObpfJus7gfYzTFJhpiRyXsjgSA

 

 

Costituzione della Repubblica Italiana:

 

Art.47. La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l'esercizio del credito. Favorisce l'accesso del risparmio popolare alla proprietà dell'abitazione, alla proprietà diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del Paese.

 

Art. 53.

“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.

Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.”

___________

Domanda: le imposte indirette sono incostituzionali?


 

 

 

non  multa  sed  multum

 

C E N A C O L O

D e i

C o g i t a n t i

 

 

[Gruppo FaceBook]


·        LE REGOLE

·        “DIES NOTANDA”  

·        “DEMOCRAZIA 2.0”   

·        “ CHE FARE?”

 

Per intervenire, proporre argomenti o iscriversi al Cenacolo:

m.novus@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-  Contenuti del sito de “Il Viaggiatore”

Il Viaggiatore: cantornull@gmail.com

Riflessioni:

- “L’Oro consulta l’Oracolo”.

-  Il favoloso Mondo dell’Ordine.

-  Il favoloso Mondo delle “Meta-nozioni”.

-  Sub Specie Exterioritatis

-  Democrazia, Autocrazia, Garanzia della qualità.

-  Meditazioni sulle Azioni assiomatiche

-  Precisazioni semantiche

-   Cronaca all’inizio del 2014


 

 

 

 

 

 

Attività:

Su Facebook

Su Twitter

 

 

  Gruppo FaceBook: Cenacolo dei Cogitanti

 

 

 

 

Legalità

 

Pagina Facebook

 

 

 

 

subiti  ictus  sententiarum (precedenti)

 

Parigi

1603 15-4-2019.  Brucia Notre Dame.

Agosto 1962. Ero con Jean Paul Hautoy su uno dei campanili a discettare – tra l’altro - su quei doccioni terrorifici. Un pensiero emozionato all’amata Ars Antiqua ed à l’École de Notre Dame.

 

Da uno studio italiano, l’allarme inascoltato.

 

600x160-prop-LOGO-CAM-COM

1602. 23-3-2019 Cina

Da Linkiesta. Solo la Cina può salvarci dal cambiamento climatico (e già lo sta facendo)

 

Per 500 anni la Cina è stata ai margini della vita del pianeta, convinta di poter fare a meno dei progressi, dei confronti e delle contaminazioni culturali con le altre nazioni. Superata questa chiusura su se stessa, la Cina si presenta, da un paio di decenni, sulla ribalta geopolitica mondiale da protagonista.

Se saprà mantenere i livelli di intelligenza finora dimostrati, non è difficile prevedere che la cifra del primo secolo del terzo millennio sarà cinese.

 

images

1601 22-3-2019   AFFARITALIANI.IT Cina, la mossa Ue: martedì vertice a Parigi Macron-Merkel-Juncker-Xi Jinping

 

I coglioni non dormono mai.

Nel timore che altri paesi sfilino da sotto il culo di Francia e Germania gli affari con la Cina, i coglioni fanno una figuraccia agli occhi di Xi mostrando tutta la debolezza della UE. Xi gongola nel vedere la scompostezza dei poveracci che, disarticolati, chiedono più Cina..

 

 

Treno seta 2014

1600. Da RAINEWS.it  Una linea ferroviaria lunga 11mila chilometri da Duisburg a Chongqing Dalla Germania alla Cina in treno. Merkel, Xi Jinping e la "nuova via della seta" La Cancelliera tedesca e il Presidente cinese hanno visitato il terminal tedesco, ultima fermata della linea 'Yuxinou'. I convogli merci arriveranno in sedici giorni dal cuore d'Europa all'estremo Oriente –

 

La Via della Seta. 
Rioordate? Era il marzo 2014.
Oggi la Merkel non ha il coraggio di rimproverare l'Italia per le sue iniziative con la Cina e manda avanti il povero Junker perché svolga il ruolo di pesce spazzino.

 

 

Banconote

1599 Un po’ di storia e le cause delle migrazioni dall’Africa. La Franciafrica.

 

http://www.limesonline.com/rubrica/quel-che-resta-del-colonialismo?fbclid=IwAR1zSxDYYVN1g2lCGZCtPUYnkxhT52lfXe3D8L5pOEmlDai33fhP7DZb94E

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Fran%C3%A7afrique?fbclid=IwAR0TM4gdNke8ORnBG3vKsOlNRJf6b6ClNhhV_gWTCyv5VJQbhNpb8zA4dWg

 

http://temi.repubblica.it/micromega-online/germania-e-francia-in-africa-tra-egemonia-e-neo-imperialismo/?fbclid=IwAR1wLuRHPSf0pFgHrb5ZxzK2kshfl0c-7UtPjPPUsRjqNhWSNCFNA7kqejI

