ICTUS n° 1

 

ictus

 

 

 

31-8-2010

 

Il Giornale. Banca centrale di Cina, governatore scomparso: forse è fuggito all'estero.

Zhou Xiaochuan, 62enne governatore della Banca centrale, stava per essere punito dal governo per un buco da 430 miliardi di dollari in investimenti sui bond dei fondi americani Ginnie Mae e Freddie Mac

 

 

E’ stabiliante la velocità di apprendimento dei cinesi in meteria di finezze operative occidentali: ma come possiamo competere con tanta capacità?

191

 

31-8-2010

 

La Repubblica. Sviluppo economico, 4 mesi senza ministro, mentre il Paese insegue la ripresa

Uno scandalo, dopo la falsa promessa di Berlusconi al Quirinale di nominare il responsabile in 7 giorni. Un'altra poltrona è vuota: da oltre due mesi non viene scelto il presidente della Consob 
di MASSIMO GIANNINI

 

Berlusconi, poco più di un mese fa: "Entro lunedì 26 luglio, nominerò il Ministro dello sviluppo economico"
Ad oggi (31-8-10) ancora nulla.
Se il cittadino Giorgio Napolitano vuole farsi prendere per il giro, faccia pure. Ma pretendo un minimo di cura per la reputazione e l’immagine del mio Presidente della Repubblica!

190

 

 

30-8-2010

Il prezzo della guerra. La guerra in Iraq e in Afghanistan è costata mille miliardi di dollari agli Stati Uniti finora (Da www.ilpost.it 25-8-10)

 

I fabbricanti di armi ringraziano Bush.

Bush ringrazia i fabbricanti di armi.

189

 

27-8-2010

 

La Stampa. Ultrà, il pugno di ferro del Viminale Il piano del nuovo fronte delle curve

G. BUCCHERI-F. GIUBILEI. Tensione sulla tessera del tifoso. Controlli dopo gli scontri di Bergamo.
Il governo prepara un decreto. La Digos: alleanza tra diverse tifoserie

 

 

Una casta brava nel saccheggio sta raziando il futuro dei loro figli e questi di Berghem tirano molotof per la tessera del tifoso: è la prova che  ormai la nostra plebe si accontenta anche dei soli circenses.

188

 

26-8-2010

Gheddafi arriva a Roma assieme ai suoi 30 cavalli Il leader libico li porterà in aereo assieme alla sua tenda beduina F. Caccia da Il Corriere della Sera.

 

Altro che Caracalla! Con l’aiutino dell’amico Silvio può creare un gruppo politico al Senato: tra tanti somari….

187

 

23-8-2010

Il Fatto. Mafia, allarme Ue Non rispettate norme sui beni confiscati

Secondo un report presentato oggi ben 14 paesi dell'Unione, tra cui anche l'Italia, non rispettano le norme comunitarie che regolamentano la gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata

 

Altro che Saviano, dije Berlusco’: Quello chiacchiera e tu fai i fatti. Vuoi mettere uno scribacchino con il governo del fare!?

186

 

17-8-2010

La Repubblica. L'INCHIESTA. "Quell'istituto trasformato in bancomat sempre a disposizione di amici e parenti"

Via Nazionale: spregiudicatezza nei fidi concessi alla moglie di Verdini. Nel conto corrente intestato a Barberino Scarl sono transitate somme (154 milioni) pari a oltre tre volte il valore dei lavori eseguiti per conto di Autostrade spa.

 

Tremonti spara alle banche (sembra, nel mucchio). Berlusconi spara ai giudici (sembra, nel mucchio).

Ma stanno molto attenti alle loro teste di ponte.

185

 

15-8-2010

P3, le accuse di Bankitalia a Verdini: "Conflitto di interessi da 60 milioni"

Povero Feltri Griso, si deve interessare di quante zampe ha il tavolo di Fini, mentre il banchiere Verdini concedeva credito agli amici usando i soldi dei depositanti dell sua banca.

184

 

7-8-2010

La Stampa. Taranto, la Asl paga ancora i medici, ma i quattromila pazienti sono morti
Blitz della GdF scopre la truffa. «Danni per oltre 300 milioni». I dottori incastrati incrociando i dati conservati dall'anagrafe. Tre gli indagati.

 

Ma non mi dire! Basta un semplice incrocio di dati?

Plebe, fai guadagnare anche da morta. Ma se hai un po’ di pazienza….

183

 

6-8-2010

D'Alema taglia le gambe a Vendola: "Io non lo voterei" - D'Alema, Vendola - Libero-News.it

Massimo D'Alema spara a pallettoni contro Nichi Vendola, il governatore della Puglia che recentemente ha avanzato la sua...

 

Nei primi anni '90, l'"apparato" fece vincere D'Alema contro Veltroni. Primo grave errore.

Due anni fa, l'"apparato" premia Bersani contro Franceschini. Secondo grave errore. Oggi, l'"apparato" procede ad azzoppare tutti coloro che possono competere con un "fido", comunque ancora da individuare. Terzo grave errore?

E’ lo stesso apparato che alle elezioni regionali sussurrava: “E sì… sta a vede’…mo se mettemo a lavora’ pe la Bbonino!”.

E ancora ci si chiede perché il PD è praticamente amebico?

Tanto, errori o vizi di fondo, incapacità o pigrizia, i soldi arrivano comunque.

Il Fatto quotidiano. Voto anticipato, che pacchia! Duecento milioni di euro in più di rimborsi elettorali ai partiti. E Silvio si salva dai processi 

cora ci si chiede perché il PD le perde tutte?

182

 

5-8-2010

Il Sole 24 Ore. Brambilla, i palii storici «danneggiano l'immagine dell'Italia». Il sindaco di Siena minaccia vie legali.

 

Ma i coglioni non stavano solo a sinistra?

181

 

5-8-2010

Il Giornale.  Crac Parmalat, Calisto Tanzi non è più Cavaliere
Tanzi non è più Cavaliere di Gran Croce della Repubblica. L’onorificenza più alta che lo Stato italiano riconosca ai suoi cittadini più meritevoli è stata revocata da Napolitano. Alla base della decisione i cinque patteggiamenti e una condanna in secondo grado.
E questo è il massimo della pena. Poi dice che in Italiua i potenti non pagano mai!

180

 

1-8-2010

Il cardinale Bertone ed il cavaliere Berlusconi sono etimologicamente sfortunati: bertone significa "amante di donna di malaffare"; berluscone vuol dire "orbo da entrambi gli occhi".
Mi correggo: gli sfortunati siamo noi!
179

 

1-8-2010

Il Fatto. [Avvenire: Stracquadanio vuole Fini come Boffo? Vergogna].

Per allentare la pressione sul plotone politico dei suoi Immortali (un po' assottigliato), ordina l'avanzata al plotone degli scribacchini, comandato da Minziolini (un nome, una prostata) e Masi. Il quale ha dovuto richiamare il caporale Vespa, in licenza. Ma i loro strumenti sono ormai sputtanati. Anche il plotone scribacchino… degli Immortali comincia ad assottigliarsi e molti – i più furbi -  gettate le penne, cominciano a piagnucolare sostenendo che “tenevano famiglia”.

178

 

1-8-2010

Casini: nessuno dei miei col premier. Rutelli: non c'è trippa per gatti.

Ma nessuno pensa al superlavoro di cui stiamo gravando i bancari delle Bahamas?!

177

 

31-7-2010

Secondo la Cei "L'Italia sta vivendo un momento 'drammatico': è un Paese senza classe dirigente, senza persone che per ruolo politico, imprenditoriale e di cultura, sappiano
offrire alla nazione una visione degli obiettivi condivisi e condivisibili". Il documento base della prossima "Settimana sociale", in un'intervista a Radio Vaticana del segretario del comitato organizzatore, Edoardo Patriarca.

 

Cei, non insistete: Bertone e don Verzè ve li tenete voi! Anzi, riprendetevi anche don Brancher!

176

 

31-7-2010

 

    Plebe, che dici: stanno decidendo se avanzano soldi per i tuoi figli o per i loro?!

175

 

31-7-2010

Il Corriere della Sera: Cucchi, il medico del carcere: «Io allontanato da Regina Coeli»

Visitò il giovane romano dopo l'arresto e diagnosticò la gravità delle sue condizioni: «Da sei mesi ormai sono senza lavoro e non riesco a spiegarmene il motivo»

 

Caro dottor Degli Angioli, si ricordi che prima deve proteggere la casta e poi può esercitare la sua professione. Lei alza la testa...! Che esempio diamo alla plebe?

174

 

27-7-2010

Repubblica.it | 27/07/2010 La Banca d'Italia propone l'amministrazione straordinaria per il Credito Cooperativo Fiorentino, dopo il coinvolgimento del Presidente Denis Verdini nell'inchiesta relativa agli appalti pilotati nell'eolico ed alla presunta associazione segreta, per gravi irregolarità nell'amministrazione e gravi violazioni normative, ai sensi dell'art. 70, comma 1, lett. a), del Testo Unico Bancario".

In che data fu effettuata l’ultima ispezione di Bankitalia? Che risultati dette?

173

 

23-7-2010

IL Corriere della Sera. P3, Napolitano: «Squallore, magistratura vada a fondo» «Indignati da corruzione e squallide consorterie, ma Paese ha anticorpi. No al massacro tra istituzioni»

 

Ma perché, presidente, sta succedendo qualcosa?

172

 

23-7-2010

Dito medio (l’unica cosa rimasta dura) del Bossi

Neanche originale il capo della Padania.

Copia la linea socio-politica del nostro primo ministro.

 

171

1

19-7-2010

La Stampa. Berlusconi ai suoi: "Nel Pdl mi hanno lasciato solo"  AMEDEO LA MATTINA

 

Caro Berlusca, hai fatto scuola: vanno avanti solo coloro che "vincono"; che sanno approfittare della realtà fino a piegarla agli interessi personali; che sanno approfittare delle debolezze dei concorrenti. Stai rimanendo indietro? Chi di berlusconite ferisce, di berlusconite perisce.
Però non affliggerti: un vero maestro spera di incontrare, almeno una volta nella sua carrierra, un allievo che lo superi. Visti i risultati della classe, dovresti essere soddisfattissimo.

170

 

 

17-7-2010

Il Giornale. Berlusconi accusa la sinistra: "Continuano con le chiacchiere, gli insulti, per cercare di infangare e di indebolire un governo che lavora". Sulle intercettazioni: "Presto in porto una nuova legge". Poi
Alfano ammonisce le procure: "Non dare la caccia alle streghe"


A Berlusco' di qualcosa sui comportamenti... di Brancher, Scaiola, Cosentino. Oppure li consideri esempi civici, benefattori dell'umanità?

169

 

17-7-2010

Berlusconi: "Niente ferie! Lavorerò per ricostruire il partito!".


Ricordate quando, subito dopo il terremoto dell'Aquila, dichiarò che avrebbe trascorso le ferie in Abruzzo?

