Acta diurna    SETTEMBRE  2021

 

 

PRIVILEGIA NE IRROGANTO

Di Mauro Novelli

 

 

 

 

Home

Il PuntO

La PignattA

Il ConsigliO

ictus

Acta Diurna

Cronologica

Biblioteca

Democrazia 2.0

 

In nero e in grassetto i miei commenti

 

ACTA DIURNA   16 - 17    settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(1)  NUOVA GEOPOLITICA ANGLOSASSONE.

16-9-2021 HuffPost.  https://www.huffingtonpost.it/entry/patto-aukus-anti-cina-leuropa-ignorata-e-umiliata-da-biden_it_61432005e4b0b61605459eb9?utm_hp_ref=it-homepage

16-9-2021 HuffPost.  https://www.huffingtonpost.it/entry/il-nemico-e-la-cina-il-patto-aukus-cambia-lasse-del-mondo_it_61431de7e4b08f5f38ad2e98?utm_hp_ref=it-homepage

16-9-2021 HuffPost.  https://www.huffingtonpost.it/entry/la-cina-e-il-terremoto-aukus-come-una-dichiarazione-di-guerra-su-taiwan_it_6143482fe4b08f5f38adaa04?utm_hp_ref=it-homepage

 Se non altro diventano chiare le linee di tendenza degli Anglosassoni. Ora dobbiamo stare attenti a non essere tirati dentro con qualche altra iniziativa un po' cazzara tramite la NATO. Il Canada (37 mil. abitanti) non è cooptato forse perché il 34 % della popolazione è di origine francese e, quindi, per loro non completamente affidabile. La Nuova Zelanda (5,5 mil. abitanti)  è irrilevante. I più neuronali ricorderanno che 20 anni fa il gruppo anglosassone si chiamava "Ukusa". Grande fantasia se oggi lo chiamano "Aukus".

 

 

 

ACTA DIURNA   15 - 16    settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(2) PERCHÉ LE BOLLETTE AUMENTANO TANTO.

16-9-2021 AGI Il caro-bollette è colpa delle politiche anti-carbonio, dice il Wall Street Journal

Il quotidiano americano critica le scelte di Europa e Stati Uniti: "Le energie rinnovabili non possono sostituire i combustibili fossili in un'economia moderna"

(1) MACRON E GLI ANGLOSASSONI.

16-9-2021 Il Corriere della sera. Sottomarini nucleari venduti all’Australia, la mossa Usa contro la Cina. Pechino: «Guerra fredda» diGuido Olimpio. Biden, Johnson e Morrison hanno presentato l’alleanza trilaterale: un patto per contenere l’espansionismo cinese nel Pacifico. Gli australiani potranno accrescere gli armamenti e hanno subito annunciato 8 sommergibili, venendo meno a un patto di forniture con la Francia. L’ira di Parigi: «Pugnalati alle spalle»

 E’ curioso come Macron si fidi ancora degli Anglosassoni.

 

ACTA DIURNA   14 . 15    settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(5) REFERENDUM E FIRMA ON LINE.

14-9-2021 Il Riformista. Le firme digitali rafforzano l'istituto referendario

Referendum e firma digitale, una svolta che va monitorata per scongiurare derive demagogiche

·         Firma digitale e referendum: una vittoria sottovalutata

 

Ricordate quando una decina d’anni fa Emma Bonino si spendeva per rivedere l’età pensionabile alla luce dell’aumento della vita media di quasi 15 anni rispetto al dopoguerra. [Per inciso la Bonino sbagliava impostazione: non alla vita media si sarebbe dovuto guardare, ma alla speranza di vita di un pensionabile, cosa ben diversa].

Bene, per onestà intellettuale, oggi dovremmo rivedere anche il numero di firme per il raggiungimento dell’effettuazione di un referendum. I Padri costituenti indicarono in 500mila firme il numero costituzionale. Me quel numero era deciso in un periodo in cui per raccogliere le firme esistevano solo tre  strumenti: volantinaggio, comizi, articoli su giornali favorevoli ai quesiti. Inoltre si poteva contare su una popolazione di 45 milioni di abitanti e non di quasi 60 milioni come oggi.

Con gli strumenti di oggi si dovrebbe arrivare almeno a 2,5 milioni di firme.

Oggi, per raccogliere 500mila firme, anche con lo strumento della firma tramite Spid, bastano un paio di settimane.

Anche perché un referendum costa centinaia di milioni di euro.

(4) ANGLOSASSONI PRIMITIVI.

Perché non bruciamo anche tutti i film che negli ultimi 100 anni in cui i criminali hanno nomi latini e, spesso, italiani e i bravi con cognomi invariabilmente yankee. E tutti quei film in cui 3 o 4 o 7 magnifici americani sbaragliano gli eserciti messicani  o bande di centinaia latini ? Gli Anglosassoni hanno campato di rendita avendo impregnato l’immaginario mondiale di questi esempi. E dimostrano la loro primitività avendo bisogno di cerimonie ninfantili e ipocrite

(3) USA. BASTA MUSCOLI. MEGLIO CONTROLLARE LA RETE.

