P R I V I L E G I A

N E

I R R O G A N T O

di

M a u r o   N o v e l l i

 

DOCUMENTI SMARRITI. INFORMAZIONE   (m.novus@gmail.com)

Mauro Novelli informa che i seguenti tre documenti a lui intestati: 

1) Carta di Identità n° AS6825302 rilasciata dal Comune di Roma il 19-9-2011,

2) Patente di guida n° U1L357443L rilasciata dalla MIT.UCO di Roma il 2-5-2016,

3) Tessera sanitaria,

sono stati  da lui   smarriti l’11 agosto 2020 in Follonica (GR).

Denuncia effettuata il 13-8-2020 presso la locale Stazione dei Carabinieri di Via Pietro Nenni, 3. 

Il loro utilizzo è pertanto illegittimo.  

 

– 1 –      M A P P A

 

D O C U M E N T I

Il Punto

La Pignatta

Il Consiglio

Cronologica

NEW

Riflessioni

Statistiche del sito   (2020-2021)

 

Acta Diurna

 Acta Diurna  Signanda Lapillo

La mia Biblioteca

NEW

Adusbef

Ictus

Per La Legalita’  Ferocemente

 

Cenacolo dei Cogitanti

Summa cogitationum di Luciano Giuliani

Il Viaggiatore (*)   di Cantornull

Democrazia 2.0

 

ex Libris 2019

ex Libris 2018

ex Libris 2017

Ex Libris 2016

Saggezze

Costituzione  della Repubblica

 

 

 

 

 

 

(*) Il Viaggiatore

“L’Oro consulta l’Oracolo”.

Il favoloso Mondo dell’Ordine.

Il favoloso Mondo delle “Meta-nozioni”.

Sub Specie Exterioritatis

 

 Democrazia, Autocrazia, Garanzia della qualità.

Meditazioni sulle Azioni assiomatiche

Precisazioni semantiche

Cronaca all’inizio del 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

– 2 –         T A B U L A R I U M      ACTA  DIURNA    

 

A C T A   D I U R N A

è ACTA DIURNA  di oggi      

è ACTA DIURNA  GENNAIO 2022

è ACTA DIURNA   (2022, 2021, 2020, 12-19)

  – 3 –      T A B U L A R I U M       ACTA DIURNA   SIGNANDA  LAPILLO

 

ACTA DIURNA

SIGNANDA LAPILLO

è   PRECEDENTI: Acta Diurna Signanda Lapillo (2022 – 2021)

 

 

Grillo indagato.

18-1-2022

(7° del 18-1-22) 5 STELLE SÌ, MA MICA SCEMO!

18-1-2022 UffPost.Beppe Grillo indagato, la doppia nemesi di M5S (di F. Olivo)

118-1-2022 UffPost .  Grillo indagato per contratti con Moby. Pm: “Veicolava le richieste di Onorato ai politici”.L'ipotesi di reato è traffico di influenze illecite e riguarda accordi siglati tra la compagnia di navigazione e il blog Beppegrillo.it.

Monogramma 1  - CopiaMa perché volete togliere ad un genovese questi piccoli piaceri della vita?!  Oltretutto, l’affare può risultare legittimo.   Si tratta comunque di effetti collaterali del tutto accettabili. Ha sputato sangue per venticinque anni, permettetegli un minimo di gratificazione. E poi, diciamolo, anche questo è l’effetto del “Palamara mode” ritirato dal mercato. Altrimenti…

Carlo Nordio

18-1-2022

(5° del 18-1-22) NORDIO SUL PROCESSO A PALAMARA.

16-1-2022 Il Dubbio. Nordio: «Processo a Palamara? Bagno di sangue per la magistratura» Carlo Nordio ritiene che la magistratura italiana toccherà il fondo quando sarà chiamata a testimoniare nel processo contro Luca Palamara

Che ambientino!

18-1-2022

(2° del 18-1-22) CSM VS. CONSIGLIO DI STATO. STRACCI A GOGO.

17-1-2022 Il Riformista. 4 voti a favore e due astensioni. Csm oltre il Consiglio di Stato: “Riconfermare in Cassazione Curzio e Cassano”

 

·           Loggia Ungheria: Salvi, Greco e la maledizione dei cellulari spariti…

 

·           Il Csm silura Storari: dopo il danno la beffa per il Pm che voleva indagare sulla loggia Ungheria

Giustizialista!

 

18-1-2022

(1° del 18-1-22) Riflessione 10 / 2022    (18-1-2022)

Rispettare le leggi?

In Italia chi lo pretende è connotato negativamente dai furbi: è un giustizialista.

 Dominazioni straniere hanno imposto per secoli alle popolazioni autoctone del nostro paese un apparato normativo vessatorio ed estraneo. Inutile ricordare le dominazioni dal Sacro Romano Impero alla normanna, alla sveva, alla angioina. Si pensi al periodo di dominio spagnolo (dal 1559) dell’Italia non solo meridionale con la sostituzione del dominio francese nel nord Italia.