168

 

14-7-2010

Il Giornale. Cosentino si dimette: "Nessun dossier. Fini vuole soltanto il potere nel partito"

 

La schiera che costituisce la più interna linea di difesa di Berlusconi sembrava (in tempo di vacche grasse) formata da Immortali. Ma al primo impiego sul campo, avendo di fronte la legge ed i giudici, gli ometti che la compongono stanno cadendo uno dopo l’altro. Non sembra, infatti, che Berlusconi abbia calcolato bene tempi e metodi, non abbia saputo ben analizzare la realtà: non ha fatto in tempo ad avvisare i cittadini che, con una lex ad immortalem, gli Immortali sarebbero stati promossi, appunto, immortali. Questo errore di valutazione comincia a minare il morale della guardia ancora in servizio. I quali sopravvissuti cominciano a ritenere che il Berlusconi non è più in grado di prendere decisioni utili per la totalità delle Satrapie, ma sta cercando di salvare solo se stesso: ormai è il declino.

E conoscendo la incorruttibile etica e l’inconfondibile portamento morale che caratterizza gli Immortali non mi meraviglierei di qualche fuitina notturna dal campo di Serse.

167

 

Il Fatto. Berlusconi da due mesi ministro della tv . Ma Catricalà tace

 

Chi non tiene famiglia, alzi la mano!

166

 

13-7-2010

Da Libero. Berlusconi dichiara guerra a coloro che vogliono far ripiombare il Paese in un clima giacobino e giustizialista. E lo fa con una nota ufficiale da Palazzo Chigi: "Il clima giacobino e giustizialista nel quale alcuni stanno cercando di far ripiombare il nostro Paese non è certo d'aiuto. Ma ancora una volta metterò tutto il mio impegno personale, assieme a quello del Governo e della coalizione da me guidati e legittimati costantemente dal sostegno dei cittadini, per impedire ritorni ad un passato che gli italiani non vogliono più".
Il messaggio, evidentemente, è indirizzato a quella parte di magistratura e giornali che stanno calcando la mano sulle nuove inchieste, dalla P3 agli appalti del G8.

Ma se Berlusconi scoprisse che il medico che cura un suo figlio è accusato di aver comprato la laurea, accuserebbe di giustizialismo il figlio che, preoccupato, si incazza con quel medico? Continuerebbe a far curare il figlio al probabile finto medico fino al terzo grado di giudizio?

165

 

11-7-2010

Quote latte, monito Ue: ''Italia a rischio infrazione con sospensione pagamenti'' - Adnkronos Econo

www.adnkronos.com. Roma - (Adnkronos/Ign) - Il commissario europeo all'Agricoltura Dacian Ciolos in una lettera a Galan: ''La misura prevista nell'emendamento è in netto contrasto con il diritto Ue e con i ripetuti impegni assunti a livello politico dal governo italiano''. Calderoli: ''Il Parlamento ha deciso e va rispettato...

Galan aveva megafonato: "Le multe sulle quote latte vanno pagate, o mi dimetto!".
L'emendamento della Lega rinvia i pagamenti, e l'Italia rischia di pagare sanzioni pesantissime.
Plebe, Galan non si è dimesso e indovina chi paga quelle sanzioni?
Come? I tuoi figli?! Risposta esatta!

164

 

8-7-2010

Il Fatto Quotidiano. RAPINA DIGITALE TERRESTRE. Il governo blinda la manovra "lacrime e sangue" ma rinuncia all'asta sulle frequenze tv, perdendo almeno 4 miliardi. Per tutelare le aziende di famiglia del premier. Gentiloni: "E' una presa in giro"

 

Non se ne può più! Ma la Corte dei Conti deve poter intervenire, anche l'Europa, visto che la plebe italica non è in grado di battere un colpo.
"Ma - come dice D'Alema - il problema di questo paese non è il conflitto di interessi".
Parlavamo dell'emendamento Ceccanti sullo scudo "casco" per il presidente della repubblica. Non vorrei essere troppo diffidente, ma forse è necessario uno scudo "casco" anche per altri...

Offriamo una “casco” anche a Gentiloni? Con la sua opposizione dura, rischia: “E’ una presa in giro”! Gentilo’, forse è qualcosa di ben più grave!
Comunque, plebe, se avanza qualche soldo penseranno anche a te! Tranquilla!

163

 

8-8-2010

Iva Zanicchi: “Gianfranco Fini non è del PdL: fuori dalle palle!”

Valli a capire quelli del PdL: hanno ideologi di questa levatura e non li valorizzano anzi, li tengono in ombra.

162

 

7-7-2010

L’Unità. Il lodo Alfano e la cultura del sospetto. di Stefano Ceccanti

Domande a Ceccanti.
1)Se il Quirinale è messo in balia di giudici politicizzati già dal lodo Alfano, l’opposizione propone, come massima azione di contrasto, un emendamento che non passerà? Perché, caro Ceccanti, se passasse con i voti della maggioranza, vuol dire che l’innovazione conviene anche a loro….
2) Ma perché i nostri politicucci ritengono che i cittadini italiani accetterebbero passivamente di avere un “perseguibile non perseguito per legge” alla massima carica dello Stato?
3) Perché i nostri politicucci legislatori considerano la loro produzione come interna corporis, senza valutarne l’impatto nel corpo sociale?
Caro Ceccanti, molti italiani ancora non sono “plebe”! Potreste anche ragionarci insieme!

161

 

7-7-2010

DeIl Fatto quotidiano. De Luca bugiardo, non rinuncia alla prescrizione. Il candidato del centrosinistra alle ultime regionali in Campania non mantiene la promessa fatta a febbraio a Di Pietro e chiude il suo processo sui rifiuti con un colpo di spugna. di Vincenzo Iurillo

 

Il riciclaggio dei figuri politici non paga: pernacchione di chi tiene famiglia a chi tiene famiglia.

E’ necessario imporre una netta discontinuità istituzionale attraverso una nuova costituente.

160

 

7-7-2010

Lodo Alfano, scudo retroattivo per premier e ministri - lodo alfano, processi - Libero-News.it

La Commisione Giustizia del Senato dà il via libera all'estensione dello scudo…

 

Nel documento si precisa inoltre che premier e ministri potranno sempre rinunciare allo "scudo", dal momento che "il diritto alla difesa è garantito dalla Costituzione".

Tranquilla, plebe. E' solo una piccola ed innocente presa per il culo! Stanno lavorando per te, facciamoli divertire un po'....

159

 

6-7-2010

1) La meteorina Giovanna del Giudice diventa Assessore del Comune di Napoli, le foto | Gossip Fanpage gossip.fanpage.it. Giovanna del Giudice ha trovato fortuna grazie al Premier: da meteorina di Emilio Fede passando per concorsi di bellezza è diventata assessore a Napoli.

2) La “dama bianca” si difende. “Parlo tre lingue, ho anche fatto la ...

Berlusca si accontenta di tre lingue?

Comunque, tranquilla, plebe! Se avanza qualche soldo, penseranno anche ai tuoi figli.

158

 

5-7-2010

Autogol Brancher, dopo le dimissioni il verdetto fra 20 giorni | Il Fatto Quotidiano www.ilfattoquotidiano.it

Dopo le dimissioni, Brancher chiede il rito abbreviato per evitare l'interrogatorio di Calderoli e che Fiorani testimoni in pubblico sui soldi alla Lega. Risultato: fra soli venti giorni arriverà, per lui, il verdetto.


Dopo Mangano, un altro eroe padano!

157

 

3-7-2010

Berlusconi:Ghe pensi mi!”

Finalmente una visione strategica per governare un mondo globalizzato.

 

Ghedini: "Se Napolitano vuole valutare , si faccia eleggere".

Chi informa Mavalà Ghedini che neanche lui è stato eletto ma solo nominato - per meriti speciali - dal Rais?

 

Bersani: “"Stiamo superando il segno si mettano al fresco un attimo e riflettano, perché così non può andare “.

Berza’, fa un segno sur segno e informa tutti della posizione precisa. Me sa’ che de notte D’Alema lo sposta in avanti …..

156

 

2-7-2010

La meteorina Giovanna del Giudice diventa Assessore del Comune di Napoli, le foto | Gossip Fanpage

gossip.fanpage.it

Giovanna del Giudice ha trovato fortuna grazie al Premier: da meteorina di Emilio Fede passando per concorsi di bellezza è diventata assessore a Napoli

 

Tranquilla, plebe: se resta qualche soldo penseranno anche ai tuoi figli.

155

 

30-6-2010

Provincia di Salerno: 25 mila euro di soldi pubblici per mettere in piedi il premio " Il talento che verrà".
A chi è stato assegnato il premio?
A Noemi Letizia.
I rosiconi hanno un'altro obbiettivo, dopo il papi, su cui riversare la loro invidia.

154

 

29-6-2010

Da Libero.

Ormai, se ci va, si fa!
Per fortuna si sta introducendo la modica quantità di pedofilia: chi commette atti sessuali con minorenni e viene sorpreso in flagranza non deve necessariamente essere arrestato se commette un atto sessuale di “minore gravità”.

Presentatori: Gasparri (Pdl), Bricolo (Lega), Quagliariello (Pdl), Centaro (Pdl), Be...rselli (Pdl), Mazzatorta (Lega), Divina (Lega).

153

 

27-6-2010

Che cosa vale la partecipazione dei cittadini se coloro ai quali conferiscono il potere sono in condizione di distorcerlo a fini personali se non anche criminali? Gustavo Zagrebelsky, da «L'esercizio della democrazia», Codice edizioni, giugno 201

 

Già, soprattutto se a voler/dover/poter partecipare sono coloro che hanno causato questo stato di cose, attraverso l’indifferenza nei confronti delle azioni di coloro che hanno corrotto l’esercizio del potere.

152

 

26-6-2010

Portale “italia.it” ma quanto ci costi? 53,6 milioni di euro, pari a 103,6 miliardi di lire. Finora! Qualche domanda?

Brambilla (2010). Il Governo le aveva messo a disposizione un budget di 642.960 euro. In realtà sono stati spesi 15,5 milioni, di cui 8,6 (oltre 16 miliardi e mezzo di lire) solo per il portale "italia.it". Un bel risultato per il ministro "senza portafoglio"


Stanca/Rutelli(2006-2007). Ereditato dall’ex ministro Lucio Stanca e partorito dall’attuale dicastero dei beni Culturali (quello di Francesco Rutelli), è costato 45 milioni di euro (87 miliardi di lire) ma convince ben pochi, sia per i contenuti - piuttosto scarsi, se si pensa che lo stanziamento per testi, video e immagini è di ben 25 milioni di euro - sia per la tecnologia impiegata (altri 20 milioni) sia per quel logo (costato centomila euro) che il ministero della Grafica, in una lettera-manifesto bolla come un “Cetriolo”.

Ma la Corte dei Conti....?

Andate su www.italia.it

Vale oltre 53 milioni di euro cioè oltre 106 miliardi di vecchie lire?

151

 

26-56-2010

Bossi: "Brancher noin è stato furbo."
Capito, ministri padani di unità ladrona? Dovete essere furbi!

Guardate el senatur: sono 25 anni che non fa un cazzo, ma non lo dà a veder!

150

 

26-6-2010

 

Il Fatto Quotidiano. Spreconi a Palazzo Chigi. Bilancio di previsione sforato per 1,5 miliardi di euro

 

Festa degli Alpini e Giochi del Mediterraneo pagati con la legge per le industrie in crisi. Marcegaglia ha qualcosa da dire?
Brambilla aveva 642 mila euro da spendere. Ne ha spesi oltre 15 milioni e mezzo (+2.316 %). Tremonti ha qualcosa da dire?
Brunetta aveva 737 mila euro dea spendere. Ne ha spesi quasi 6 milioni. Brunetta ha qualcosa da dire?
Questi soldi sono dei nostri figli e dei nostri nipoti. La plebe ha qualcosa da dire?