14-9-2021 HuffPost. Gli Usa cambiano uniforme, diventano controllori dello spazio online

Dopo l'Afghanistan, finisce l'era del gendarme del mondo. Di Gianni Rossi.

(2) CSM SOSPESI 5 EX TOGATI.

14-9-2021 ANSA. Bufera procure: Csm condanna alla sospensione i 5 ex togati. E' la sanzione più severa dopo la radiazione.  La Sezione disciplinare del Csm ha condannato alla sospensione dalle funzioni e dallo stipendio tutti i cinque ex consiglieri che il 9 maggio del 2019 parteciparono con Luca Palamara e i parlamentari Luca Lotti e Cosimo Ferri alla riunione all'hotel Champagne in cui si discusse della nomina del procuratore di Roma. Per gravità si tratta della seconda sanzione, dopo la rimozione dall'ordine giudiziario, che è stata inflitta quasi un anno fa a Palamara.

15-9-2021 Il Riformista. La sentenza dopo 10 ore di Camera di Consiglio. PALAMARAGATE, IL CSM CONDANNA 5 EX TOGATI: SOSPESI PER LA CENA ALL’HOTEL CHAMPAGNE. Antonio Lamorte Procure nel caos, magistratura nella bufera: e il Palamaragate non finisce mai. È arrivata nella serata di oggi la sentenza […]  

 

·         Salvi e Greco delegittimati, si dimetteranno?

 

·         Magistratopoli, tutto secondo copione: Palamara va a processo

 

·         Mattarella si copre col ventaglio e ignora Magistratopoli

 

·         Commissione d’inchiesta su Magistratopoli, le toghe provano ad affossarla

(1) ASPI CASHBACK PER RITARDI DA CANTIERI

14-9-2021 AGI Da domani al via cashback di Autostrade per i ritardi da cantieri . Il nuovo servizio accessibile attraverso la app Free To X è disponibile su tutti gli store per dispositivi Android e IOS. A partire da gennaio 2022 gli accrediti verranno effettuati sul conto corrente, tramite bonifico o direttamente in fattura dell’operatore di telepedaggio

 

 

ACTA DIURNA   13 – 14    settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(3) QUOTE ROSA E PARI OPPORTUNITÀ.

13-9-2021 AGI. "Basta quote rosa, una minorazione per donne", dice Eva Cantarella

Per la storica si "statuisce, oltre ogni intenzione, una condizione di statica indispensabilità” e sottolinea che "siamo così forti che non abbiamo bisogno di tutor e magari pure maschi”

L’intelligenza non guasta mai. “Quote rosa” e  “Pari opportunità” sbalzano nel bronzo la  presunta inferiorità delle donne, rendendo praticamente reale quella presunzione di minore bravura e valentia femminile, anche intellettuale.

Il genere umano ha bisogno di intelligenze e queste vanno ricercate là dove prosperano e si manifestano.

 (2)  Il PuntO n°  435 14-9-2021 Destra-sinistra. Trappole strabilianti

(1) A FAR POLITICA È LA MAGISTRATURA.

14-9-2021 Il Giornale. "I giudici non decidano la politica giudiziaria: devono soltanto punire e non riscrivere la storia" "Ero appena diventato magistrato". Luciano Violante fa un salto all'indietro nel tempo, agli anni in cui indossava la toga. "Condannammo un tizio a 7 anni. E io chiesi agli altri autorevoli colleghi: Ma sette anni di che cosa?" Stefano Zurlo

 

 

 

ACTA DIURNA   12 – 13   settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(3) MERITOCRAZIA? VADE RETRO!

12-9-2021 HuffPost. 'Italia che dimentica la meritocrazia e si consegna ai mediocri

Il caso della sinistra riformista per cui il merito provoca diseguaglianze

By Alessandro Barbano

 

In campo politico-sociale i mediocri non possono che combattere la meritocrazia. La loro visione personale non ha nulla a che fare con i problemi di una società. Compatite questa classe di mediocri: non sopravvivrà ai problemi veri. Nel frattempo dobbiamo resistere. Colpa nostra! Negli anni ’80 e ’90 del secolo scorso, abbiamo lasciato che occupassero tutto l’occupabile socio-politico. Hanno affidato posti di responsabilità ai fedeli e non ai meritevoli. Oggi noi siamo nei guai e loro credono di essere i migliori.

(2) CASSAZIONE E LAICITÀ.

12-9-2021 Formiche.net. di Pietro Paganini e Raffaello Morelli Perché la Cassazione sul crocifisso in aula sancisce un principio laico La Corte ha stabilito che non è obbligatorio esporre il crocifisso in un’aula della scuola pubblica e che “in ogni caso va ricercato un ragionevole accomodamento tra posizioni difformi”. L’impegno dei cittadini per tutelare i principi della laicità istituzionale nel commento di Pietro Paganini e Raffaello Morelli, Competere

(1) ITALIANI BRAVA GENTE?