I cittadini che a quelle leggi si appellavano, o erano membri della casta dei dominanti o  erano dominati ai quali convenivano atteggiamenti collaborazionisti. Agli occhi dei cittadini normali quella collusione appariva come deprecabile e comunque foriera di ulteriori vessazioni.

Le cose non sono migliorate con l’unità d’Italia: ampie fasce di popolazione meridionale accolsero di buon grado i suggerimenti del Cardinale Rufo che spingeva i veri cristiani ad opporsi all’apparato imposto dai piemontesi.

Più in generale, il Papa tenne lontani i cattolici da una attiva vita politica nazionale, imponendo loro di considerarsi estranei ai processi di unificazione che avevano visto il vicario di Cristo ridursi a dominare il territorio racchiuso entro le mura paoline. Il veto ad una compiuta cittadinanza dei cattolici fu rimosso solo nel 1913 (Patto Gentiloni)….[Continua a leggere]

è Riflessioni

Morti per covid. Fantasmi?

17-1-2022

(3° del 17-1-22) COVID. TROPPI MORTI AL GIORNO. DA DOVE VENGONO?

16-1-2022 Il Giornale. Il sospetto di Crisanti sui numeri: "40 morti in terapia intensiva. Gli altri dove sono?" Il professore: "Mediamente sono 40 i decessi in terapia intensiva al giorno. Dove muoiono le altre persone?". Matteo Carnieletto

Monogramma 1  - Copiaha ragione Crisanti. Riflettevo: se muoiono 300 persone al giorno di covid, le terapie intensive dovrebbero svuotarsi in pochi giorni, visto che i nuovi malati ricoverati in intensiva non superano qualche decina al giorno. Crisanti indica in circa 40 i morti al giorno i già ricoverati in terapia intensiva. Gli altri 250 morti giornalieri da dove vengono?  Dove erano ricoverati? Domanda: se sono morti di covid perché non erano ricoverati in terapia intensiva, visto che ci sono almeno il 70 % di posti liberi?

Idea!! Il cashback!

17-1-2022

(1° del 17-1-22)  CASHBACK. LE RISATE DEGLI EVASORI, QUELLI VERI.

16-1-2022 HuffPost. Il cashback ha fallito contro l'evasione fiscale. La bocciatura del Tesoro. Un report spiega perché Draghi l'ha cancellato. Efficace invece per i pagamenti elettronici e la digitalizzazione By Giuseppe Colombo.

 

Monogramma 1  - CopiaCome volevasi dimostrare. Pressappochisti e non conoscitori del settore, ma col potere di decidere,  sono la rovina di questo paese. Oltretutto, pagati un sacco di soldi a chi già da tempo utilizzava la moneta elettronica.

è lI PuntO n° 388 del 5-2-2020. Scoraggiato l’uso del contante, motivato dalla lotta all’evasione. Ma a guadagnarci saranno solo le banche. 

Energia e mercato.

16-1-2022

(5) “E’ IL MERCATO, BELLEZZE! E NON POTETE FARCI NIENTE…NIENTE!”

16-1-2022. HuffPost. Mosca taglia il gas e l'Eurozona va in deficit commerciale per la prima volta dal 2014. La Russia specula e schizza il valore dell'import energetico. Ma l'Ue non è esente da colpe By Claudio Paudice.

Monogramma 1  - Copia

Pensate ai vantaggi che incamera la Francia con il suo 70% di energia che viene dal nucleare! La Francia ha rischiato ed ora è premiata. Quasi  il 5 % dell’energia che utilizziamo in Italia  proviene da importazioni dalla Francia.

Riflessioni

Oggi per Letta Berlusconi divisivo. Oggi.

16-1-2022

(3° del 16-1-22) Monogramma 1  - CopiaRiflessione 9 / 2022    (16-1-2022)

DIVISIVITA’ DI BERLUSCONI? DIPENDE. PER LETTA NEL 2013 ANDAVA BENISSIMO.

 Certamente quella di Berlusconi da parte della destra è un indicazione divisiva. Ma detto da Letta che, nel 2013, pur di tenersi il cavaliere come alleato di governo fece la grande stupidaggine fiscale di eliminare l’Imu dalla prima casa, è affermazione risibile, per gonzi smemorati. Infatti, nel 2013, Berlusconi aveva impostato la sua campagna elettorale proprio sull’abolizione della tassa sulla prima casa. Dal governo Letta (di cui era forza di maggioranza con il Popolo delle libertà) ottenne quella eliminazione e poi ( cucù!) abbandonò il governo. 