149

 

21-6-2010

Il premier: "Tassa su transazioni ridicola" La Germania: "L'ha approvata anche lui" - Corriere della

www.corriere.it . Berlusconi annuncia di aver messo il veto sulla tassazione delle transazioni finanziarie decisa dalla Ue.

 

Altra faccia del conflitto di interessi (Mediolanum?). E' preferibile una tassa generica sulle banche, piuttosto che procedere alla classificazione delle operazioni finanziarie (questo è il punto critico) ed alla loro tassazione (risibile per i potentati).

148

 

 

19-6-2010

Il Giornale. De Gennaro si dimette. Governo: "C'è fiducia, mantenga l'incarico"

Il Giornale. Governo, Aldo Brancher ministro al Federalismo. L'opposizione all'attacco: "Scelta sconcertante"

 

Se un capo della polizia di 100 anni fosse stato condannato come De Gennaro, secondo voi, che cosa sarebbe accaduto?

Sempre 100 anni fa, un cittadino come Brancher sarebbe stato nominato ministro?

Il piano è chiaro: un tribunale può anche condannare un cittadino per mafia, per corruzione, per abuso d’ufficio ecc. Chi se ne frega?

I giudici vanno delegittimati attraverso una non considerazione della condanna (De Gennaro), o un escamotage per evitare il processo a don Brancher: detenuto a San Vittore per falso in bilancio e finanziamento illecito all’allora partito socialista italiano, scarcerato solo per decorrenza dei termini di custodia cautelare, salvato in Cassazione solo grazie alla prescrizione per il primo reato e alla depenalizzazione per il secondo dopo essere stato condannato in appello, oggi imputato di appropriazione indebita in relazione a soldi incassati dall’ex numero uno della Banca Popolare di Lodi, Giampiero Fiorani, nell’ambito della vicenda della scalata Antonveneta.

147

 

17-6-2010

Ue, "tassare le banche". Prelievo contro la crisi. La bozza di conclusioni del Consiglio europeo prevede una "tassa sulle banche" ed accoglie la richiesta italiana di considerare, nella valutazione dei conti pubblici, anche il debito privato.

 

Chissà se Fitch, S&P e Moody’s rivedranno il rating anglosassone con l’inserimento di queste variabili?

146

 

14-6-2010

 

Inno di Mameli, ancora bufera su Zaia La Russa: "Ddl per renderlo obbligatorio" - Repubblica.it

 

La Russa in pieno marasma intellettuale: rendere obbligatorio per legge l'inno o l'inchino alla bandiera o l'amor di patria vuol dire dare ragione a Zaia e a tutti coloro che (insicuri per natura) invece di procedere ad irrobustire la struttura della polis, si rinchiudono in una più protettiva (secondo loro) Tribù. La tribù ha un vantaggio: permette di procedere all'impiccagione del capo tribù se costui dovesse risultare perdente.

145

 

11-6-2010

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ha annunciato sulla pagina dei suoi sostenitori su Facebook la
Manifestazione nazionale del Pd per sabato 19 giugno al Palalottomatica
di Roma.

Per gli inviti occorre rivolgersi alla Orbis?

144

 

10-6-2010

Libero. “Province in salvo. Che fregatura!

Mannaggia, mannaggia che sfortuna!….. Comunque, Feltri, non ti angustiare ci riproveremo fra una ventina d'anni.
[ Ps... ps... ehi, tranquillo Senatur, non saremo mica tanto scemi da rimettere i funzionari di partito a carico dei partiti (Lega, Pdl, Pd, Idv, Udc). Stanno tanto bene così, a carico della pubblica amministrazione, delle province, dei comuni con 50 abitanti…. Tremonti è un giocherellone...]

143

 

8-6-2010

Rc auto, in Italia premi record Il doppio di Francia e Germania - Repubblica.it

 

Anche per le aziende i servizi bancari e assicurativi sono doppi rispetti ai nostri concorrenti. Possiamo competere?
In Italia operano 241 compagnie di assicurazione. In GB 1050, in Germania 640, in Francia 480, in Spagna 354. Per caso, il settore è ben protetto? Chissà...

142

 

7-6-2010

Consumi tornano a scendere ad aprile battuta d'arresto, -1,6% - Repubblica.it

ROMA 7-6-10- Battuta d'arresto per i consumi delle famiglie ad aprile: il relativo indicatore di Confcommercio (Icc) segnala una diminuzione dell'1,6% in termini tendenziali che interrompe un periodo, che durava dall'ultimo trimestre del 2009, "di graduale recupero". L'inversione di tendenza.

 

Hanno fiducia in Berlusconi il 62 per cento degli italiani, nel governo quasi il 50 per cento; il peggio della crisi è passato; non si mettono le mani in tasca alla gente... Ma mi dite perché gli italiani non consumano? Che cosa temono? Perché non vedono il bicchiere mezzo pieno?

141

 

7-6-2010

Sisma e prevenzione, l'accusa di Boschi "Quel verbale fatto dopo la tragedia" - Repubblica.it

7-6-10 Interrogato a ll'Aquila il presidente dell'Ingv: "Un falso della Commissione Grandi Rischi" L'AQUILA - C'è una prova "chiave" - secondo i magistrati della procura dell'Aquila - che dà corpo alla "negligenza fatale", "l'imprudenza e imperizia"

 

Gli appalti e i conti bancari segreti. Trovato il prestanome di Balducci – Il Corriere della Sera

7-6-10 E’ un collaboratore del commercialista che custodiva l’archivio di più indagati. Il commercialista è socio di Anemone nella Tecnowood, che ristrutturò casa Bertolaso Sarzanini

«A don Evaldo le tangenti per Anemone» di Marco Imarisio

 

Noi strapaghiamo questa gentaglia!
Quousque tandem abutere, gentaglia, pecunia patientiaque nostris?
Siamo proprio un popolo di furbi! Soprattutto siamo un popolo che tiene molto al suo decoro intellettuale!

“Non mi fanno lavorare!” diceva Quello. Il quale agli occhi della plebe è “tanto bravo, ma circondato da incapaci!” E fortuna che so’ incapaci!

140

 

6-6-10

Costituzione della Repubblica Italiana. Titolo III - Articolo 41

L'iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l'utilità; sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.

Caro Banana, siamo in crisi non per colpa dell’art. 41 che hai messo sotto accusa e che intendi cambiare, ma perché non è più applicato.

Il nuovo “modello di convivenza” deve partire proprio da questo articolo, ormai desueto.

139

 

5-6-2010

I senatori di Berlusconi: "Bisogna trovare una soluzione agli abusi commessi per necessità. Tipo: allargo la casa di 50 metri per avere una stanza in più per i figli. Certo non per chi fa abusi speculativi e si costruisce un palazzo di 60 piani".

Abusi per necessità... Come il pensionato che rubava al supermercato perché non aveva soldi per pagare? Come il figlio, senza redditi, che incassava la pensione della madre morta anni prima?

Qualcuno crede che sia una iniziativa di senatori PdL? Ma se non sono capaci di fare un passo senza indicazioni "supreme"....

Se questo è un governo.....

Attenzione: contro la speculazione di questi giorni è fondamentale, per il nostro paese, dare una immagine internazionale di coerenza e chiarezza di idee. E un primo ministro che dispone: "Va avanti tu che a me me viè da ride'..." non mi sembra una promozione tipica di un marketing intelligente ed efficace.

138

4-6-2010

"Tossici i bicchieri con Shrek" McDonald's ne ritira 12 milioni - Repubblica.it

Delle due l'una: o c'è stata una denuncia che speravano non ci fosse, quindi sapevano della tossicità ed hanno taciuto, o hanno fatto analisi che avrebbero dovuto fare prima di ordinarne decine di milioni.
Se decidiamo che sono figli di mignotta, è più probabile la prima; se decidiamo che sono dei coglioni, la seconda.
Tertium non datur.... A meno che non si decida che i fabbricanti hanno prodotto pezzi senza cadmio per le analisi di rito, e poi superate quelle abbiamo proceduto ad utilizzare la sostanza cancerogena. In tal caso è opportuno che si sappia se McDonald procederà con denunce di tentata strage.

137

 

1-6-2010

Che forti 'sti leghisti: non fai in tempo ad ospitarli a Roma, che in qualche ora rubano il mestiere con gli occhi.
Roma lunardona!

Lunardi connection da espresso.repubblica.it

Fedelissimi al posto di tecnici d'esperienza. Gare d'appalto controllate da Balducci e dal suo pupillo. Il sistema di potere dell'ex ministro alle Infrastrutture

136

 

4-4-2010

Il Sole 24 Ore. Calderoli: «Berlusconi eletto al Quirinale nel 2013 e Palazzo Chigi alla Lega» di Eugenio Bruno

A Banà, li comunisti stanno tranquilli: penzano de levattese de torno mettendote ar Quirinale. Ancora n’hanno capito che uno come te le regole o le rivede, diciamo….. le aggiorna, o le scavarca. Quanno sarai presidente de la Repubblica pe’ loro saranno probblemi ancora più seri: farai tutto da solo e nun conteranno più gnente, specie all’occhi del resto der monno. Intanto fai bene a tranquillizza’ Giorgio.

135

 

4-4-2010

Il Corriere della Sera. Vittorio Messori. Ora il Vaticano ammetta  gli errori nella comunicazione. Le accuse alla Chiesa. Dopo le reazioni del mondo ebraico all’inciso dedicato alla «lettera dell’amico israelita».

A Banà, ormai te copiano tutti: prima se ‘ncartano da soli e poi dicono che nun so’  stati capiti.

134

 

 

 

 

2-4-2010

Preti pedofili, Alfano invia gli ispettori. Si indaga sulle dichiarazioni "diffamatorie" del procuratore aggiunto di Milano. Sullo scandalo pedofilia che ha travolto la Chiesa nelle ultime settimane interviene Angelino Alfano. Dopo le dichiarazioni rese ieri dal Procuratore.

Più leggero Angelì, sennò se capisce che te l’hanno ordinato da sopra. Tocca fa come co’ le formiche ‘n casa: a distruggele nun ce riesci, ma se riesci a rompeje le palle… ecco: l’ispettori so’ come er limone muffo de le nonne,  che fa cambia’ strada a le formiche.  Piuttosto, potemo comincia’ a fa la cernita tra preti normali e tonache rosse. Riuscissimo a levacce da le palle don Ciotti co Libbera e tutti l’artri communisti! Potremmo pure chiede de recuperà don Germini……Er pastore tedesco ha da esse riconoscente…. ‘ndo va……

133

 

2-4-2010

 

Benedé, attento che er Banana ‘nfila pure a te!

132

 

1-4-2010

La Repubblica Ru486, l'escalation leghista. Zaia: "Mai in ospedali veneti". Bersani: si sentono imperatori

Il governatore veneto: "Studieremo un modo per non farla arrivare...". Anche Cota rilancia. Il Vaticano in campo: "Atti concreti, che parlano da soli". Gasparri contro il capo dell'Agenzia del farmaco. Il segretario Pd: "Veneto e Piemonte sono in Italia e in Europa" /  Audio: Silvio Viale
SALUTE Ru486: da oggi si può richiedere di ADELE SARNO

Aborto, il Papa per l'obiezione: "Non accettate leggi ingiuste

Ecco il pizzo dei mercanti per sistemare bancarelle nel tempio. Decidere di non mettere alla luce un figlio è un dramma. Ma se si decide, cambiare regione è l’ultimo problema per una donna o per una coppia.