12-9-2021 Formiche.net. Così l’esperienza afgana può rilanciare il ruolo dell’Italia nel Mediterraneo allargato. Quanto ha seminato l’Italia in Afghanistan rappresenta un patrimonio cui attingere anche in altre zone del mondo, come il Mediterraneo allargato. L’analisi di Armando Sanguini, Senior Advisor Ispi, già ambasciatore italiano in Tunisia e Arabia Saudita. Di Armando Sanguini.  

 

 

ACTA DIURNA   11 - 12  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(1) QUANTI DANNI DAGLI INCOMPETENTI!

12-9-2021  Il Tempo Ultimo disastro di Conte e Arcuri, bocciate le mascherine Fca: "Ritirate quelle nelle scuole, non sono conformi"

·         Mascherine Fca bocciate, il flop costato 237 milioni di euro. E ora ricade sui dirigenti scolastici  

 

Solo i gonzi che più gonzi non si può si affidano ai 5Stelle! Per chi ha i capel

 

 

ACTA DIURNA   10 - 11  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(5) MAGISTRATI INQUISITI. ALCUNI DATI.

11-9-2021 Il Dubbio . Poche condanne, molte archiviazioni. È la giustizia in casa delle toghe. Sono circa 170 l’anno i magistrati oggetto di una incolpazione disciplinare. Di questi la maggior parte sono pm. Sul totale di azioni promosse, le sentenze di condanna sono il 21,9%: i magistrati rimossi ogni anno dall’ordine giudiziario si contano sulle dita di una mano

(4) BASTA CON GLI IMPERIALISMI!

11-9-2021 ANSA. Sisi, imporre i diritti umani all'Egitto è 'dittatoriale'. Presidente al lancio della prima 'strategia nazionale' sul tema.

  Lasciate tranquilla questa gente! Capisco che gli Anglosassoni vivano di colonialismo, ma c’è un limite a tutto!

(3) STRATEGIA DELLA TENSIONE 2.0

10-9-2021 Italia Oggi. L'allarme di Lamorgese: "Pericolo di attentati no vax". Il ministro dell'Interno dopo la scoperta di Chat su Telegram che annunciavano azioni violente: "La preoccupazione c'è. I toni salgono sempre di più e c'è il rischio che ci siano estremismi che si infiltrano nelle manifestazioni".

 

Può vincere la destra? Si proceda con l’usato sicuro: strategia della tensione mezzo secolo dopo. Le brigate diventano nere. Saranno camerati che sbagliano?

(2) PARLAMENTO E PARTITI… CHI ERANO COSTORO?

10-9-2021 Il Riformista. Il “correttivo presidenziale”. Draghi non è come De Gaulle, ma è il governo del Quirinale. Salvatore Curreri — 

Ormai si procede sperando nella buona sorte: Parlamento inesistente; partiti non più in grado di guardare oltre il proprio naso e di presidiare territorio e esigenze dei cittadini.

(1)  REDDITO DI CITTADINANZA. RISULTATI

10-9-2021 AGI. Ogni posto di lavoro creato con il reddito di cittadinanza è costato 52mila euro allo Stato. Secondo la Cgia, dalla prima metà del 2019 fino alla fine di quest’anno, l’investimento ammonta a 19,6 miliardi. Solo 152 mila hanno trovato un'occupazione grazie ai navigator

 

 

CTA DIURNA  9 - 10  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(3) POVERA SCIENZA!

Il PuntO n° 434  10-9-2021 Sulla scienza, massacrata tra media e covid

(2) LA DONNA. TUTTO CIÒ CHE È ATTORNO AD UN BUCO ?

10-9-2021 HuffPost Per i talebani, le donne non possono fare i ministri: "Devono fare figli"

Il portavoce talebano Sayed Zekrullah Hashim: "E’ come se le mettessi sul collo un peso che non può sostenere. Non è necessario che le donne siano nel governo"

Le donne sono solo portatrici e conservatrici di vagina ed utero, da offrire ad un uomo che conosceranno poco tempo prima che ne siano espropriate.

Perché dovremmo obbligare un popolo tribale e con queste concezioni ad “acquistare” la nostra democrazia e le nostre libertà? Lasciamo gli Afghani al destino che vogliono o possono scegliersi.

(1) LA CHIUSURA DELLA MENTE AMERICANA.

10-9-2021 Linkiesta. La chiusura della mente americana. L’università ha scelto di sacrificare la ricerca in nome dell’ideologia. Peter Boghossian

Con una lettera il professor Peter Boghossian si è dimesso dalla Portland State University. Nel corso degli anni, scrive, ha assistito alla promozione della Critical Race Theory come unico schema di pensiero. Contestarlo non era permesso. Ridicolizzarlo, come ha fatto lui, ancora meno

Pubblichiamo la lettera con cui il professor Peter Boghossian ha rassegnato le dimissioni dalla Portland State University

 

Il PuntO n° 396 25-4-2020. Sulla scuola. Dalle pagine di discussione del Cenacolo dei Cogitanti (2009).