“Grande” mormora Letta al termine della dichiarazione di fiducia al suo governo da parte di Berlusconi.

https://www.iltempo.it/politica/2022/01/15/news/enrico-letta-diceva-grande-silvio-berlusconi-30108974/

è Riflessioni

Precedenti: Acta Diurna Signanda Lapillo (2022 – 2021)

 

 

-  3 .1  –                      LE ULTIME PAROLE FAMOSE DEI CETTI LAQUALUNQUE

 

 

Le ultime parole famose….

Di Roberto Gualtieri

2-11-2021 ITALPRESS. Roma, Gualtieri “Al via piano straordinario pulizia, subito 40 milioni”.  

 

Le ultime parole famose….

Di Luciana Lamorgese

 23-9-2019 La Repubblica. Sugli accordi di Malta.  Luciana Lamorgese: “Da oggi possiamo dire che l’Italia non è più sola nella gestione dei flussi migratori sono molto soddisfatta della disponibilità mostrata dagli altri Stati a seguire una linea finalmente europea.

Le ultime parole famose….

Di Luigi di Maio

18-7-2019 Il Fatto.  Di Maio al Pd: “Mai col partito di Bibbiano che toglie bimbi a famiglie”. I dem: “Quereliamo”

 

Le ultime parole famose….

Di Mario Draghi

2-9-2021 La 7.  Il premier Mario Draghi difende la Ministra Lamorgese: "E' brava e lavora bene"

Le ultime parole famose….

Di Carlo Calenda

4-10-2021  La Repubblica. Comunali Roma, Calenda: "Non faremo alleanze al ballottaggio"

Da La Stampa del 4-10-2021 Calenda: «Abbiamo già detto chiaramente che non faremo apparentamenti e alleanze. La ragione è che questa lista è stata votata da cittadini di centro, di sinistra e di destra e sarebbe scorretto utilizzare il loro voto».

Le ultime parole famose….

Di Giuseppe Conte.

24-3-2019 La Repubblica "Io personalmente l'ho detto, non ho la prospettiva di lavorare per una nuova esperienza di governo. La mia esperienza di governo termina con questo".

Le ultime parole famose….

Di Nicola Zingaretti

31-8-2019 Libero. Nicola Zingaretti e l’alleanza con il M5S: il video definitivo che lo cancella: "Io lo dico davanti a tutti", una tragica figuraccia

Le ultime parole famose…..

Di Matteo Renzi

5-12-2016 Liguria Oggi. Renzi: se perdo mi dimetto dalla politica.     

 

 

 

 

 


 

– 4 –      I L   P U N T O   -   I L   C O N S I G L I O   -   L A   P I G N A T T A   -  R I F L E S S I O N I  - T A B U L A R I U M

            I L     P U N T O

IL CONSIGLIO

 

LA PIGNATTA

 

Il PuntO n° 438 7-10-2021 Petrolio e benzine. Domande sui prezzi.

 

R I F L E S S I O N I

 

Il PuntO n° 437. 3-10-2021. Italiche iatture. Breve storia di una alleanza perversa. E dei danni da essa causati.

T A B U L A R I U M  

Il PuntO n° 436  21-9-2021  Debito pubblico e governi della Repubblica. Nei primi sei mesi del governo Draghi(Febbraio-Luglio) il debito pubblico è cresciuto di 122,753 miliardi di euro. Stabili i detentori esteri sia del debito pubblico complessivo che dei titoli del debito pubblico.

·           ACTA DIURNA      

 

·           ACTA DIURNA LAPILLO SIGNANDA

Il PuntO n°  435 14-9-2021 Destra-sinistra. Trappole strabilianti

Il PuntO n°  434  10-9-2021 Sulla scienza, massacrata tra media e covid

SEGUE

 

 

 

 

 

 

 


 

- 5 -      S A G G E Z Z E   


 

- 6 -     STATISTICHE DEL SITO   (Anno 2020 e Anno 2021)

 

 

 

.”   __________________________________ Greenpass   Draghi   Conte    Letta   Calenda      Salvini   Giorgetti   FdI   Lega   PD   M5S     Mattarella   Presidente  Migranti    Lamorgese   Lucano   Palamara   Davigo   Greco   PM    Giordano   Floris   fascisti    comunisti   marxisti   Fusaro   Novelli   Debito   von der leyen   Sassoli   Minzolini   Capezzone   Fusani   Sansonetti   Guzzanti   Brindisi   Vaticano   Bergoglio   papa Francesco  atomico fusione Putin Russia Visegrad   balcani   sondaggi Vaccini, UE, Grillo, Siria, Turchia,Renzi, Prescrizione, Meloni, Magistratura, Palamara, CSM, Lockdown, AstraZeneca, Strasburgo, Bruxelles, Orlando, Franceschini, Macron, Merkel, Johnson, Biden, Putin, Erdogan, Xi, Cina, Turchia, Brexit, Elezioni, FMI, Troika, Dollaro, Euro, BCE, Lagarde, Sanchez, Consulta, Cartabia, Acta diurna, Albo lapillo, PuntO, Libia, Kurdistan,