Questo pizzo che i politici devono pagare serve solo a rompere le palle ai cittadini che devono affrontare quel dramma: non evita certo l’uso della Ru486. Lo sanno tutti. Ma mette in evidenza la sottomissione al Vaticano di questi politici poveracci. Di questo in Vaticano sono soddisfattissimi.

131

 

30-3-2010

Il Corriere della Sera. Berlusconi: vince l'amore

Bravo, Banà! Metti subbito ‘n chiaro che qui se parla d’amore e de odio e no de crisi, disoccupazione o de  artro…Dovessero comincia’ a chiede prima che riparta ‘a Germania!

Comunque, ormai è dimostrato che l’hai tirata su bbene ‘a plebbe.

130

 

25-3-2010

Il Sole 24 Ore.Marcegaglia critica la campagna elettorale: violenta e priva di interesse per il paese

«Una campagna elettorale violenta e su temi di nessun interesse per il paese reale». Boccia senza indugio il dibattito politico pre-elettorale la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia.

 

A Banà, però tra noi  ce dovemo di’ le cose come stanno. Oltre a li cattolici, qui stanno a scappa’ pure l’imprenditori… Dicevi che erano tutti appecoronati… Ah.. nun ce frega gnente? Quelli de la plebbe so’ dde più?

129

 

24-3-2010

'La Repubblica. Elezione diretta, decide la gente' Berlusconi insiste, Fini lo frena. Anm: 'Attacchi rischio per tutti'

Il premier ancora in tv contro sinistra e pm, e sfida la Lega. Il Senatur gli risponde. Il presidente della Camera: "Niente propaganda". Napolitano: "Difendere la Costituzione"

 

Attento, Banà! Così dimostri che voi solo fa parla’ de te. Devi dimostra’ de sape’ progetta’….. Così nun arivi da nessuna parte, e lo sai pure tu…. Vabbè…la plebbe nu’ lo sa…ma se continui così prima o poi comincia a penza’ che sei un peracottaro…che ce vo’ Gianfranco…

128

24-3-2010

L’Unità. Berlusconi invade Rai1: «Sul presidenzialismo decide il popolo» Bersani: vuole zittire tutti

A Berzà, nun è che vole zitti’ tutti. E’ che state tutti zitti…Ma te pare che difronte a ‘na cosa de ‘na gravità inaudita (in democrazia) er massimo de la reazzione der maggiore partito (dice) de opposizione è: vuole zittire tutti!  Dicce: che c’avresti da di’?

127

 

23-3-2010

Il Giornale. Berlusconi: "Pm rossi creano scandali. Aggredire riforme per cambiare Carta"

 

Bravo Banà. La plebbe vorebbe vota’ pe la reggione, pe quarcuno che je risorva li probblemi, ma se je fai crede che è mejo cambia’ ‘a carta te vie’ dietro.  Nun è ‘na battuta, Banànun volevo di’ che te vie dedietro co la carta pulita…

Fai bene a ‘nziste co’  li PM che creano scandalo: te facesse da sponda Bagnasco co’ un ber “li PM creano scandali e  sarebbe mejio pe’ lloro che selegasserona macina ar collo…” Te l’immaggini? E.. lo so: da spiantasse…

126

 

23-3-2010

Il Sole 24 Ore. La Camera spende 50 milioni all'anno in affitti di Nicoletta Cottone. Tutti i fornitori e i consulenti di Montecitorio raccolti e divulgati dai Radicali. Seicentomila euro per i corsi d'inglese ...»

 

A Banà, hai visto Gianfranco! Co’ ‘na mossa ha fatto più de le televisioni tue e de la Lega. Ha permesso che se scoperchiasse la pignatta de la Cammera. Mo come la mette Bossi? Je sta bbene a tutti de assettasse sopra a Roma ladrona!

125

 

23-3-2010

Bagnasco. ""La vita umana va difesa dal delitto " dell'aborto. E questa difesa è uno dei valori "non negoziabili" in base al quale i cattolici devono votare nelle prossime regionali."

 

A Bagnàna vorta era Cesare che se raccomandava a Dio e a li Papi pe’ mantenesse ar potere. Oggi è Dio che s’ariccomanna a Cesare e a papi pe’ lo stesso motivo. Ma da do’ v’ariva ‘sto debbito formativo in autorevolezza? Fate solo figuracce! Nun sarà er caso che tu e Benedetto annate a quarche corzo de recupero? Ve state a magna’ un patrimonio messo da parte in du’mila anni… Ah.. in euro è cresciuto!

124

 

22-3-2010

Il Corriere della Sera. Maroni al Pdl: «Autogol sul corteo».

Dietro le quinte - Il conteggio tra 120 e 140 mila presenze arriva alle 20. Maroni e la guerra delle cifre:
dal Viminale dati certi. Il ministro dell'Interno ai suoi: diciamo la verità, come al solito. Qui ci sono persone serie.

 

Banà, so’ un po’ incazzato. Hai voluto strafa’ ‘n’artra vorta. Mo la uso io la parola che tu usi pe’ ffa passa’ li messaggi: nun hai usato er bonzenzo… E blocca li mijardi de partecipanti annunciati da Verdini e le prese de petto de Cicchitto ne li confronti de la questura! Ma che dovemo dimostra’ a la plebbe de esse’ omini duri? Quasi sempre, fa’ l’esami nun ce conviene… Ma tu no!  Mo, co’ ‘sta vicenda er Bossi fa er pieno.  E li topi continuano a abbandona’ la nave… Come? Vabbè ‘o jotte… Tu continua così, Banà e vedrai quanto duramo!

123

 

 

21-3-2010

Cicchitto contro la Questura: numeri non credibili. «Siamo francamente stupefatti da ciò che ha affermato la Questura di Roma a proposito del numero delle presenze alla manifestazione di San Giovanni»: così Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl. «Quando la piazza è strapiena, il numero dei presenti è molto più vicino alla cifra affermata dall'on. Verdini che a quella indicata dalla Questura, che, dando il numero di 150mila, ha perso di credibilità. Ciò lo diciamo al netto del fatto che noi abbiamo sempre difeso le ragioni delle forze dell'ordine, ma evidentemente, non solo da ciò che è avvenuto ieri, ricaviamo l'impressione - conclude Cicchitto - che alla Questura di Roma c'è qualcosa che non funziona».

 

Banà, di a Cicchitto che se li romani cominciano a canticchia’ “E nun ce vonno sta’ …” vor di’ che quelli a cui è rivorta ‘a cantilena stanno pe’ stira’ ‘e zampe. Mo, tu sei stato tanto bbravo de fa contenta la plebbe in crisi senza parla’ de la crisi, ma dell’amore, dell’odio, nzomma… de le cazzate; j’hai fatto compra’ quello che te pareva pure se nun c’hanno più ‘na lira e Cicchitto se n’esce co’ l’esami a la questura. Ma dije de stasse zitto!  Ah… je l’hai detto tu de spara’ su la questura…?! A Banà, allora ‘a cantilena “E nun ce vonno sta’..” ce sta proprio bene.

123

 

21-3-2010

Il Corriere della Sera. Il patto-preghiera sul palco|video|foto

 Berlusconi: «Ora le grandi riforme»

Il premier: sinistra senza senso Stato. E fa giurare gli aspiranti governatori.

Bravissimo, Banà! A la plebbe je piace de esse trattata come li regazzini: j’hai fatto ‘e domande e quelli hanno date  ‘e  risposte ggiuste. J’hai fatto recita’ ‘n coro er giuramento e, tutti contenti, cercavano de anna’ a tempo, senza capì che tu stavi a gioca’ e loro penzavano de sta a fa’ sur zerio! Come? Ah.. è er contrario…. Comunque ahò…sembravi l’ispettore scolastico in visita ‘mprovvisa ne la scola. Tutti che te soridevano, ma erano solo preoccupati che je scoprissi quarche magagna con cazziata ar seguito…. A la fine m’aspettavo un coretto der tipo:”noi vogliamo tanto bene a quer gran capo der papi…”. Seconno me sarebbe stato mejo de “Fortuna che Sirvio c’è!” che ha rotto pure li cojoni de titanio de La Russa.

Lasciali sta’ quelli de la questura: solo 150.000! So’ cifre da poveracci… Se sa che chi te fa ‘ste cose è solo pe’ ‘nvidia communista.  Fidate de Verdini: ha detto che c’era più de un milione de perzone, e Verdini è uno che co’ que’e cifre ce s’ariggira bbene!

122

 

20-3-2010

Il Sole 24 Ore Ma che fine ha fatto il decreto anticorruzione? (di Giorgio Santilli)

A Banà, c’hanno fatto tana”.  No?! Ah… la plebbe penza che tu er decreto anticoruzzione l’hai fatto!? Ma lo sai che penzavo che li cojoni votassero tutti a sinistra!? Come ? Eh.. lo vedo!

T’aricordi?

ICTUS n° 57

La Stampa.  Norme anti-corrotti, il governo prende tempo. Ira Pd: "L'ennesimo bluff".

La Repubblica. Slitta la legge anticorruzione, i ministri frenano Berlusconi. Troppi dubbi sul testo. La bozza licenziata con una formula nuova: "Salvo intese". Venerdì il nuovo esame. L'opposizione: è un altro bluff. Bersani: "Il premier fermi il processo breve". Di Pietro: "L'ennesima truffa elettorale" di LIANA MILELLA

Gajardo, Banà. A Roma se dice che pe’ ogni furbo che se sveja, s’hanno da sveja’ 99 cojoni pe’ fallo campa’.

Tranne Cosentino, che sta ancora a ride, ce so’ cascati tutti su le norme anti coruzzione. Come pe’ ‘r piano casa. Li cojioni stanno ancora a aspetta’.

ICTUS N° 58

La Repubblica. Napoli, funzionario dell'Asl filmato con la mazzetta.

Vabbè, mo prima de la legge, l’amici se vonno da sbriga’.

Ah. Li più sveji se sbrigheno?  Ahh. Nun se sa se è retroattiva? Beh. Allora tocca lasciaje ancora un po’ de tempo…

121

 

20-3-2010

L’Unità. Sms spam del premier: "Ti aspetto al corteo"

A Banà, vieta’ ‘sti sms è indice che manca er bonzenzodije! Tanto già l’hai strillato che all’Agcom er bonzenzo nun vince …Che tte frega!

120

 

20-3-2010

Il Messaggero. Sabato metro gratis in alcune stazioni. Pd: è solo per corteo Pdl. Assessore: paga Pdl, no collettività.

Pdl in piazza, leader del Popolo viola: disoccupati ingaggiati a 100 euro.

La Repubblica. Ai suoi: "Diremo comunque che siamo un milione"

A Banà, qui se parla de 15.000 euro pagati a Metroroma per’ nun fa paga’ er bijetto de la metro a li manifestanti der Pdl. Quarcuno dice che o nun c’aspettamo 500.000 perzone o amo rifatto ‘n affare co li sordi pubbrici. Ah… tutteddue… Però diremo che semo un mijone!  E i dati de la questura? … Come?! Un mijone e mezzo?!

119

 

19-3-2010

Berlusconi: Se la prende non solo con i magistrati, ma anche con l'Agcom (una Autorità per definizione “indipendente”): perché a suo giudizio nell'organismo, "al di là di ogni ipocrisia, non vince il buon senso bensì l'appartenenza politica, esattamente come nei nostri tribunali. …". 

