HOME PRIVILEGIA NE IRROGANTO di Mauro Novelli www.mauronovelli.it

Documento dinteresse Inserito il 1-6-2009


 

Documenti correlati

 

 

 

Il Sole 24 Ore 1-6-2009

 

Autovelox truccati, scoperta truffa da 11 milioni di euro.

Annullati 82mila verbali

 

Gli uomini della Guardia di Finanza di Sala Consilina (Salerno) hanno sequestrato, in circa 70 comuni di diverse regioni italiane, nel corso di un'operazione disposta dalla locale Procura, apparati autovelox ritenuti non conformi alle prescrizioni tecnico-amministrative. L'attività - secondo la Guardia di Finanza - prefigura l'annullamento di circa 82 mila verbali e l'accertamento di sanzioni irregolarmente contestate (in base all'articolo 142 del Codice della Strada), per circa 11 milioni di euro.

Nel mirino degli inquirenti la Garda segnale Srl, di Desanzano (BS). L'azienda è accusata di aver clonato apparecchi sequestrati o rottamati. Nei diversi comuni che serviva si utilizzavano autovelox senza omologazione, autorizzazione e certezza di corretto funzionamento. Nel comune calabrese di Camini nel 2008 autovelox con numero di matricola uguale a quello di altri comuni, hanno rilevato 13mila infrazioni.

L'ipotesi di reato è quella di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno d'ignari automobilisti. Le indagini si sono avviate con il sequestro di Cpu per il funzionamento degli Autovelox modello Velometric 512, tutti risultati clonati. Al vaglio dei magistrati la posizione di molti comuni. Gl apparecchi sequestrati nel corso dell'operazione Devius erano in funzione tra l'altro nei comuni salernitani di Atena Lucana, Rocca Gloriosa, San Pietro sul Tanagro, Sapri, Serre, Sant'Arsenio e San Lupo.