 

https://scenarieconomici.it/francia-africa-ipocrisia-vomitevole/?fbclid=IwAR3vx6JHh49lhKHEIH-01scpQl8ABeIg2L4VAtv1cd85HuPQB6-DAvFsrBE 

 

 

 

 

 

 

http://www.mauronovelli.it/Index_file/image024.jpgIL  PUNTO   

 

La strana vicenda di Nave Polluce (1841)

 

DESTINIAMO IL 5x1000 DELLE NOSTRE TASSE ALL’ADUSBEF. Appello di Mauro Novelli (Segr. nazionale)

 

http://www.mauronovelli.it/Index_file/image026.jpgLA PIGNATTA 

 

 

1-4-2011 VIDEO Da repubblica.it. “Sistema bancario italiano. Abi (Torriero) e Adusbef (Novelli)”

 

http://www.mauronovelli.it/Index_file/image028.jpgIL CONSIGLIO

 

 

2-5-2011 RAI TRE. 10 minuti con… Adusbef: La trappola dei Derivati.

 

http://img.studenti.it/images/latino/papiro_rotolo.jpgDOCUMENTAZIONE

 

(Tutti i documenti del sito)

 

 

MEDIA E ISTITUZIONI. Tutti i links

 

http://libriblog.com/files/2010/06/libri1.jpgBIBLIOTECA

 

“Il Viaggiatore”

 

http://www.mauronovelli.it/Index_file/image036.gifDOSSIER: indice

 

 

SUMMA COGITATIONUM     

Di Luciano Giuliani

                                                             EURIBOR

 ANDAMENTO GIORNALIERO

EURIRS

 

 

COGITANTI.eu. Contenuti attivi del sito chiuso nel 2010

 

 

SITO DI ADUSBEFDescrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: C:\Users\Novelli\Desktop\Adusbef ridotto.jpg

 

PugliaSITO DI ADUSBEF PUGLIA


 

       I L   P U N T O

      L A    P I G N A T T A

     I L    C O N S I G L I O

 

Il PuntO n° 375 8-6-2019 MiniBOT? Un po’ di storia e alcune osservazioni

 

Pignatta  n° 116  16-1-2018 Tassi su prestiti e mutui in Italia e in Eurolandia. Comparazione dei TAEG relativi. I maggiori oneri finanziari per il richiedente italiano.

9-5-2019 Il ConsigliO  n°  99. Attenzione ai nuovi PIR.  MiniDossier

 

 

Il PuntO n° 374 10-5-2019. Contributo di Mauro Novelli al seminario “NPL -  Esdebitazione”, tenutosi il 10 maggio 2019 nella sede nazionale di Adusbef

PignattA n° 115. ACRI. Le fondazioni di origine bancaria.

 

3-2-2018 Il ConsigliO  n° 98/ ASSICURAZIONI

Compagnie di assicurazione Quale scegliere? Come usare al meglio i siti delle Autorità di controllo. Come informarsi sulla loro gestione, le loro criticità.

 

Il PuntO n° 373 10-5-2019 USA vs Cina. Scricchiolii anche sul fronte finanziario.

La PignattA  n° 114  17-10-2017 Sistema bancario italiano. Dalla Relazione del 22-2-2017 della Commissione Europea una visione finalmente organica su Crediti deteriorati e Obbligazioni bancarie

18-11-2017 Il ConsigliO  n° 97/ BANCHE: Come sceglierle. Come usare al meglio i siti delle Autorità di controllo. Come informarsi sulla loro gestione, le loro criticità, la loro solidità.

 

Il PuntO372  1-4-2019 Liberismo a "modo nostro"? Non funziona!

 

 

 

2-7-2016  ConsigliO n° 96. Garanzia dello stato sulle obbligazioni senior emesse dalle banche. C’è molta confusione. Come giudicare la banca che la richiede?

 

Il PuntO n° 371 29-3-2019. Convegno di Verona. La famiglia.

 

 

 

Il PuntO n° 370 17-3-2019  Fake news e il baco dell’ignoranza.

 

 

 

Il PuntO369  15-3-2019. Debito pubblico e governi della Repubblica.

A fine gennaio 2019, il debito pubblico ha raggiunto i 2.358,008 miliardi, picco massimo di sempre. Il 1° giugno 2018, insediamento del governo Conte, il debito ammontava a 2.328,446. In calo i detentori esteri da giugno a dicembre 2018: - 64,875 miliardi

 

 

 

 

Il PuntO n° 368. Da wallstreetitalia.com:

Banche a rischio bail-in: gli istituti italiani più esposti

6 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

 

 

 

segue

segue

segue