Bravo Banà! Hai ‘mparato bene la lezione che t’hanno fatto quelli der marketing: poi violà le leggi e sbraga’ er nemico (sempre communista) ma a la plebbe poi j’hai da parla’ der  bonzenzo” che nun c’hanno e leggi violate né er nemico sotterato. “Bonzenzo” è ‘a parola che fa breccia perché pe’ li poveri de spirito (tanti!) è anziolitica!  Però non la usa’ troppo spesso, sennò ‘o capisce pure la plebbe che la cosa è studiata a tavolino: quarcuno se potrebbe comincià a chiede se un'Autorità indipendente come l'Agcom - alla quale chiedi de cenzura' Santoro mannanone a fanculo un membro - ha da fa' rispetta' la legge o ha da esegui' l'ordini tua  pe' esse giudicata de "bonzenzo" dar Banana.

118

 

18-3-2010

La Repubblica Inchiesta sanità, arrestato a Bari. Ex vicepresidente della Regione

Sandro Frisullo (Pd) accusato di associazione per delinquere, corruzione e turbativa d'asta. Tarantini rivelò di avergli offerto denaro ed escort in cambio di vantaggi negli appalti. Agli arresti  tre dirigenti della Asl di Lecce di M. FAVALE / LE IMMAGINI

Volevo di’ che 350 erano un po’ troppe pure per te, a Banà! Che? Voi fa un sondaggio tra le escort su le prestazzioni?! Li risurtati te faranno batte Vendola in Puglia!? E se perdi? Ah perderesti solo contro Rocco? Ma Rocco chi?  Ah.. lo voi mette in squadra…. ar posto de Angelo, a fianco de Guido? …Questa sì che è ‘na rivoluzzione! Ammazza che riforma te sei ‘nventata, a Banà.

117

 

18-3-2010

Il Corriere della Sera. Affondo di Bossi: Lombardia in crisi. 08:26   «La regione non decolla, votate Lega». E sul premier: farebbe meglio a non parlare al telefono M. Cremonesi

Scusa, Banà, sei tanto bravo de tuo a risorve li probblemi der paese, perché devi usa’ li metodi che stanno a veni’ fori a Trani? Dimostri che o usi quei metodi o nun sai combina’ ‘na mazza! Te crolla l’immaggine…Pure Bossi penza ar doposirvio. Li valvassini so’ scoraggiati e pure loro penzano a che je succederà dopo: quella der TG1 dice “Dopo m’asfartano…”.  Ferara scrive sur Fojo che bisogna delinque de meno ar cellulare…nun aveva mai usato quer termine. A Milano ex AN e ex FI se so pijati a cazzottoni… Feltri dice che tocca votà Sirvio per permette de fini’ ‘a legislatura.

Ah… pure tu stai a raggionasur doposirvio!?

116

 

17-3-2010

Berlusconi rilancia:"Inchiesta a Roma". I legali di Berlusconi chiedono il trasferimento degli atti.

A Banà, gnente gnente voi trasferi’ tutto qua pe fa’ manna’ l’ispettori pure a la Procura de Roma! Penzavo.. dopo ‘e dimissioni de Toro.. Ah.. a Roma nun zerve… Ah… famo venì tutto qua  pe’ ‘n artro motivo…Ma perché, a Trani c’è la nebbia? Ah..qua! Scusa Banà, m’ero un po’ distratto!

115

 

16-3-2010

La Repubblica. Premier: da sinistra e pm attacco al voto. Alfano: a Trani "talpe da punire"

Du’ cose, Banà. Primo: fai bbene a baccaja’ contro li communsti. Mo se ne so’ usciti che la legge è uguale pe’ tutti! Chiariscije che ‘a “legge de Berlusconi”, quella sì,  è uguale pe’ tutti. ‘nzomma, se so’ messi in testa che tte ponno contrasta’ all’elezzioni. Segaje subbito ‘e cianche: come se permettono? Tanto, se perdemo, annullamo tutto

Seconno: ma come, mo pure Arfano pija de petto er poro Minzio? Ahò, dicono che quello, dopo l’interogatorio a Trani, ha voluto avverti’ ‘a baracca der pericolo e mo er ministro je dice che è ‘na tarpa? Ortretutto, er Minzio è l’unico che rischia de nun pote’ sposta’  er processo a Roma, perché ‘a bbona azzione – se l’ha commessa -  l’ha commessa là!....  A Banà, qui se sta a rivortaer monno! Ah… ‘o famo ministro….Come? fai fa ‘a rassegna stampa la matina?  Ah… se dovemo fida’?

114

 

15-3-2010

Il Corriere della Sera. Rai-Agcom, Ghedini: irrilevanza penale dei fatti.

A Banà, ste cose fajele di’ dopo l’elezzioni. Sembra che sta a parla’ de un mascarzone mafioso e s’appella ar fatto che “in dubio pro reo” …. Arichiedi a Bondi….e no de chi governa er settimo paese de ‘sto monno….. Ce manca che dica che poi sta’ tranquillo ché er 41 bis nun se applica a ‘sta fattispecie…. Che vergogna!

113

 

15-3-2010

La Repubblica. I verbali. Il Cavaliere all'Agcom dopo Scalfari e Mauro dalla Dandini . Innocenzi si sfoga con Gorla, del cda Rai: "Il capo è incazzatissimo". "Basta con i giornalisti nemici non li voglio più vedere in tv". Nei faldoni 110 telefonate utili ai fini dell'indagine: in 18  parla Berlusconidal nostro inviato FRANCESCO VIVIANO

A Banà, a parte che esse chiamato “capo” in pubbrico fa piacere solo a chi c’ha quarche complesso… Ma te pare che un membro de ‘n’autoriti, che pe’ definizzione dovrebbe da esse indipendente, te chiama “capo” co’ terze perzone?  Fajie capi’ che est modus in rebus…. Vabbè… arichiedi sempre a Bondi… Ah… quello co’ cui parlava nun è terze perzone… Comunque, Banà, tocca sta attenti perché fino a mmò se dice che sei circondato da mediocri, ma se se comincia a di’ che nun sai sceje li collaboratori, er mediocre diventi tu. Poi se sfasciano  tutti li sondaggi.… Ah… nu li fai sfascia’?

112

 

 

 

14-3-2010

Ciarpame senza pudore Nicole Minetti la dentista di Berlusconi candidata in Lombardia (Da polisblog.it)

Listino Formigoni. Essere inseriti nel listino significa essere automaticamente eletti insieme al presidente senza dover prendere un solo voto o fare un solo minuto di campagna elettorale.

A Banà, me vie’ un sospetto: ma nun è che a queste er posto jelo devi assicura’ pe falle sta’ zitte? ..Nzommacapiscime…pe nun faje di’ in giro che stai un po’ in difficoltà, pure ner letto de Putin…che nun poi più aderi’ ar  celodurismo de Bossi?   No, ..dico.. perché se così è, tocca  penza’ de raddoppia’ deputati, senatori, eletti ne le reggioniNun te ‘ncazza’, tanto li sordi so’ de la plebbeAhh…. te sei incazzato per zospetto? E che sarà mmai! Come ? Me voi mette ner listino pure a me!? Jelo dici tu a Formigoni? Ah… nun c’è bisogno….

111

 

14-3-2010

A Banà, Paracelso  affermava che “Tutto è veleno. Dipende dalla dose.” Stai a diventa’ un bulimico der potere. Guarda che è tipico de chi er potere lo sta a perde! La plebbe sta a fa’ indiggestione de le cose che imponi de fa a li cursores: dovunque la gente s’ariggira scopre cose farze e finte, sempre le stesse, monotone. Comincia a esclama’: “Oh quanta species!”. Hai da esse più equilibrato. In medio stat virtus. Ma no! A Banà…. no er dito medio che te piaceva arzaquanno te sentivi forte! Ah ..lo arzi pure adesso perché t’aricorda quarcosa? Telum imbelle sine ictu…. Mo c’ho  un po’ de prescia…c’hai Bondi come intellettuale… Chiedilo a lui….

110

 

14-3-2010

Minzolini, autodifesa nell'editoriale. Alfano manda gli ispettori a Trani. Nuovo attacco di Berlusconi ai pm: "Fango su di me, un'inchiesta ridicola". Accertamenti dal ministro: "Verifiche su gravi patologie".

 Il direttore va in diretta sul Tg1 (video): "Non sono indagato, mi vogliono dimezzato"

A Banà, Minziolini è er tuo mijor acquisto ner lingua mercato. Ha capito che è mejio pijasse li punti-qualità che dai tu, piuttosto che penzaar decoro perzonale, de la  famija e de chi je vole ancora bbene. Nun ho capito …Che voi fa? …Je voi regala’ un  architetto de interni? a Banà, …..decoro ner zenzo de dignità, no de aredo de casa…

109

 

13-3-2010

Berlusconi: «Ormai non posso più parlare al telefono senza essere registrato, una situazione incredibile»

Però, scusa Banà, possibile che l’amico Putin nun è in grado de regala’ a te e a tutti li Bravi un telefonino che nun è intercettabile o che critta le parole? Come? Nun esistono! A Banà, …..me voi cojona’? Vabbè … se m’ho da sta’ zitto, me sto zitto… Però potrebbe esse’ un’idea… Ah… m’ho da sta zitto…

Alfano invia gli ispettori a Trani: "Verifiche su gravi patologie".

A Banà, Angelino è proprio un  Bravo. Nun za manco ndo’ sta er tribbunale de Trani, Ahh…manco Trani? Vabbè,…. ma già sa che li Bravi ispettori che ha mannato troveranno gravi patologgie. L’indaggine nun s’ha da fa’, né domani né mai. Su sta cosa però tocca strigne… Come?... stai già a strigne? No, Banà, volevo di’ che tocca strigne co li tempi, perché mica so’ tutti tosti come te! Quarche cursor potrebbe pure cede mentre te core davanti a la lettiga…..

108

 

13-3-2010

 

A Banà, s’è voluto fa’ l’autoritratto prima de ‘e metastasi  de la sindrome de li lacchè, in latino “cursorum morbus”. Come perché “cursorum”! Macché ala tornante, Banà. Er lacché era er poro servo che precedeva de corza ‘a carozza der padrone, co’ ‘na lanterna in mano se era de notte. Er servo che precedeva a lettiga li Romani lo chiamavano cursor.

J’assomijia! ’?

Da la faccia se capisce che è uno che nun pija ordini…. Ahh, li pija!?

107

 

12-3-2010

La Repubblica. Trani: Berlusconi, Innocenzi e Minzolini indagati per concussione: "Pressioni su Tg1 e Agcom"

Però, Banà, un minimo de cervello…!... Li Romani antichi o vincevano (ma senza stravince) o te sbragavano der tutto. Avevano considerato che nun era opportuno stravince, cioè umilia’ er nemico. Perché er nemico umiliato, domani è un nemico che s’ha da vendica’, mentre un nemico battuto ma con onore, domani po’ diventà socio… Macché  socio in finanza, Banà. …alleato… . Oppure li Romani te sbragavano, come fecero co’ Cartaggine: sopra le rovine de la città ce sparzero pure er zale, pe’ nun facce ricresce gnente.