 

 

ACTA DIURNA  8 - 9  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(3) ECCO UN PROFESSORE DEGNO!

9-9-2021 Il Fatto. È colpa della politica se è cresciuta la povertà e il ceto medio si è indebolito. Del prof. Sergio Noto. Università di Verona.

 

Finalmente una analisi chiara ed esauriente delle dinamiche democratiche odierne. Ringrazio il prof. Sergio Noto.

Per inciso e al di là di valutazioni politiche, oggi il sistema di governo cinese può contare su un ceto medio di circa 200 milioni di cittadini, circa il 15 % della popolazione del paese.

Il PuntO n° 428 Figliare e consumare! Di Mauro Novelli 15-5-2021

(2) BASILEA III

9-9-2021 Italia Oggi. Giro di vite al credito bancario. La Banca d’Italia e altre 24 banche centrali nazionali il 7 settembre 2021 hanno chiesto alla Commissione europea di adottare tempestivamente la proposta per l'aggiornamento delle regole sull'adeguatezza del capitale per le banche, nel rispetto degli accordi di Basilea III

(1) ITA STA NASCENDO MALE.

8-9-2021 AGI. Ita, nessun accordo tra azienda e sindacati. Rammarico della società per "l'impossibilità di arrivare a un'intesa". I sindacati annunciano la mobilitazione e accusano il governo "assente". di Ilaria Conti e Giandomenico Serrao

I sindacati old style vorrebbero continuare col sistema old style Alitalia e giocare sulle palle dell’Erario (maiuscolo!). Hanno capito tutto! Ma i saltelli sull’Erario non si possono più fare. Guarda….guarda…. Mi sono diventati antieuropei e sovranisti anche CGIL, CISL e UIL!  Chiedo ai sindacati: credete o no nel superamento di questa crisi e nel rilancio del paese? Se chiedono la cassa integrazione fino al 2025 vuol dire che non ci credono.

 

 

 

ACTA DIURNA  7 - 8  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(4) GOVERNO TALEBANO. PROMESSO A CHI?

7-9-2021 AGI. Il governo dei talebani non è come avevano promesso, ma come tutti si aspettavano. I ministeri più importanti sono andati ad appannaggio di jihadisti e terroristi, alcuni di questi ricercati dall'Fbi, e nessun posto è stato assegnato alle donne. L'annuncio dell'esecutivo è arrivato in una giornata in cui si sono registrate nuove proteste per le strade di Herat e Kabul

(3) DRAGHI SU LAMORGESE.

8-9-2021  Il Tempo. Lamorgese assente e muta, Draghi non è informato bene

  Il giudizio di Draghi sull’operato del ministro dell’interno (sta lavorando molto bene) svela che Mario  non è libero come si ritiene. Probabilmente da nominando primo ministro ha dovuto mandar giù alcuni rospi su Speranza e su Lamorgese ed altri. Forse sperava in un surclassamento dei ministri politici da parte dei suoi ministri tecnici. Ma non mi sembra che ciò stia avvenendo. Ci sono altri rospi che ha dovuto ingoiare e  che non conosciamo?

L’immagine di Draghi ne risente fortemente.

(2) IL CARDINAL BOLLETTA SEMPRE A PIEDE LIBERO.

8-9-2021   Elemosiniere del Papa dona 15mila gelati a detenuti. In estate anche gite al mare per senzatetto e aiuti per Covid

17-12-2019 Il Giornale. Palazzo occupato, il "cardinale elettricista" non paga le bollette. Il cardinale Konrad Krajewski, in modo diverso da quanto promesso, non ha regolarizzato la situazione dello stabile occupato a Roma. Giuseppe Aloisi

20-6-2021 Altrabolletta.it. Cosa succede se non paghi la bolletta della luce?

 

Un vero cristiano, timorato di Dio, ma non della legge italiana. Domanda: ma la bolletta elettrica del palazzo occupato da Tarzan a San Giovanni l’ha pagata o no? Stiamo aspettando. E non si nasconda dietro le gonne di Mario Bergoglio.

Chi avrà fornito i 15mila gelati? Li avrà pagati o “ha steccato” cor gelataro?

Che cosa succede se un comune mortale, disgraziatamente non in galera,  non paga la bolletta elettrica.

(1) EL SALVADOR ADOTTA IL BITCOIN.

8-9-2021 AGI. Il bitcoin diventa valuta ufficiale (con il dollaro) di El Salvador

Per il presidente Bukele è una decisione destinata "a fare la storia". La cripto è schizzata a 51 mila di dollari, confermando il trend positivo delle ultime settimane

 

 

ACTA DIURNA  6 - 7  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(4) LESIONI GRAVISSIME.

