PRIVILEGIA NE IRROGANTO    di    Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

Home / Mappa

Il PuntO

La PignattA

Il ConsigliO

Acta Diurna

Acta Diurna Albo Lapillo Signanda

Cronologica

La mia biblioteca

Democrazia 2.0

 Ictus

Saggezze

Cenacolo dei Cogitanti

Statistiche del sito

Per la Legalità ferocemente

Riflessioni

Adusbef


 

In nero e in grassetto i miei commenti

ACTA   DIURNA    28 feb – 1° mar   2022       di  Mauro Novelli

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi.

(4) ARRIVANO GLI HACKER

1-3-2022 InsidOver. Ucraina, colpi bassi e rappresaglie: la guerra sporca degli hacker

(3) UCRAINA: UN PO’ DI STORIA DIPLOMATICA.

1-3-2022 Il Riformista. L'escalation in Ucraina. Intervista a Marcello Flores: “Ecco perché Putin ha voluto la guerra in Ucraina”. Umberto De Giovannangeli 

(2) ARRIVA LA CINA.

1-3-2022 Il Riformista. Diplomazia al lavoro. Cina ‘arbitro’ della guerra tra Russia e Ucraina, così Pechino commissaria Biden per giocare un ruolo da leader mondiale

(1) LA CINA NELLA CRISI UCRAINA.

1-3-2022 AGI Pechino sapeva delle intenzioni di Mosca già a fine gennaio? Ne sono convinti molti trader internazionali che hanno collegato gli eventi degli ultimi giorni con la decisione della Cina di non rilasciare le proprie riserve di petrolio, ma anzi di aumentare gli stoccaggi, anche a costo di pagare un prezzo salato

1-3-2022 AGI La contromossa di Gazprom, accordo con la Cina per un maxi-gasdotto. Mentre le sanzioni colpiscono duramente il settore energetico, la Russia stringe i legami con Pechino, l'accordo potrebbe ridurre la dipendenza di Gazprom dal continente europeo, attualmente il più grande acquirente di gas russo. Danilo Di Mita.

1-3-2022 AGI L'astuzia del ministro cinese Wang Yi nella crisi ucraina. Sin dall'inizio dell'azione militare russa con tutti i suoi interlocutori, Wang ha sottolineato la posizione della Cina a cominciare dal netto rifiuto per le sanzioni "unilaterali e Illegali" e la necessità di abbandonare la "mentalità da Guerra Fredda"  di Eugenio Buzzetti

Mini MN Gli affari sono affari! La Cina ha ingenti capitali da investire nel mondo: si papperà Putin. Ma per continuare i suoi affari, ha bisogno di una stabilità planetaria. E la mossa di Putin fa alzare barriere da partte dell’Occidente, in Africa ad esempio.

Torna alla prima pagina

 

Mattarella, Meloni, Casalino, Angeli, BCE, ZEE, Renzi, governo, Di Maio, 5 Stelle, Segre, Boldrini, World Economic Forum ,Mortati, Basso, Covid, polmonite, terapie intensive, vaccino, Elisabetta Notaro, Palamara, : clemente mastella giuseppe conte goberno senato bonafede