Mo me spieghi che te significano ‘ste telefonate? Tanto pe’ dimostra’ chi è er padrone? Quelli che c’hai fatto mette ce lo sanno bbene quello che hanno da fa’ e da scrive. Mo, hai voluto stravince: nun c’hai la forza de sbraga’ i comunisti e salalli, ma hai voluto stravince. Te posso di’ ‘na  cosa? Me sa che cominciano a esse cazzi….  Ma che compatti la prima cerchia…Banà….li veterani più sveji stanno a fa’ ‘e valigge

106

 

12-3-2010

La replica di Minzolini: «Le telefonate del premier? Due o tre. Come Casini. Ma qual è il reato?»

A Banà, c’hai azzeccato co Minzolini. Sei un talescautte. Me dispiace solo pe’ le metastasi, t’aricordi?, ‘a sindrome de li lacchè.

105

 

12-3-2010

Il Giornale. Agcom, Di Pietro: "Cacciare Minzolini e Innocenzi" Ma Capezzone ribatte: "Sono frasi da squadrista" - segno che gli italiani apprezzano il lavoro di Minzolini e della sua squadra. Il resto è fuffa.

A Banà, su sta vicenda fa bene er Giornale a devia’ l’attenzione su Minzolini e Innocenzi. Mo, ar poro Di Pietro j’hai fatto spara’ da la corazzata Capezzone. Nun zarà ‘n po’ troppo?  Però, pure tu, a Dipié, ce vo’ er coraggio tuo a mettese contro Capezzone. Aho! T’ha detto “fuffa”.: seconno tutti l’osservatori politici ‘nternazionali, dopo sta condanna de Daniele, hai chiuso!

104

 

12-3-2010

il Fatto Quotidiano. Così Berlusconi ordinò: "Chiudete Annozero"

La Guardia di finanza intercetta il premier mentre chiede a Innocenzi (Agcom) sanzioni contro Santoro. Nell’inchiesta Minzolini e Masi. In un’indagine della procura di Trani emerge un giro di telefonate nelle quali B. vuole bloccare le puntate sul caso Mills e il pentito Spatuzza. Nel mirino anche Floris e la Dandini.

A Banà, nun te preoccupa’. Verai ricordato come quello che, dopo avelle bloccate, ha obbrigato le orde rosse communiste a risali’, in disordine e senza speranza, le valli che avevano disceso con bardanzosa sicurezza. (Copia, Banà. Tanto la ‘plebbe nun lo sa chi era  Diaz….. Macché attaccante brasiliano … a Banà…!).

103

 

11-3-2010

Liste, Berlusconi: "Tentano insopportabili porcherie".

Hai raggione, Banà! Dimme tu che se deve ridure a ffaer primo ministro der settimo paese de ‘sto monno pe’ mantene’ un po’ de democrazia. Fortuna che Sirvio c’è!

102

 

11-3-2010

http://tv.repubblica.it/copertina/presidente-non-esageri/43717?video . Un assistente di Silvio Berlusconi, durante il battibecco con il giornalista freelance Rocco Carlomagno, si avvicina al leader del Pdl e lo 'richiama': "Presidente, non esageri. Le potrebbero fare queste domande. E' uscita un'agenzia di Fini. Le ho fatto un'ipotesi di risposta''

A Banà, ab assuetis non fit passio. …. Ormai le apparizzioni tue in TV so’ tutte uguali…Er ragazzetto che tte scrive ‘e risposte sesquipedaliis verbis è l’unica novità de sta conferenza stampa. Però dije: sutor ne supra crepidam…che nun s’ha da allarga’. Mo quer video te fa passa’ ‘n tutto er monno pe’ uno che – ne li momenti difficili – ha da esse messo sotto tutela …. Anche La Russa: dije che nun è  er ministro de la difesa perzonale…..

101

 

10-3-20210

Il Fatto Quotidiano. Tribune elettorali, aiuto! In Rai gli ascolti affondano.

A Banà, questi cominceno a fa la  conta de li danni causati a la Rai e der lucro riveniente pe’ artri. Chiederanno conto.,.,. Ah… a te nun te frega gnente?! Ma quelli li pijeranno de petto in tribunale, a la Corte dei Conti… Ah.. continua a nun fregatte gnente… Nessuno j’ha chiesto de fa ste cose…Hanno fatto tutto loro pe’ fasse belli….

100

 

9-3-2010

L'Independent: " Ronald Reagan era noto come il presidente Teflon, ma la capacità di Berlusconi di scrollarsi di dosso la sventura supera di gran lunga tale metafora (...). Tuttavia l'elemento sconcertante oggi è vedere fino a che punto i suoi avversari gli permettono di farla franca".

Sei forte Banà! L’Independent se chiede come fai a esse Teflon che più Teflon nun ze po’. Ma nun capisce che se dà la risposta da solo: la corpa e dell’ avverzari tua che te permettono de falla franca. ‘nzomma, tocca suggeri’ a quelli dell’Independent  er proverbio romano: ogni giorno, pe’ ogni furbo che se sveja, s’hanno da svejà 99 cojoni pe’ fallo campa’.

99

 

8-3-2010

Il Corriere della Sera. La Lega mette sotto tutela il Pdl: basta pasticci. Reportage di MICHELE BRAMBILLA

Maroni: "Se Tar Lazio dice no, la lista è fuori"

A Banà, mo ce se mette pure ‘a Lega. Dice che i più sveji stanno a preparà ‘e valigge. Banà, passamena battuta: “Poche ma bbone!”.

Dice che è solo questione de tempo… Ah… stai tranquillo perché prima d’ ariva’ a la quarta cerchia passano artri diec’anni!  Ah.. è li che ‘a Brambilla pesca li promotori de la libberta? Ma poi questi ‘ndo la promoveno ‘a libberta? Ahh… ne la quinta cerchia… Ma nun zaràna catena de santantonio?  Ahh… ‘a tua se chiama marketing murtilevel

98

 

8-3-2010

La Stampa. Enrico Letta: "Ma dove sta scritto che la piazza è una?"  CARLO BERTINI

A Erì, mo che Sirvio sta a fa’ ‘na pennica, te do ‘n conzijo: “Nun t’allarga’! In situazioni der genere è mejo nun contasse. Che voi fa’ la fine de ‘e cento piazze de Berzani de quarche mese fa contro er popolo viola? Ce volea de più a conta’ le piazze che li manifestanti…..

97

 

8-3-2010

Benedetto Croce: "...Come che sia, accanto o di fronte agli uomini che stimano Parigi valer bene una messa, sono altri pei quali l'ascoltare o no una messa è cosa che vale infinitamente più di Parigi, perché è affare di coscienza. Guai alla società, alla storia umana, se uomini che così diversamente sentono, le fossero mancati o le mancassero!" Discorso del 24-5-1929

96

 

7-3-2010

La Repubblica. Zagrebelsky: "Violate uguaglianza e imparzialità" di LIANA MILELLA.

Sta tranquillo, Banà, tanto ‘ste cose nu’ le legge più nessuno.. Ahh, le cominciano a rilegge? Ho capito, Banà, e noi  ritiramo fori quarche poppona pe’ para’ ‘r corpo… Che dici? Barducci!? Nun ze po’, Banà, Bertolaso è annato a parla’ cor Papa… No, Banà, manco der corista der Vaticano. Limitamose a un par de poppone…

95

 

6-3-2010

Sai che tte dico, Bana? Che se l’elezzioni nun  dovessero anna’ bbene pe’  noi, se ce dovessero anna’ così così, famo dichiarà nullo ‘sto  decreto o nun l’approvamo ne li 60 giorni, così l’elezzioni le annullamo e le rifamo.

Ah… me promovi a la prima cerchia… grazie, Banà, nun ce tengo.

94

 

7-3-2010

"Non è colpa del Quirinale ma dell'Esecutivo".

A Banà, hai stravintoo! A questi je fa commodo de fa’ finta de nun capicce più gnente: invece de vede’ le conseguenze de quello che è successo, fanno finta de cerca’ de chi è la corpa: se la plebbe capisse se rivorterebbe (je se stamo a magna’ leggi, costituzione, democrazia, civirtà, fette de culo). E quanno trovano de chi è ‘a corpa suggeriscono a la plebbe de riunisse pe’ manna’ quarche ammazzatura ar corpevole.
Co’ sta vicenda la Casta camperà tranquilla ‘n artro ventennio. Li 430 mila saccheggiatori che co' la crisi stanno addirittura mejio e campano bbene de politica a le spalle e co’ li sordi de la plebbe t’hanno da ringrazzia’ tutti, Banà!

94

 

6-3-2010

Il Fatto. Napolitano firma il decreto salvaliste e l'opposizione scende in piazza di Antonella Mascali

A Banà, stai in una botte de fero: Napolitano avrebbe firmato solo in presenza de larghe intese. Delle due l’una: o le larghe intese ce so’ state, e allora ‘e manifestazioni der 13 so’ solo sfogatoi innocui  pe’ militanti de Berzani ‘n po’ incazzati, oppure nun ce so’ state, e allora er mirino dell’incazzati se sposta su Napolitano.

Come?... Berzani nun za gnente!? Ha fatto tutto Massimo… perché ‘a Casta ha da rimane’ compatta sennò se squaja?! Mejio, Banà, allora l’intese nun so’ larghe, so’ larghissime! E a noi ce sta bene!  Mo se famo du’ risate co’ Massimo a guarda’  li manifestanti incazzati!

A, Banà, certe vorte me fanno tenerezza…

93

 

6-3-2010

La Stampa. Commento di Ugo Magri. 

Ma nun ze po’ fa’ gnente pe’ ‘mpedi’ a ‘sti comunisti de racconta’ bucie?!  Ah… mejio questo che se Mijioni avesse raccontato come so’ annate le cose veramente?  Ah ….. nun era annato a magnà ‘n panino?

92

 

5-3-2010

5-3-2010 La Repubblica 5-3-10. Province inutili e sprecone. Ci costano 14 miliardi all'anno. La fabbrica delle poltrone: dovevano sparire, ne stanno arrivando altre 21. CARMELO LOPAPA

A Banà, tutti l’artri paesi cercano de mette toppe a la crisi e noi famo artre 21 province co’ ‘ntorno  eletti, uffici, Pubbrica Amministrazione ar seguito.  Ma nun è che li decoder che amo vennuto a la plebbe spruzzeno ogni tanto un po’ de Valiumme? Come perché a Banà… Li sordi so li loro e li usamo pe’ mette ‘na toppa a le iniziative de le quattro cerchie che te stanno ‘ntorno… Ah.. la plebbe nun c’ha le poppe ma c’ha li sordi….Ahh, ‘n sordino pe’ plebbeo e famo li mijiardi? Finché dura….. No… chi ha parlato de Ammamette

91

 

5-3-2010

La Repubblica. Liste regionali, alle 19,30 il Cdm per il decreto.  Il no di Bersani: "Niente rinvii e scorciatoie"

LA DIRETTA. Dopo un maxi-vertice a casa del Cavaliere confermata la riunione  del governo. All'ordine del giorno un dl"interpretativo" delle regole che farebbe rientrare i casi Lazio e Lombardia. Il leader del Pd: "Caos per le loro divisioni". Di Pietro: "Incostituzionale". Al Tar il ricorso Pdl a Roma, lunedì il verdetto. Per Formigoni si decide domani

A Banà, mo ho capito perché fai fa cariera a amici e poppone, pure se cojonazzi e ‘gnoranti: si fanno stupidaggini je sforni ‘n decreto pe’ recuperà e s’arimette tutto come voi tu! Ma nun costerà troppo sto marchingegno? Ah… vabbè, ma li sordi nun so’ manco li mia… ce lo che  so’ de la plebbe

Speramo che la plebbe continui a dormi’ tranquilla  davanti a la tivvù, che tanto c’è er Banana de la provvidenza…Io però me  comincerei a preoccupà ‘n po’.…

90

 

5-3-2010

Il Corriere della Sera. Rotondi: troppe incapacità, dobbiamo rispettare le norme.