 27-11-2019 Quotidiano Sanità. Hiv. La Cassazione conferma condanna a 22 anni  di carcere a Valentino Talluto per aver infettato le sue partner

Depositata la sentenza con cui si conferma la condanna di Valentino Talluto a 22 anni per aver Per la prima sezione penale della Cassazione Valentino Talluto è responsabile del reato di lesioni gravissime per aver contagiato con il virus Hiv decine di partner. I giudici della Corte hanno anche disposto a carico dell'imputato un processo d'appello bis per valutare una pena più severa rispetto a quella - 22 anni di reclusione - pronunciata nei suoi confronti dalla Corte d'assise d'appello di Roma nel dicembre 2018.contagiato con il virus dell'Hiv decine di partner senza fare menzione delle sue condizioni.

 LA SENTENZA.

 

La legge già c’è !  Certamente sarete disposti ad accettare virilmente condanne di questa entità !

Suggerimento a chi frequenta novax: cercate di prendere nota di chi avvicinate nei vostri spostamenti.

(3) TERRE RARE. MICROCHIPS. MATERIA PRIMA DEL XXI SECOLO.

17-6-2021 Europaatlantica.it  La crisi dei microchip e il “monopolio” cinese delle terre rare, la principale materia prima del nostro secolo. By Andrea Bonelli 

 

(2) HORROR VACUI. LA CINA SI FA AVANTI.

7-9-2021 AGI La Cina sostiene il vertice del G20 di Roma, assicura Xi Jinping a Draghi

Telefonata tra il presidente cinese e il premier: si è parlato di Afghanistan, via libera al summit di ottobre che dovrà promuovere il multilateralismo e la solidarietà contro il Covid. Cooperazione anche per i Giochi invernali di Pechino e Milano-Cortina.

7-9-2021 HuffPost. Xi a Draghi: “Sostegno su G20, Italia aiuti rapporti fra Cina e Ue”. Da Pechino l'auspicio che il G20 di Roma aderisca al "vero multilateralismo", pressing su Nuova Via della Seta

 

Geopolitica abhorret a vacuo. Come la natura. Gli Anglosassoni si ritirano nelle loro isole perché non è più permesso loro di usare i muscoli fino alla soluzione finale. Lascano quindi dei vuoti per occupare i quali si fanno avanti nuovi partecipanti al gioco sullo scacchiere europeo. Draghi (promosso da Biden?) acquisisce sempre più peso nelle dinamiche internazionali. E’ bastato un minimo di serietà per ridare all’Italia il ruolo di settimo-ottavo-nono paese del pianeta, anche in geopolitica. Alla Cina non dispiace avere rapporti (privilegiati?) con un paese non pesantissimo come il nostro. Interessati e curatori dei loro interessi? Perché ci sono paesi che entrano nell’agone geopolitico non essendo interessati e curatori dei propri interessi?

(1) GENNAIO 2020. RIUNIONE UE SU COVID  ITALIA ASSENTE.

7-9-2021 AGI. L'Italia fu l'unico Stato membro Ue a disertare una riunione sul Covid nel gennaio 2020. Dai documenti visionati dall'AGI si evince che il nostro Paese non era presente all'incontro del Comitato Europeo per la Sicurezza Sanitaria organizzato dalla Commissione Europea all'indomani dell'emergenza sanitaria dichiarata dall'Oms. di Manuela D'Alessandro

Ma Bisconte non ci capì molto, comunque era già prontissimo. Soprattutto a tessere la tela di combine per non perdere gli affari di ritorno.

 

 

ACTA DIURNA  5 - 6  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(3)  FOIBE? SÌ. NO.

2007. Enciclopedia Treccani. Foibe  di Raoul Pupo - Enciclopedia Italiana - VII Appendice (2007).

 

 

 

 

 

 

 

Forse l’Enciclopedia Treccani e lo storico triestino Pupo forniscono la versione più scientifica. Il resto è cianfrusaglia prodotta dalla politica da stadio .

La posizione del prof. Barbero, sia storica che politica.

10-2-2021 Youtube. La Verità sulle foibe. Di Alessandro Barbero.

2) OROLOGI E CATTOLICESIMO DETERIORE.

5-9-2021 HuffPost. L'orologio di lusso e l'ignoranza umana. Di Antonella Boralevi. Ora che so tutta la storia, e serve sempre conoscere tutta la storia per formarsi un'opinione, io Roman Pastore lo capisco

E’ una pseudocultura macerata in  un bagno di cattolicesimo deteriore. Già per essere in linea con questa pseudocultura dovremmo manifestare tutta la sofferenza che ci comporta il portare – come Cristo – la personale croce. Passi che non manifestiamo afflizione e non risultiamo mortificati dal sacrificio della nostra croce, ma che almeno non si abbiano manifestazioni e comportamenti che denotano che quella croce non è sulle nostre spalle, come evidenzia la presenza di un orologio di pregio! Pertanto, la norma è la croce e l’afflizione che ne deriva. Se non hai comportamenti conseguenti, sei fuori norma. Probabilmente andrai all’inferno. Molto meglio, per la cultura cattolica deteriore, manifestare falsamente afflizione anche se siamo contenti della vita e le nostre spalle non sono gravate da croci.