«Anche la Dc si dilaniava tra correnti. Nessuno però si scordava della lista. Ora serve una soluzione politica»

A Banà, la plebbe sta ancora ‘n po’ tranquilla coll’ Isola de li famosi, ma ne la prima cerchia, quella de li veterani, li meno accontentati e li meno micchi cominciano a rompese: o je regalamo quarche artra cosa o toccherà para’  na rivorta de li schiavi. Però, pure tu…Banà, li veterani li devi capi’: se credono de esse politici gajiardi e li mejio statisti dell’urtimi due millenni e tu j’affianchi ne le liste quella che te pulisce li denti… Ah.. te pulisce solo ‘a dentiera? …… Vabbè, ‘nzomma… Ah… quelle che te sceji c’hanno le bocce più ‘nteressanti  de la capoccia pelata de Rotondi? Ahh … se la dovrebbe depila’… e poi raggionamo?

89

 

4-3-2010

Cortigiani d'Italia, chi è il peggiore? Sondaggio dell’Espresso  sul lacchè che più lacchè non si può.  

A Banà, te stanno a fa’ ‘n favore. Quelli che pijano più voti so’ quelli de cui te poi fida’. No, Banà, l’intelligenza nun c’entra e nun ce la devi fa’ entra’… fanno solo  li lavoretti che a te te farebbe un po’ schifo fa’… So quelli che oggi magnano ne le ciotole che je lasci e domani se beccano le metastasi.

88

 

4-3-2010

L’Unità. G8, talpe e società fantasma: così funziona il «sistema». di Claudia Fusani

Nell'inchiesta riemergono società di comodo composte da soci occulti. Una rete di informatori: magistrati, giornalisti, uomini della Gdf e 007.

A Banà, questa è la quinta cerchia? Ahh… è la seconda! Quella dopo li veterani. Ahh… quella specializzata a  legge pure li titoli! Annamo bbene!

A Banà, ma nun è che tra la plebbe c’è gente mejio de questa… un po’ più svejia? Ah… me promovi talenscautte pe’ ‘na nova campagna acquisti? Grazzie , Banà

87

 

4-3-2010

A Banà, dicheno che nun zapemo fa’ le cose, che semognoranti, sciatti….. Nun sarà mejo che ogni due tre poppone-coscione  de le tue, promosse a organizza’, elette ne l’istituzzioni, mannate ar governo,  mannamo avanti pure uno che sa legge armeno li titoli de le leggi e l’orologgio?

Ah… c’hai un piano segreto? Dimme.

Da “L’importante non è vincere, è partecipare”  a “L’importante non è partecipare, è vincere”.

Vabbè questo l’aveamio capito… Ahh…. vai ortre. Dimme…. Dimme

Come ? Tocca ariva’ a: “L’importante è vincere senza partecipare”.

Ahh…. è quello che stamo a prova’ co’ ‘st’elezzioni  Ahh…. Mijioni s’è allenato pe’ mesi a sto piano….

86

 

3-3-2010

A Milano e Roma respinti i ricorsi. Ora si va al Tar. Il governatore lombardo: «Sorpresi dalla decisione, vinceremo al Tar. Chiederemo verifica di tutte le liste»

Diabbolico Banà. Se amo fatto li conti bbene, ar Tarre je la buttamo in de la pernacchia e ce famo la campagna elettorale e quella contro li magistrati communisti. Che dici? Sarà troppo sfacciata? Ahh…. So’ minimalista?

85

 

3-3-2010

La Repubblica. Vicenda G8. Vaticano, allontanato corista della Cappella Giulia avrebbe combinato gli incontri gay di Angelo Balducci

A Banà, guarda che mo la plebbe se comincia a ‘ncazza’. No…macchè je frega de li froci!.. E’ che fanno li froci co’ le chiappe dell’artri. Ce lo so che l’ha detto prima Ricucci, ma nun ze riferiva a quelle de la plebbe. Mo, raggiona: li sordi nun ce stanno o so’ sempre de meno, le chiappe se le ritrovano adoprate… Tu che faresti? Nun te ‘ncazza’, Banà! Te sto solo a di’ quello che ‘e quattro cerchie de attributi che t’aritrovintorno nun te dicheno. Finché se leveno li sordi, ce passeno sopra, ma quanno je s’affettano le chiappe, mbèh  ponno esse’ dolori. No pe’ le chiappe Banà….. Vabbè, ariposamoce ‘n attimo. Mannaggia, aho! A la fine s’aritrova er servizzio a le sua…..poi piagne.

84

 

3-3-2010

La Repubblica. Sirchia, condanna in appello Pena ridotta a cinque mesi

I giudici della Corte d'Appello di Milano hanno alleggerito la condanna per l'ex ministro della Salute
In primo grado era di tre anni per appropriazione indebita. Caduto in prescrizione il reato di corruzione

Che nostargia, Banà, quelli sì che ereno ministri!

83

 

3-3-2010

L'ESPRESSO Il video "Save Polverini": parodia sul web

Comunque, Banà, l’artisti stanno co’ Porvy.

82

 

3-3-2010

Il Corriere della Sera. «Cartello» degli appalti  Una talpa nei Servizi segreti

Così spiavano l'inchiesta sugli appalti Grandi Eventi. Dalle intercettazioni spunta un incontro con Pollari

08:14  CRONACHEI pm: una società intestata a Verdini è riconducibile al costruttore Fusi. Il procuratore di Roma Ferrara rassicurava Toro di F. Sarzanini
Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=20100113131945Le inchieste e i coinvolti
Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=20100113131945Minzolini: «Balducci? Era una mia fonte in Vaticano» V. Pic.
Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=20100113131945Ferrara e i consigli a Toro: «L'ho solo tranquillizzato» L.D.G

 

A Banà, co’ na botta de culo, quarche giorno fa fa, semo riusciti a svia’ l’attenzione da la Protezzione de Bertoldo a la vicenda Fastweb-Telecom Sparkle. Mo, co’ ‘sto casino de le firme, fa bene Feruccio a rimette ‘n prima paggina Bertoldo. Mica ce potemo rimette solo noi! Cribbio! (Scusa se me permetto de citatte, Banà, ma la produzione intellettuale de livello che sforni ogni tanto va valorizzata!)

80

 

3-3-2010

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: 25925_105576459466920_100000436985065_137975_4122210_nL’Espresso. Esplode la rabbia popolare.

«Grande successo della manifestazione di oggi pro-Polverini a Piazza Farnese. Erano almeno in venti»

 

A Banà, ma proprio sotto a le finestre dell’Ambasciata francese de Palazzo Farnese fanno ‘ste cazzate?  Sai le risate de Sarkozy quanno je manneno li firmati de ‘st’adunata oceanica!

Fai bene a nun fatte vede’: nun ce mette la faccia, Bana’, ne ‘sta vicenda! Guarda Tremonti: ha ‘mparato bbene! Piuttosto, quanno vedemo all’opera li Promotori de la libbertà, quelli dell’esercito der bene, c’arisponneno solo a te?  Nun fai gnente pe’ la crisi de la plebbe, ma quarcosa a la plebbe tocca daje. Che dico? ‘na Promotrice de la libbertà bonazza, un po’ scosciata…de quelle gajarde, che sai sceje solo tu…

79

 

2-3-2010

Il Fatto Quotidiano. Media&Regime | Peter Gomez . Al Corriere della Sera è arrivato il tempo della censura

 

A Banà, nun zapevo che era nostro puro Feruccio…. Ah.., solo ‘n comproprietà…..Beh! però capisce ar volo…

Ecco l’articolo censurato:

Il Corriere della Sera Editoriale - Il fantasma di un partito di E. Galli della Loggia

78

 

2-3-2010

Il Corriere della Sera. Stop al listino della Polverini. Schifani: sì a diritto voto

17:13  CRONACHE- Dalla Corte d'Appello di Roma nuovo altolà al Pdl nel Lazio. Alemanno: problema tecnico. Richiamo del presidente del Senato: «La sostanza prevalga sulla forma»Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=201001131319L'editoriale rinviatoDescrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_FotoRosso.gif?v=201001131311I nuovi manifesti Pdl: «Fateci votare» Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=201001131319Parole&Politica di Luca GelminiDescrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_commenti.gif?v=200907201635Blog Fregonara-Meli. Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: http://images2.corriereobjects.it/Media/Icone/home_link/ico_QuadratinoBlu.gif?v=201001131319Caldoro a Corriere.it: «Il nome di Conte inserito di notte»

 

A Banà, hai fatto ‘n capolavoro. Mica lo vojono capi’ che ormai famo come ce pare e s’hanno da sta’ zitti.. Certo che all’opposizzione nun sanno più che devono fa’. Du’ anni fa D’Alema disse che er probblema der paese nun è er conflitto de ‘nteressi. Le risate! Ieri Erico Letta ha detto che "la democrazia non è in pericolo ed è improprio coinvolgere il capo dello Stato, la magistratura e il Pd in una vicenda che appare semplice e tutta legata a responsabilità dei rappresentanti del Pdl”. Dice che s’è messo a ride pure Massimo. Ormai te fanno fa tutto quello che vvoi, perché non c’hanno più la forza de contrastatte: nun se li caca più nessuno e devono fa finta che a datte raggione è ‘na cosa intelligente, de grande respiro democratico, che arientra ner proggetto der PD pell’Italia.

Ah stamo a anna’ ortre?  Ho capito: tocca vince l’elezzioni pure se nun ce presentamo… Nun zarà troppo? Ah… er rischio dell’imprenditore! Gajardo, Bana’.

77

 

1-3-2010

Regionali, liste del Pdl escluse a Roma Berlusconi: non vincerà la burocrazia

1/3/2010 (7:25) - CENTRODESTRA IL PASTICCIO PDL . + No al ricorso, a Roma niente lista Pdl. La Polverini: "Intervenga Napolitano".

 

Bravo Banana! Buttala ‘n caciara, molla ‘a castagna a Napolitano. La corpa è de la burocrazia, no de li cojoni: ‘e leggi devono prevede’ er panino pe’ chi presenta ‘e liste e quindi l’interuzzione de li termini mentre se magna.. ‘nzomma: ore 12.00 più pausa ciriola (abbondante). E giacché nu’ stamo ner terzo monno, io ce metterei puro ‘na  “pausa pennica”.

Bravo! Ce vo’ er legittimo ‘mpedimento der cojone: noi semo democratici. Dije.

76

 

 

28-2-2010

Regionali, respinto il ricorso del Pdl a Roma E la Polverini lancia un appello a Napolitano

L'esclusione della lista a causa delle irregolarità nella consegna dei documenti in Tribunale.
La candidata: «Il capo dello Stato garantisca il diritto degli elettori». Pressing Pdl sul Colle.

+ L'allegra brigata dei candidati impresentabili  Dal blog di JACOPO IACOBONI

 

A Banà, ho capito: co’ te Fini nun po’ scherza’ più. A li communisti je l’hai proprio giurata! Mo fanno er pieno ‘a Santanchè, Storace…

75

 

 

27-2-2010

Repubblica. Regionali, caos al Tribunale di Roma. Pdl in ritardo, rischio esclusione - Video

Tensione dopo la scadenza delle 12 per la consegna degli elenchi dei candidati. Rappresentanti di lista contestano al delegato del centrodestra di tentare di introdurre documentazione fuori tempo massimo.

 

A Banà, a forza de faje legge solo li titoli – e manco bene - quello che doveva reggistra’ ‘e liste der partito  ner Lazzio avea capito ”Basta co’ le reggistrazzioni”. Voleva solo obbedi’ all’ordini tua!

Ah… er terzo giro de’ cojoni! Quelli che penzano de ave’ er cervello e la curtura pe’ interpreta’ li titoli….

E mo? Ah.. è tutta ‘na manovra perché tanto lli perdemo comunque…

Ah.. o famo li martiri o riuscimo a nun fa rispettà manco quella norma….. Banana diabolica!

74

 

26-2-2010

http://tv.repubblica.it/copertina/il-tg1-assolve-mills/43148?video

 

Se grande Banà. Er poro giornalista der TG1, Paolo Di Giannantonio, è disposto a passa’ pure pe’ gnorante: “Dopo   l’assoluzione dell’avvocato Mirze….”. Sai le risate!!   Ahh … nun è disposto a passacce…. Allora tocca avvisa’ l’ingresi, li francesi e li tedeschi  che se stanno a piscia’ sotto,  dice.

Te sento contento… Ah.. stai a giocà co’ la TV de la plebbe….Ma Di Giannantonio ‘o sa?

73

 

26-2-2010

L’Espresso. Busta profetica, la verità. di Fabrizio Gatti

Parla il generale Erasmo Lorenzetti, il funzionario di Palazzo Chigi che "previde" chi avrebbe vinto gli appalti del G8. In un'intervista che non lascia più dubbi su quanto è accaduto.

 

A Banà, la rivorta de li schiavi s’allarga. Dopo li professori de Bari (ictus 5°  n° 62), ecco ‘n’arto schiavo che nun za tene’ ‘a testa abbassata! Ah… a Bari so’ cazzi der barone...

Barone da Bari…mamma mia, s’è accorto dopo der gioco de parole…

72

 

26-2-2010

Il Corriere della Sera. Mills, Cassazione: «Reato prescritto» .07:34  CRONACHE Legale corrotto, ma condanna annullata per corruzione in atti giudiziari con Berlusconi. Palazzo Chigi risarcito. Berlusconi soddisfatto a metà. Verdini: «Dimostrata persecuzione». Pd: «Non è un'assoluzione». Di Pietro: «Vergogna»

 

 

Gajardo Banà. La Cassazione aiuta li dritti ‘n po’ sveji: oggi se promettono li sordi ma nun se toccheno pe’ 10 anni. Scaduti li 10 anni se ponno pija’. Così, se li scoprono prima, li sordi nessuno l’ha pijati e tutto s’ariduce a quarche frase de quarche lacchè. Se li scoprono dopo 10 anni, er reato è prescritto.

Come? Semo vecchi e 10 anni so’ troppi. E allora j’abbassamo la prescrizione…

71

 

25-2-2010

Mills, Cassazione ha deciso "Il reato c'è, ma è prescritto"

Per l'avvocato svizzero condanna annullata: la corruzione è avvenuta a fine '99 e non a inizio 2000. La corte conferma il risarcimento a Palazzo Chigi. Il giudizio era stato congelato in seguito al lodo Alfano. Un verdetto molto atteso anche per i riflessi sul processo a carico di Berlusconi.

 

Me dispiace, poro Mills. Li lacchè hanno in genere vita breve pe’ via di metastasi de masse neoplastiche finora sopite. Era simpatico…

70

 

25-2-2010

Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Cassazione, l'ultima parola su MillsIl pg: «La corruzione sia 
prescritta»Il Corriere della Sera. Mills, chiesta la prescrizione
14:08 La richiesta della procura generale della Cassazione: prescritto il reato contestato all'avvocato, condannato per corruzione in atti giudiziari con Berlusconi.

 

A Banà, costeranno cari, ma li conti se li sanno fa’ bbene…

69

 

25-2-2010

La Repubblica. Consulenze al figlio di Toro mentre il padre indagava. L'autista di Anemone venne fermato mentre andava in missione a San Marino. Balducci usava il telefonino di un uomo dei servizi segreti

Nuove rivelazioni dalle carte dell'inchiesta sui Grandi eventi partita da Firenze di FRANCA SELVATICI e FRANCESCO VIVIANO

Che barbarie! Tocca fermalla. A Banà mo ce vanno de mezzo pure due de la plebbe. Quer poraccio  der Sisde che presta ‘e schede telefoniche de li servizzi  all’amici e l’autista che voleva  anna’ a San Marino co’ la machina de Anemone. Ma sse pò?

Ah…nun ce frega gnente? ‘nun potevano nun zape’? Ho capito: tu sei bravo ma sei circondato da cojoni; ma sti cojoni da chi so’ circondati? Ah…. da artri cojoni un po’ più cojoni? Che sarebbe la plebbe…. Mo ho capito.

68

 

24-2-2010

Il Corriere della sera. I vescovi: «L'intreccio mafia-politica blocca lo sviluppo del Mezzogiorno»

18:00  La denuncia della Cei: «Al Sud classi dirigenti inadeguate». E poi l'allarme sulla criminalità organizzata: «Negli ultimi 20 anni ha messo radici in tutto il Paese»

A Banà, quello in Campania se chiama pure Cosentino…Cambiamoje nome. Chessò: Trevisan, Padovan, Visentin, Trentin…

Macché Genovese, a Banà. Genovese è mejo de no!

J’ho da di’ tutto a questo…..

67

 

24-2-2010

Premier: "Le intercettazioni solo barbarie" E lancia i "paladini del bene e della libertà"

Berlusconi: i "promotori" Pdl dipenderanno da me". "L'opposizione vuole l'invasione degli stranieri". Caso Verdini: "Contrasti pura fantasia". Fini: "Si sa che mia opinione non coincide".

 

Benissimo. L’idea della Silvienjugend è bbona: er bene e la libbertà dell’Avanguardisti e dei Figli der Biscione contro la barbarie de le ‘ntercettazzioni sovietiche de ‘a sinistra. Ah.. "Promotori della libertà" come li promotori finanziari. Ma nun se ‘ncazzerà la plebbe: prima je levi la libbertà e poi je la rivenni tramite sti promotori……

Contro le ‘ntercettazzioni me vie’ ‘n’ idea ‘mprenditoriale, a Banà. Dimo che l’apparecchiature nun se ponno più compra’, ma solo affitta’. E siccome c’è l’urgenza, la protezione civile ce pesca solo a noi. E noi l’affittamo a 500mila euro ar giorno. Così dopo tre giorni hanno finito li sordi…. Vabbè ho detto noi per dire…., ‘nzomma quarche società de cognati/fratelli/generi/fiji/moji ….Come? Vabbeè: puro de escort…

66

 

24-2-2010

La Repubblica. Berlusconi pronto a rivoluzionare il Pdl "Pentito della fusione con il gruppo di An"

IL RETROSCENA. E' un tutti contro tutti. Verdini e Bondi "fratelli coltelli", La Russa e Matteoli pure
"Disgustato" dalle lotte intestine, il presidente pensa a Scajola coordinatore di CLAUDIO TITO

 

Bravo, a Banà! Fa vede’ che la corpa è de quelli de AN. Devi fa in maniera che se dica come pe’  bonanima: “Lui era tanto bravo, ma c’avea ‘ntorno certi cojoni!”. Arivaveno a esse fino a tre-quattro cerchie de cojioni

Ma l’hai sentita ‘a Bongiorno? Sembra ‘na pasionaria, come Dolores Ibarruri. Ah, nun zai chi è? ….Ma nun potemo incarica’ quarche consulente pe’ facce un bignamino pe’ l’omini de stato come te che, pe’ li troppi impegni, ogni tanto se scordeno de quarche cosa? Un bignamino… pe’ impedi’ a li comunisti de di’ che semo ‘gnoranti! Come a le Iene.. co’ quella deputata che nun zapeva che d’era ‘a Conzob…

65

 

23-2-2010

Il Corriere della Sera. Riciclaggio: richiesto arresto per Scaglia e Di Girolamo

L'accusa: «La 'ndrangheta mise il nome del senatore Di Girolamo (Pdl) sulle schede bianche». Arresti anche per gli ex vertici di Fastweb

13:21  CRONACHE Scardinata una maxi rete di riciclaggio per oltre due miliardi di euro. Arresti - 56 in tutto - anche in Inghilterra, Lussemburgo e Stati Uniti.

 

La Repubblica.  Riciclaggio, l'Antimafia dispone l'arresto per Scaglia.

Arrestate - oltre all'ex Ad e fondatore di Fastweb che risulta latitante - 56 persone per una vicenda di false compravendite di servizi telefonici. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata al riciclaggio e al reimpiego di ingentissimi capitali illecitamente acquisiti attraverso un complesso sistema di frodi fiscali.

 

A Banà, li communisti stanno a massacrà la classe ‘mprenditoriale (Scaglia è er 13° omo più ricco d’Italia) e quella politica (er nostro Di Girolamo è er più benvoluto dall’emigrati italiani.)  Nun se ne po’ più de le bucie…Qui sta a frana’ tutto…. Ma no,  che chiami Bertolaso, mica è come in Calabbria e in Sicilia che basta la visitina co li Tiggì tua ar seguito….

64

 

 

 

23-2-2010

Montezemolo: La politica ha la precisa responsabilità di non avere introdotto riforme adeguate per far funzionare bene la macchina dello Stato

Marcegaglia: «Dopo le regionali», ha dichiarato la presidente della Confindustria, «le forze politiche si mettano insieme per fare le grandi riforme, a partire da quella della pubblica amministrazione. »

BRUNETTA - A Montezemolo e Marcegaglia ha subito replicato Renato Brunetta. «La riforma della pubblica amministrazione è già stata fatta», ha detto il ministro. «Forse Montezemolo, che è impegnato a lavorare nelle sue aziende, non è stato informato. Gli manderò la mia riforma e i piani di implementazione».

 

 

Dije Bruné…Qui mica se dorme. Amo fatto tutto er necessario e ner mijiore de li modi. Lo dice pure Sirvio.

 Si nun se ne so’ accorti è corpa loro e si nun fujnziona è corpa de la plebbe! Aho! Più te fai er mazzo ……

63

 

23-2-2010

La Repubblica. Bari, l'ateneo si ribella a parentopoli. A Medicina stop alla figlia del "barone". Per la prima volta i docenti votano contro una vincitrice di concorso. Il professore che ha detto basta: "Non ne potevo più di vedere il nostro nome macchiato" di GIULIANO FOSCHINI

 

A Banà, nun è che cominciano a rivortasse li schiavi a Bari e poi attaccano er virusse a tutta  la plebbe der paese?

62

 

23-2-2010

Il Corriere della Sera. “La corruzione è dilagante, peggio di Tangentopoli». L'allarme dell'ex ministro Beppe Pisanu:«Coesione sociale in pericolo, l'Italia può restare schiacciata» .