(1) ANCORA SULLE TERRE RARE.

5-9-2021 Formiche.net. Minerali rari e non solo. Se la Cina valuta di mandare l’esercito in Afghanistan Di Fabrizio Minniti. Visto il forte interesse politico e il potenziale economico afgano, non è da escludere che Pechino si accordi con i talebani per una presenza militare deputata alla sola tutela degli investimenti effettuati nel Paese. L’analisi di Fabrizio Minniti, già consigliere politico del vicecomandante della missione Nato Resolute Support in Afghanistan

 

 

ACTA DIURNA  4 - 5  settembre    2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(1) ROMA, LA “MONNEZZA” E LA POLITICA DI ZINGARETTI

4-9-2021 Il Tempo. Piazza di Spagna è una discarica. Ecco come si offre ai turisti di Roma

Coraggio! Se vince Gualtieri, Zingaretti risolverà il problema in tre ore!  Romani, siete avvisati: se non vince Gualtieri occorrerà attendere le prossime elezioni regionali e, per risolvere il problema alla radice, giubilare Zingaretti.

 

 

ACTA DIURNA  3 – 4   settembre   2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(4) MORTERONE DOVREMMO ESSERE PIÙ SERI !

4-9-2021 AGI. Sfida a due alle comunali di Morterone, il paese con 31 abitanti. Nel municipio più piccolo d'Italia, la sindaca uscente ha deciso di non presentarsi più dopo tre mandati. Sarà lotta all'ultimo voto per scegliere chi la sostituirà nel governare una realtà mignon ma con più problemi di quello che si potrebbe immaginare

Abbiamo proprio voglia di spendere i soldi!  Un sindaco, un vice sindaco, un consigliere non elettivo, nove consiglieri. Metà del paese è in amministrazione.

(3) CARTER. PERCHÉ ORMAI LA CINA È AVANTI.

30-8-2021 Il Riformista. Quella telefonata tra Carter e Trump sulla Cina che spiega (anche) la scelta di Biden.Alessandro Maran

E Carter non valuta i costi per gli alleati della politica estera anglosassone  “O la va o la spacca!”. Quando vedono che non sono in grado di concludere nulla, gli USA abbandonano il campo, lasciando agli alleati (non a tutti) le conseguenze dei disastri creati e paesi disarticolati e impoveriti. [Dall’Afghanistan sta fuggendo la classe media e più colta, creata con difficoltà nei due decenni di intervento]. Si veda il corno d’Africa, si veda il Libano; si veda la Siria; si veda il problema del Nord Africa con l’intervento contrabbandato come aiuto alle “primavere” arabe;  si veda l’Afghanistan.

Forse hanno capito che “esportare la democrazia” (ipotizziamone la buona fede) in paesi che hanno avuto una evoluzione sociale, economica e politica completamente diversa da quella che hanno avuto i paesi in cui la democrazia si è sviluppata (Europa),  è come pretendere di far apprezzare Dante o Shakespeare a popoli che non conoscono l’alfabeto latino e che nulla sanno della nostra evoluzione sociale e culturale.

 

(2) ECCO IL POPULISMO

4-9-2021. Il Giornale.  Ecco il populismo spiegato bene. Effetto e causa della crisi della democrazia, può comunque aiutarla a correggersi. Roberto Chiarini

 Bel pezzo. Oltre le chiacchiere da bar Sport che tanto piacciono a giornalisti dalla cultura appiccicata un po’ così.

(1) IL NUCLEARE PULITO

3-9-2021 HuffPost. Cosa è il nucleare di nuova generazione di cui parla Cingolani

Reattori di piccola taglia sono già impiegati, ma è difficile replicarli su larga scala. E sono ancora sperimentali. By Claudio Paudice

Perché non si parla di fusione nucleare? Nel giro di due o tre lustri potrebbe essere disponibile. Purché petrolieri e potentati finanziari internazionali contrari non mettano i bastoni tra le ruote: “Energia pulita illimitata e a basso costo? Non scherziamo! Non ce la possiamo permettere!”.

C’è solo un problema: se si procede a sviluppare centrali di quarta generazione ma ancora a fissione e poi arriva la tecnologia per quelle a fusione, che facciamo? Abbandoniamo le prime per accedere alle seconde? Quanto costerebbe?

Pensiamoci bene!

ENEA. Fusione Nucleare. La fusione nucleare è attualmente considerata una delle opzioni utili per garantire una fonte di energia di larga scala, sicura, rispettosa dell’ambiente e praticamente inesauribile.

21-4-2021 Il Corriere della Sera. IL PROGETTO «Entro il 2030 potremo produrre energia come fanno il Sole e le stelle» di Andrea Federica de Cesco 

2-6-2021   Esquire.com. Forse abbiamo scoperto come fare le centrali a fusione nucleare, e potrebbero salvare la Terra. Un nuovo sistema appena sperimentato nel Regno Unito potrebbe permetterci di avere enormi quantità di energia pulita entro pochi anni.

 

 

ACTA DIURNA  2 - 3  settembre   2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(2) TERRE RARE

3-9-2020 Osservatorio artico. Terre Rare: Cosa Sono, Dove si Trovano, A Cosa Servono. Di Marco Leone

Sono la nuova frontiera delle tensioni e delle (probabili) guerre del futuro.

Marco Leone

(1) L’ESERCITO EUROPEO.

3-9-2021 Italia Oggi. L'idea di un esercito europeo, appena nata, è già morta Von der Leyen: «Non sono a conoscenza di questo tema». di Tino Oldani


2-9-2021 AGI. A che punto è la discussione sulla creazione di un esercito europeo. "La necessità di avere una difesa comune non è mai stato così evidente, gli eventi in Afghanistan sono stati uno spartiacque", ha spiegato Borrell che il 16 novembre presenterà al Consiglio dei ministri della Difesa la sua proposta per la bussola strategica che prevede una forza d'intervento composta da 5 mila soldati euro di Brahim Maarad

2-9-2021 HuffPost. Una difesa comune. Perché nella Nato l'Ue paga molto e pesa poco. Solo una visione e azione complementare a quella nella cooperazione allo sviluppo darà all'Ue il suo giusto ruolo internazionale. Di Quadrio Curzio.

 

30-8-2021 HuffPost. La chimera dell'esercito europeo. Tanto auspicabile quanto irrealizzabile. Il parere di Bertolotti (Ispi) gen.Camporini (Iai), Fabbri (Limes), Silvestri (Iai). By Federica Olivo

 

30-8-2021. Il Giornale. Mattarella: "La Ue non incide". E invoca l'esercito europeo. Il capo dello Stato rilancia il progetto della difesa comune. Tajani: "Bene, pronti a fare la nostra parte". Fabrizio De Feo

 

 

24-8-2021 Fratelli d’Italia. Afghanistan, Fidanza: esercito comune europeo non ha senso senza politica estera comune

 

1-6-2017 Il Sole 24 Ore. il punto di vista tedesco. Perché la Germania prepara un esercito Ue guidato dalla Bundeswehr. di Angela Manganaro

 

20-11-2000 La Repubblica. I ministri della Difesa dell'Ue, riuniti oggi a Bruxelles, hanno deciso per una forza di pace dei Quindici. Nasce l'esercito europeo. Un corpo di centomila uomini. L'Italia contribuirà con 20mila militari. Non ci sarà sovrapposizione con la Nato

 

??-??-???? Difesa.It. Il Progetto di difesa europea: le attuali prospettive di Francesco Zamponi

19-11-1990.  Wikipedia  Trattato sulle forze armate convenzionali in Europa

 

Wikipedia Forze armate dell'Unione europea

 

 

 

 

ACTA DIURNA  1 – 2  settembre   2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(4) PAROLE AL VENTO.

1-9-2021. Il Riformista. Comunicazione in tilt. Insulti, dogmi, risse: il dibattito italiano tra tifoserie rivali che uccide la logica. Alessandro Sterpa 

(3)  IL CRISTIANESIMO PROSPERATO GRAZIE ALLE RADICI GRECO-ROMANE DELL’EUROPA

2-9-2021 Il Giornale. "L'Europa deve smettere di piangersi addosso. Riscopra i suoi valori e la sua identità cristiana". Ci sono i valori, certo. Ma poi c'è la realtà che chiama, interroga, provoca. Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, storico della Chiesa, ministro della Cooperazione internazionale nel Governo Monti, non rinuncia alla sfida. Stefano Zurlo

 

Ricciardi insiste: dobbiamo esportare tutto, a cominciare da principi e valori cristiani. Magari in maniera più soft, ma – a suo avviso - occorre rispettare il principio di azione europeo, ineludibile,  in base al quale “pauperes evangelizantur”. Della traduzione in politica estera di questo imperativo hanno approfittato i paesi europei a vocazione coloniale per giusticare (“Portiamo la civiltà ai selvaggi!”)  le loro azioni militari in giro per il mondo.

Se non possiamo non dirci cristiani è perché la nostra formazione di pensiero è greco-romana e il cristianesimo è un innesto operato su un albero robusto, utile e libero. Le radici greco romane sono state spesso contrabbandate per cristiane. L’Umanesimo e l’Illuminismo hanno eliminato questo equivoco: mai l’Europa è stata tanto fertile fattrice del pensiero del mondo come dopo Umanesimo e Illuminismo, dopo aver scalzato la oscurantista centralità divina del Medio Evo e ripristinato la liberatrice centralità dell’Uomo ad opera di principi e valori umanisti e illuministi.  

(2) BIDEN. FUORI DAL MONDO E DAL TEMPO.

2-9-2021 Il Tempo. Afghanistan, la clamorosa telefonata di Biden a Ghani: "Batteremo i talebani con un diverso story-telling"

(1) BIDEN, È LA FINE DI UN’ERA.

1-9-2021 AGI. Da "America is back" alla "fine di un'era", le parole di Biden spiazzano gli alleati. L'ultimo discorso sull'Afghanistan del presidente americano ha chiarito che Washington in politica estera guarderà anzitutto al suo interesse nazionale: "Mai più interventi per rimodellare i Paesi" 

Il mondo respira. Inizia un periodo di isolazionismo degli USA. Gli Anglosassoni provano a non immischiarsi nelle vicende di altri paesi con la scusa di portare democrazia e libertà, mentre portano squilibri, disastri e, concluso lo scempio, abbandonano il campo lasciando rovine. Essi stessi saranno avvantaggiati dal nuovo corso.

La UE, finalmente senza Gran Bretagna, dovrà fare da sola. Mi auguro che capisca che gli interventi “o la va o la spacca” non sono più accettabili e rispetti l’evoluzione dei singoli popoli senza pretendere false forzature democratiche in grado di nascondere i veri obiettivi: controllo, eliminazione di governi ostili, riduzione di poteri nazionali  troppo evidenti e pericolosi per gli interessi anglosassoni.

Con l’augurio che la teoria di iniziative non finite o fallimentari (dalla guerra di Corea all’Afghanistan 2.0) sia terminata.

Ma come reagirà il Pentagono a questa riduzione di interventismo?

 

ACTA DIURNA  31-8  1°-9   2021      Mauro Novelli

“Più dei tanti che tumultuano, i tiranni temono i pochi che pensano”. (Platone)

 

AGENZIA DIRE. Le prime pagine dei quotidiani di oggi

(5) BRIGATE ROSSE , ANZI NO! NERE

1-9-2021. HuffPost. Il complotto nel complotto serpeggia tra i No Vax su Telegram: "Ci sono dietro i Servizi". Il sospetto nelle chat che organizzano la protesta dei no Green Pass: "È una trappola, non ci cascate"By Silvia Renda

Il copione potrebbe essere lo stesso di 50 anni fa. Allora era probabile che vincesse la sinistra e si inventarono le Brigate Rosse. Oggi potrebbe vincere la destra e si cerca di inventare, mutatis mutandis,  le Brigate Nere.

(4) OPENPOLIS. DECRETI ATTUATIVI IN RITARDO.

1-9-2021 Openpolis . Attuazioni, ministeri in difficoltà nel rispetto degli obiettivi. Decreti attuativi

Il governo Draghi sta ponendo grande attenzione al tema dei decreti attuativi. Ciò ha portato ad una significativa riduzione dei provvedimenti mancanti, inclusi quelli ereditati dai precedenti esecutivi. Tuttavia diversi ministeri faticano a rispettare i target assegnati.

  Se ai grands commis le leggi non stanno bene hanno tutti gli strumenti per bloccarle; se non stanno bene governi e/o ministeri, stessa musica. Quindi è opportuno mandare giù il rospo e  tenerseli buoni, come, del resto, i Pubblici ministeri.

Quella della riforma della  burocrazia è una priorità assoluta.

(3) LA UE DI BANCHIERI E GENERALI

1-9-2021 Linkiesta. Dopo la debacle afghanaIl piano del commissario Breton per costituire un esercito europeo. In un intervento pubblicato dal Sole 24 Ore elenca i tre pilastri per la difesa comune e spiega: «È il momento di diventare adulti. La domanda non è se ma “quando”. E dobbiamo essere pronti. I Trattati già lo prevedono, è giunto il momento di portare avanti questa ambizione» 

Con la BCE  e l’euro i banchieri hanno realizzato la loro Unione. Ora i generali ci provano con un esercito europeo. A quando quella delle feluche?

Manca l’unione politica e amministrativa dei cittadini europei. I quali mostrano posizioni divergenti su principi e valori. Disturberebbero i manovratori, che la loro Unione hanno realizzato  da tempo.

(2) USA INADATTI A GESTIRE L’IMPERO:

1-9-2021 Linkiesta. Gelo atlantico La luna di miele tra Biden e l’Europa è già finita

Il presidente degli Stati Uniti deve ancora revocare completamente una serie di tariffe sui beni europei messe in atto da Donald Trump, mentre l’Ue ha rimosso gli Stati Uniti dalla sua lista sicura di nazioni visitabili in questo periodo di pandemia. Ad aggravare la situazione è stata anche la gestione della crisi afghana.

 

Culturalmente. Non sanno proprio da dove cominciare

(1) IL PARTITO DEI PM. IMPERANTE DA DECENNI

31-8-2021 Il Riformista. Loggia Ungheria, indagine sparita nell’Italia guidata dal partito dei Pm

LEGGI ANCHE

·         Mistero loggia Ungheria, inchiesta sparita dai giornali (e dalle procure): tre scenari sul caso Amara

 

·        Mistero loggia Ungheria, che fine ha fatto l’inchiesta? Magistrati in ferie e politica muta

 

·        Perché il Csm teme Piero Amara, tra segreti e indagini infinite

 

·        La Loggia Ungheria è viva e forte, e inguaia Piercamillo Davigo: avviso di garanzia per il dottor Sottile